Heimaey. Foto di David in Derbyshire
in foto: Heimaey. Foto di David in Derbyshire

Per un alternativo una meta da considerate è l'Islanda. Oltre alla capitale, Reykjavik, si possono visitare luoghi spettacolari dove la natura ha dato il meglio di se. Uno dei tour più interessanti che parte dalla capitale è quello che raggiunge le Isole Vestmann, ovvero un piccolo arcipelago al largo della costa meridionale dell'Islanda. In particolare tra queste isole la storia di Heimaey, vi sorprenderà.

Heimaey: la storia di una Pompei de nord

Vulcano Eldfell. Foto da Wikipedia
in foto: Vulcano Eldfell. Foto da Wikipedia

Il 23 Gennaio del 1973 nel'arcipelago delle Vestmannaeyjar in Islanda è accaduto qualcosa di incredibile. Precisamente sull'isola di Heimaey si aprì una fessura dalla quale cominciarono a fuoriuscire lava ed enormi quantitativi di cenere. I 5000 abitanti dell'isola furono costretti ad evacuare, scappando con barche, aerei ed elicotteri. In poco tempo da quella fessura nella terra fuoriuscì un vulcano, la cui esplosione distrusse l'abitato circostante. In sole due settimane si era formato a fianco dell’abitato, un vulcano alto 210 metri, cui fu dato il nome di Eldfell, monte di fuoco. La lava distrusse un terzo delle 1200 abitazioni dell’isola. Ma successivamente la maggior parte degli abitanti è tornata ad abitare sull’isola. Oggi il vulcano Eldfell è un’attrazione turistica e il suo calore è sfruttato per riscaldare le abitazioni, pompando acqua dai pozzi scavati nei suoi fianchi.

Di tutto l'arcipelago delle Vestmannaeyjar, formato da 18 isole, Heimaey, è l’unica abitata. Altra isola vulcanica è Surtsey, una delle più recenti al mondo. È comparsa, infatti, nel 1963, durante l'eruzione vulcanica che è durata 4 anni. Da allora la sua altitudine e la sua superficie sono diminuite per effetto dell'erosione dovuta alle onde e al vento e prima o poi scomparirà. Quest'isola disabitata serve da laboratorio a cielo aperto, perché solo alcuni ricercatori hanno il diritto di andarci per studiare come è comparsa la vita sull'isola, e come è stata colonizzata da diversi organismi. Nel 2008 l'isola è stata dichiarata patrimonio mondiale dell'Unesco.

Visita ed escursioni a Heimaey

Heimaey. Foto da Wikipedia
in foto: Heimaey. Foto da Wikipedia

Durante una visita a queste isole da fare è un escursione sulla cima del vulcano Eldfell. Il percorso è abbastanza semplice e breve, e la vista dalla cima è magnifica, tra colate laviche, mare, isolotti e rocce. Inoltre nell'abitato che fu ricoperto di cenere e lava, oggi è possibile visitare il vecchio paese di Heimaey. Alcune case del sito hanno una targhetta commemorativa, a volte un disegno che mostra come dovevano essere. Le case sono ricoperte da uno strato spesso di lava solidificata, ogni tanto un'apertura scavata nella roccia permette di vedere l'interno.