Galway. Foto di LawriePhipps
in foto: Galway. Foto di LawriePhipps

Dopo la nostra amata Matera, il titolo di capitale della cultura per il 2020 toccherà alla città irlandese di Galway. Una meta ideale per viaggiare e scoprire il cuore dell'Irlanda, fatto di tradizioni, cultura e musica popolare che risuona ad ogni angolo. Galway si trova sulla sponda opposta a Dublino ed è sede di un'università molto conosciuta e rinomata che attira un grande numero di giovani. Anche per questo la vita notturna, ma anche quella culturale della città è molto vivace.

Grazie al titolo di Capitale Europea della Cultura Galway sarà interessata per tutto il 2020 da una serie di eventi che faranno da richiamo al turismo ed animeranno la città. Gli eventi sono previsti in tutti gli angoli del paese, dalle isole, nei villaggi più isolati, nelle campagne ecc. I protagonisti saranno il cibo, la musica, balli, letteratura, poesia, teatro, sport e vari spettacoli, a partire dalla grandiosa cerimonia di apertura prevista a febbraio 2020. Le anticipazioni sul programma riportano il 1° febbraio 2020 come prima giornata ufficiale, con un festival gratuito della durata di una settimana che si sposterà attraverso 6 città della contea, per culminare in una spettacolare cerimonia di apertura a Galway sabato 8 febbraio 2020.

L'organizzazione degli eventi rispetta l'antico calendario celtico, che prevede una suddivisione dell'anno in quattro stagioni. Queste sono individuate come Imbolc, Bealtaine, Lughnasa e Samhain. Ciascuna delle quattro fasi si aprirà con un festival del fuoco, un richiamo alla tradizione irlandese che celebra l'inizio di ogni nuova stagione con le fiamme.

Galway, capitale della cultura 2020
in foto: Galway, capitale della cultura 2020. Foto di Sebastian Stöcker

La città di Galway ospita molti monumenti interessanti, come la meravigliosa Cattedrale, il Lynch's Castle e lo Spanish Arch. Il Lynch's Castle è una lussuosa dimora del XIV secolo che ospita la sede della banca Allied Irish Bank. Da non perdere  la Saint Nicholas Church, una delle più grandi chiese medievali, e la Cathedral of Our Lady Assumed into Heaven datata al 1965. Tra i musei interessanti vanno segnalati il Nora Barnacle Museum, la casa della moglie di James Joyce e il City Museum, che ospita una serie di mostre permanenti sulla storia di Galway. Infine segnaliamo il National Aquarium dove si ammira il mondo marino locale.

Nelle vicinanze del centro di Galway si trova uno dei castelli più famosi dell'Irlanda, il Dunguaire Castle. L'interno della fortezza è molto interessante da visitare, ci sono varie sale, tra cui una adibita a banchetti medievali che si tengono durante l'anno da aprile a ottobre.

Ma la vera bellezza dell'Irlanda e anche di Galway è la natura. La costa regala panorami incredibili a picco sul mare. A solo mezz'ora da Galway si estende il Connemara, un luogo unico al mondo, formato di sentieri tortuosi e dove l'unica padrona è la natura che mostra la sua parte più bella.

A Galway non mancano le manifestazioni interessanti Uno dei momenti più importanti ed attesi dell'anno è la parata del 17 marzo, in occasione di San Patrizio.

Purtroppo non esistono ancora voli diretti dall'Italia per Galway, ma per raggiungere la città bisogna ripiegare su altri aeroporti irlandesi limitrofi. Ad esempio c'è un volo diretto a Knock dallo scalo di Bergamo Orio al Serio.