malta valletta

Tra la Sicilia e la Tunisia, un'isola nobile che è stata crocevia di genti, ha ospitato eserciti, protetto élite guerriere; una terra che naviga nel Mediterraneo, conservandone puri i colori. E' Malta, terminale di viaggiatori che chiedono vacanze di mare e storia da vedere, è un'isola che – mirata da frotte di turisti – conserva ancora, ostinatamente, la propria identità difendendosi dalle perversioni del turismo di massa.

Il mare, si diceva, ma anche le torri di una terra che era confine nell'acqua da difendere. E poi il mito di chi ha sostato per sette anni presso le grotte di Calypso: sulle tracce di Ulisse, ricordando vecchi film, le lezioni a scuola, più facilmente l'immaginazione.

Per raggiungere l'isola mediterranea sono possibili diverse soluzioni. Voli low cost sono effettuati da Ryanair (da Bari, Pisa e Trapani) ed  Easyjet (da Milano e Roma). Altre possibilità sono costituite dai trasporti marittimi: da Genova, Livorno, Civitavecchia, Catania e Palermo partono le navi di Grimaldi e Grandi Navi.