Durante le ore in cui non si lavora non ci si può lasciare andare proprio a tutto, soprattutto se si ha un capo pronto ad umiliarvi ad un vostro passo falso. E' quello che è successo ad un hostess della Qatar Airways che una notte ha esagerato con l'alcol e non è riuscita a ritornare nella propria camera d'albergo addormentandosi proprio davanti l'ingresso. Il vicepresidente della compagnia aerea Rossen Dimitrov ha ritenuto questo comportamento inaccettabile, ma non solo, ha umiliato la donna inviando a tutti i dipendenti una foto che mostra l'hostess, scalza ed ubriaca, accasciata sul pavimento davanti ad un albergo dell’aeroporto di Doha riservato ai dipendenti della compagnia. Nell'e-mail inviata a tutti i colleghi il vice presidente ha sottolineato la sua delusione nello scoprire un comportamento del genere, soprattutto da un a persona che lavora per la compagnia da quasi 9 anni. Come riportato dal Daily Mail, il testo corredato di foto recitava “Mi vergogno a disturbati solo per mostrarti questo comportamento di un membro di ruolo del nostro team, una persona adulta che sta con noi già da più di 9 anni. Come possiamo cambiare le regole se non ci comportiamo come individui maturi? Sono molto deluso”. 

Le foto dell'hostess alticcia sono state inviate anche per ricordare al personale che per loro è molto importante rispettare le usanze del Qatar. Infatti, a Doha l'uso di alcol è vietato, solo agli stranieri è consentito bere, ma essere visti mentre si consuma alcol viene considerato altamente irrispettoso e può avere implicazioni negative sia per l’individuo sia per le persone che lo frequentano. In questo caso, la persona in questione è stata trovata in uno stato di incapacità davanti all'ingresso di un edificio adibito al personale della Qatar Airways, mettendo in cattiva luce l'intera compagnia.