30 Ottobre 2019
17:21

Galway: guida della città Irlandese

Galway è una perla incastonata in una baia dell’Atlantico e la più importante città dell’ovest d’Irlanda. Il 2020 sarà il suo anno, infatti, la città sarà investita dal ruolo di Capitale Europea della Cultura e vedrà il susseguirsi di tantissimi eventi. Quindi quale occasione migliore per visitare la meravigliosa cittadina irlandese.
A cura di Stefania Lombardi
Galway, capitale della cultura 2020. Foto di Sebastian Stöcker
Galway, capitale della cultura 2020. Foto di Sebastian Stöcker

Il 2020 sarà l'anno di Galway, infatti, la città situata sulla sponda opposta rispetto Dublino, nel 2020 sarà investita dal ruolo di Capitale Europea della Cultura e vedrà il susseguirsi di tantissimi eventi che la renderanno ancor più affascinante da visitare. Quindi quale occasione migliore per organizzare un viaggio nella suggestiva cittadina irlandese

Cosa vedere a Galway

Galway. Foto di LawriePhipps
Galway. Foto di LawriePhipps

Galway si affaccia sull'Oceano Atlantico, nella parte Ovest dell'Irlanda. Come in tutta l'irlanda, anche qui, i panorami sono mozzafiato e sullo sfondo della baia sulla quale si affaccia si ammirano le isole Aran, formazioni rocciose, celebri per i siti antichi che ospitano.

La città di Galway è sede di un'università molto conosciuta e rinomata che attira un grande numero di giovani. Soprattutto per questo motivo la vita notturna, ma anche quella culturale della città, è molto viva e intensa. Oltre agli eventi culturali ed alla movida Galway ospita molti monumenti interessanti. Il cuore della città è la piazza Eyre Square, circondata da palazzi maestosi e bar molto frequentati. La piazza, di recente restaurata, rappresenta il contrasto tra nuovo e antico tipico aspetto che contraddistingue Galway.

I monumenti da ammirare a Galway sono tantissimi, ricordiamo la meravigliosa Cattedrale, il Lynch's Castle e lo Spanish Arch, chiamato in questo modo per la presenza in epoca mercantile di tante navi spagnole che trasportavano soprattutto spezie. Il Lynch's Castle è una lussuosa dimora del XIV secolo dove oggi ha sede la Allied Irish Bank. Da non perdere la Saint Nicholas Church, la più grande chiesa medievale fondata nel 1320 e la moderna Cathedral of Our Lady Assumed into Heaven datata al 1965. Tra i musei interessanti vanno segnalati il Nora Barnacle Museum, la casa della moglie di James Joyce e il City Museum, un edificio che ospita mostre permanenti sulla storia di Galway. Infine segnaliamo il National Aquarium dove si ammira il mondo marino locale.

A breve distanza dalla città di Galway si trova uno dei castelli più famosi dell'Irlanda: il Dunguaire Castle. La fortezza è adagiata su un piccolo promontorio della costa meridionale della baia di Galway. L'interno è ben tenuto e molto interessante da visitare. Si attraversano varie sale, tra cui una adibita a banchetti medievali che si tengono ogni sera da metà aprile a metà ottobre.

Ma il vero spettacolo di tutta l'Irlanda e anche di questa zona è la natura. La costa selvaggia regala panorami mozzafiato con scogliere a picco sul mare. A solo mezz'ora di distanza da Galway si estende il Connemara, un luogo unico al mondo, composto da sentieri tortuosi dove l'unica padrona è la natura.

A Galway non mancano le manifestazioni interessanti Uno dei momenti più importanti ed attesi dell'anno è la parata del 17 marzo, in occasione di San Patrizio. Tra gli altri eventi della città c'è il Galway International Arts Festival, che si tiene ogni anno nel mese di Luglio. Durante questo evento le strade diventano palcoscenico di performance di musica, arti visive, teatro e vari spettacoli. Altrettanto seguito è il Galway International Oyster and Seafood Festival. Si tratta del più antico e longevo festival del mondo dedicato alle ostriche. L'evento risale al 1954, e si ripete ogni anno tra i mesi di agosto e settembre.

Galway è la nuova Capitale Europea della Cultura 2020
Galway è la nuova Capitale Europea della Cultura 2020
La top-10 delle città più ospitali del mondo
La top-10 delle città più ospitali del mondo
22.323 di Travel Fanpage
I diari del monopattino, giorno 11: Killorglin, la città del Re capra
I diari del monopattino, giorno 11: Killorglin, la città del Re capra
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni