Pavlova alla frutta. Foto da Flickr
in foto: Pavlova alla frutta. Foto da Flickr

Dopo un giro tra monumenti storici, o una passeggiata nel centro storico di una meravigliosa città c'è il tempo per lasciarsi tentare da qualcosa di dolce. Ogni luogo dove si viaggia ha una sua specialità da assaggiare e da gustare. E si sa ai dolci è difficile da rinunciare. Quindi se state organizzando un viaggio e siete curiosi delle dolcezze che potete assaporare ecco 5 paesi per 5 dolci in giro per il mondo. Attenti a non farvi già venire l'acquolina in bocca.

1. Torta Sacher (Austria)

Sacher torte. Foto da Flickr
in foto: Sacher torte. Foto da Flickr

Avete voglia di cioccolato? Allora Vienna sembra essere il luogo perfetto per voi. Cioccolato, ricoperto di glassa, ripieno di marmellata: questa è la torta sacher, una delizia anche solo allo sguardo. La torta Sacher, o Sachertorte come si dice in tedesco, è la torta al cioccolato per antonomasia e sicuramente la più conosciuta e apprezzata al mondo. Questa prelibatezza al cioccolato è uno dei dolci tipici della tradizione Austriaca ed è ad un apprendista pasticciere di soli 16 anni, Franz Sacher, che dobbiamo la sua nascita nel 1832. Per quanto l’amatissima torta Sacher sia ormai diffusa in tutto il mondo, la sua antica ricetta originale è gelosamente custodita dall’Hotel Sacher a Vienna.

2. Tarte Tatin (francia)

Tarte Tatin. Foto da Wikipedia
in foto: Tarte Tatin. Foto da Wikipedia

Una torta tradizionale che ormai è arrivata in tutte le case. E' la torta di mele,  ma forse pochi sanno che è nata in Francia da un errore.  Si narra, infatti, che mentre Stephanie, una delle due sorelle Tatin, stava preparando in tutta fretta una torta di mele per alcuni clienti del proprio ristorante, si dimenticò di mettere il guscio di pasta nel fondo dello stampo, in questo modo si caramellarono le mele nel burro e nello zucchero. Per porvi rimedio le coprì con uno strato di pasta brisée. Alla fine servì il dolce capovolto su un piatto.

3. Pavlova (Austrialia – Nuova Zelanda)

Pavlova. Foto da Flickr
in foto: Pavlova. Foto da Flickr

Meringa ripiena di panna e frutta fresca, il solo pensiero fa impazzire le papille gustative degli amanti del dolce. La Pavolva deve il suo nome alla ballerina russa Anna Pavlova, poichè si dice che un famoso chef creò questo delicato dolce proprio in suo onore, in occasione di una tournée della ballerina in Australia e Nuova Zelanda negli anni ‘20. Anche se entrambi i paesi si contendono la paternità della ricetta, la torta Pavlova è diventata ormai un dessert molto popolare a livello internazionale. E' talmente soffice, leggera, e delicata da non sembrare vera.

4. Peach Melba (Regno Unito)

Peach Melba
in foto: Peach Melba

L'incantevole voce di una cantante sono alla base della creazione di questo dessert. Pare che la ricetta sia stata inventata a Londra dallo chef francese Georges Auguste Escoffier, come omaggio alla cantante lirica australiana Nellie Melba. Lo chef le dedicò e le fece assaggiare questo dolce a base di pesche mature con sciroppo di lamponi, servite su un letto di gelato alla vaniglia: proprio gli ingredienti preferiti dalla cantante.

5. Baci di dama (Italia)

Baci di dama. Foto di Larry
in foto: Baci di dama. Foto di Larry

Nel giro del mondo delle dolcezze non poteva mancare l'Italia, che in cucina spesso da il meglio di se. Tra i dolci italiani più conosciuti al mondo ci sono i baci di dama, anche se la lista dei dolci celebri in Italia potrebbe essere lunghissima. I baci di dama sono biscotti tipici del Piemonte, nati precisamente a Tortona alla fine dell'800. Il loro nome è dovuto alla loro forma: due semisfere alle mandorle unite tra loro da uno strato di cioccolato fondente, come due labbra che si uniscono in un bacio.