177 CONDIVISIONI
8 Gennaio 2015
17:19

Il museo di Elvis Presley, il cantante americano avrebbe 80 anni

In occasione degli 80 anni dalla nascita di Elvis Presley, esploriamo la tenuta di Graceland, la casa-museo dove il Re del Rock visse fino alla morte avvenuta nel 1977. Tra chitarre, dischi e cimeli, curiosiamo nella vita dell’Elvis privato.
A cura di Angela Patrono
177 CONDIVISIONI

Se non fosse morto nel 1977, oggi Elvis Presley avrebbe compiuto 80 anni. Celebrazioni per il compleanno del Re del Rock sono previste in particolare nella dimora personale di Elvis: Graceland, situata a Memphis, nel Tennessee. Il santuario di Elvis Presley non smette di attirare orde di turisti da tutto il mondo. La Elvis-mania non conosce confini, al punto che il danese Henrik Hudsen ha pensato bene di aprire una replica di Graceland in Danimarca. Ma è sull'autentica Graceland, nella campagna del Tennessee, che ci vogliamo soffermare per celebrare gli 80 anni di Elvis.

Elvis Presley nel 1955.
Elvis Presley nel 1955.

La dimora del Re del Rock si compone di 23 camere, tra cui otto camere da letto e diversi bagni. Ogni stanza del mausoleo sembra parlare dell'Elvis privato, lasciando trasparire i suoi gusti e la sua personalità. Colpisce il salotto, sui toni del bianco e dell'oro, ricco di specchi e cimeli di famiglia, con un suggestivo pianoforte a coda nero. Proseguendo, troviamo la "Jungle Room", stanza in stile tropicale che fu utilizzata dall'artista come studio di registrazione. Poi c'è la stanza della TV, dove il cantante ospitava i suoi amici, con tre televisori (segno di lusso per l'epoca): il primo acceso su canali musicali, il secondo su news e attualità, il terzo su programmi di baseball, la sua passione. La stanza ospita anche il giradischi personale di Elvis e la sua raccolta di vinili.

Immancabile la stanza dei trofei che ospita i numerosi premi vinti dall'artista, come dischi d'oro e di platino, ma anche i suoi celebri costumi di scena con brillantini e borchie. All'esterno della tenuta sono esposte le sue auto e i jet privati. Il giro termina con la visita del Giardino della Meditazione dove Elvis riposa insieme ai suoi genitori. La tomba del Re del Rock è un oggetto di culto per i tanti fan che accorrono a salutare il loro idolo, deponendo fiori e messaggi sulla lapide. Perché solo un mito può ricevere l'onore dell'immortalità. E oggi, a 80 anni dalla nascita, la sua musica è più viva che mai.

177 CONDIVISIONI
Viaggio negli Anni '50 e '60 in compagnia di Elvis Presley e M. L. King (FOTO)
Viaggio negli Anni '50 e '60 in compagnia di Elvis Presley e M. L. King (FOTO)
Il negozio anni '80 che vi farà tornare giovani (o sentire più vecchi)
Il negozio anni '80 che vi farà tornare giovani (o sentire più vecchi)
A Roswell il museo per gli appassionati di UFO... e un festival per tutti
A Roswell il museo per gli appassionati di UFO... e un festival per tutti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni