Foto di Eleonora Gianninetto
in foto: Foto di Eleonora Gianninetto

Una vacanza riposata e rilassata dove potete lasciarvi andare all'ozio più frenato. Se dormire è l'obiettivo della vostra vacanza ci sono dei luoghi dove si può riposare di più e altri meno. State pensando ad un'isola deserta dove non c'è traffico e l'unico vostro pensiero è come sventolarvi per il caldo? E invece vi sbagliate, il paese dove si dorme di più al mondo è uno dei luoghi europei più visitati. Questa scoperta deriva da uno studio pubblicato su Science Advances che ha determinato i 10 Paesi in cui si dorme di più al mondo.  Nella classifica dei dormiglioni ci siamo anche noi italiani che non ci facciamo mancare mai nulla neanche nel riposo. Sempre stanchi sono i giapponesi che dormono solo  ore al giorno in media, probabilmente a causa dei loro ritmi di vita. Riposati invece sono i britannici e gli statunitensi con le classiche otto ore di sonno. Ma il paese dove si dorme di più in assoluto è l'Olanda, dove gli abitanti riposano più di otto ore, precisamente otto ore e 24 minuti di media. Come si sa gli Olandesi sono un popolo molto attento al benessere fisico, basti pensar che circolano quasi tutti in bicicletta, probabilmente per questo ci tengono molto al loro riposo.

Lo studio, in realtà ha raccolto varie informazioni sulle abitudini legate al sonno in tutto il mondo. Chi dorme di più, chi fa le ore piccole e così via. Per la loro ricerca, gli autori dello studio hanno usato i dati raccolti da una app, ENTRAIN, progettata per aiutare le persone che soffrono delle conseguenze del fuso orario ma che contiene allo stesso tempo un’opzione per condividere i dati sul sonno. Mediante la app i ricercatori hanno raccolto tantissimi dati relativi a migliaia di persone in 100 nazioni. Per utilizzare l'app, infatti, i viaggiatori dovevano inserire in modo anonimo informazioni sulle proprie abitudini al sonno e il paese di provenienza. La ricerca oltre alle ore di sonno ha anche scoperto che le donne sono più dormiglione rispetto agli uomini, cosa che potrebbe stupire qualcuno. Infatti, le donne dai 30 ai 60 anni dormono in media più dei coetanei maschi, vanno a letto un po' prima e si svegliano un po' più tardi. A dormire poco sono, invece, soprattutto i maschi adulti di mezza età, che spesso dormono meno delle 7-8 ore raccomandate per questa fascia di età. Gli esperti hanno anche scoperto che va a letto prima la sera chi trascorre gran parte del giorno all'aperto, alla luce del sole.

Spagnoli, italiani e abitanti degli Emirati Arabi Uniti sono quelli che vanno a letto più tardi, in media alle 23 e 45, e che si svegliano più tardi, in media alle 7 e 45. Anche gli abitanti di Singapore vanno a letto piuttosto tardi, ma si svegliano molto presto, intorno alle 7 e 15. Belgi, americani, neozelandesi e australiani sono tra quelli che vanno a dormire prima, intorno alle 22 e 45, e che si svegliano più presto, prima delle sette.