Dopo avervi parlato del calandario Ryanair 2011 e avervi mostrato il video youtube delle hostess ballerine della linea filippina Cebu Pacific, vi aggiorniano con una notizia sul nuovo equipaggio di una compagnia aerea thailandese.

La nuova compagnia P.C. Air debutterà con i suoi voli commerciali nel mese di aprile, ma già sta facendo parlare di sè grazie ad una sua originale iniziativa. Infatti il vettore in questione, sarà il prima al mondo ad arruolare come hostess dei transessuali. A quanto pare, non si tratta dell'ennesima trovata pubblicitaria, (o almeno non soltanto),  ma di un vero e proprio esempio di parità di diritti tra i sessi, che nasce in un Paese, che rientra tra quelli con più alto numero di transessuali, in confronto al totale della popolazione. E' quanto ha affermato Peter Chan, della compagnia aere P.C. Air: "Penso che i transessuali possano svolgere al meglio molti lavori, e non soltanto nel campo dello spettacolo e dell'intrattenimento come si tende a pensare. E molti di loro hanno un sogno: appunto, diventare hostess. Io voglio tradurre il loro sogno in realtà".

La compagnia aerea thailandese ha subito registrato un boom di domande da parte di transessuali, a cui è stata data per la prima volta l'opportunità di intraprendere la professione di hostess sui voli di linea. Al momento la P.C. Air ha già assunto sei hostess trans, tra cui Thanyarat Jiraphatpakorn, la ventitrenne vincitrice del concorso di bellezza per transessuali "Miss Tiffany 2007".

Le prime hostess transessuali voleranno con la P.C. Air a partire da Aprile, sugli aerei che serviranno le destinazioni di Suvarnabhumi, Seul, Bangkok, Seoul, Tokyo e Osaka.