La festa dei folli, Corinaldo
in foto: La festa dei folli, Corinaldo. Foto da la festa dei folli

Dopo la tragedia del mese di Dicembre, il paese di Corinaldo prepara uno dei suoi eventi più importanti che quest'anno avrà di certo un'atmosfera speciale. Dal 24 al 28 Aprile, nel paese in provincia di Ancona, si svolgerà una delle feste più pazze e colorate. Si tratta della "Festa dei folli", il cui nome lascia pochi dubbi.

Questa festa sarà anche un modo per riemergere dalla terribile tragedia della notte tra il 7 e l'8 dicembre scorso. Questa data è tristemente ricordata poichè in una discoteca del posto, a causa di uno spray al peperoncino e il crollo di una balaustra, morirono cinque ragazzi ed una mamma. Il Gruppo Storico "Combusta Revixi" ha deciso di dedicare la nuova edizione della Festa dei Folli proprio alla musica e gli organizzatori hanno deciso di collegare l'evento ad una raccolta benefica a favore dei bambini rimasti orfani di mamma Eleonora.

La festa dei Folli: il programma 2019

Crazy Run, Corinaldo
in foto: Crazy Run, Corinaldo. Foto di la festa dei folli

La festa dei folli ricorda molto una manifestazione di Carnevale, con tanti colori e luci che animeranno il borgo. La manifestazione ha origini antiche, riprendendo le antiche feste che ebbero una gran diffussione durante i cosiddetti secoli bui.

Dal 24 al 28 Aprile a Corinaldo andranno in scena tantissimi eventi culturali, ma sarà soprattutto la musica il vero filo conduttore. Si alterneranno concerti pop e rock con la partecipazione di artisti emergenti. Tra gli ospiti, un nome molto atteso è Cesareo, il chitarrista di Elio e le Storie Tese, che terrà una Masterclass per chitarristi. L'artista si esibirà anche con la sua band, i Four Tiles. Altro nome importante della scena musicale è Anna Greta Giannotti, chitarrista che ha partecipatao alla tournée con Giorgia, che si esibirà con la Zio Rufus Sugar Band e in duo acustico. I Pop Deluxe saliranno sul palco subito dopo la folle corsa della Liberazione insieme alla cantante Cristina Di Pietro, volto noto del talent The Voice of Italy.

Ma il momento più atteso è la classica corsa dei folli, "The Crazy Run, la folle corsa colorata". Una pazza e divertente corsa che si svolge intorno alle mura del borgo il 25 aprile. Durante la corsa, i partecipanti di tutte le età, si cospargeranno di polveri colorate e saranno accompagnati da musica ed animazione. Il programma prevede "Sapori di Primavera", il mercatino dell'artigianato e dei prodotti tipici, con oltre 40 espositori lungo il centrale Corso cittadino. Per i più piccoli durante i giorni dell'evento ci saranno tanti laborativi creativi.

Corinaldo: uno dei borghi più belli d'Italia

Porta Nuova, Corinaldo
in foto: Porta Nuova, Corinaldo. Foto di Claudio Stanco

Corinaldo è uno dei borghi più belli d'Italia e Bandiera Arancione del Tourng Club. Un luogo dal grande fascino circondato da mura medievali. Nel centro storico si possono ammirare interessanti palazzi storici e la cosiddetta “Piaggia con il pozzo”, la celebre scalinata con il pozzo della Polenta. In questo luogo ogni anno viene rievocata la caduta del sacco di farina nel pozzo. Da scoprire è anche la Pinacoteca e la Sala del Costume.

Corinaldo è anche il paese natio di santa Maria Goretti, che nacque qui nel 1890. Morta a soli 12 anni in circostanze tragiche, nel 1950 è stata canonizzata dalla chiesa cattolica. La sua casa natale si trova a circa un chilometro e mezzo dal centro storico. Sulla sommità svetta il Santuario diocesano a lei dedicato.