Rugen. Foto di Karsten Höltkemeier
in foto: Rugen. Foto di Karsten Höltkemeier

Se si pensa al mare la nostra mente va verso i paradisi incontaminati del Sud del mondo, dove il sole e il mare regalano atmosfere uniche. Ebbene, anche il Nord Europa vanta delle meravigliose isole, aree paradisiache dove non esiste il traffico e le auto, con spiagge perfette che hanno conquistato anche lo status di patrimonio mondiale dell'UNESCO. Vediamo quali sono e dove si trovano le 10 isole più belle della Germania.

1. Rugen, l'isola più grande della Germania

Rugen. Foto di Witzen
in foto: Rugen. Foto di Witzen

L'isola di Rugen è arroccata sopra il Mar Baltico sulle scogliere di gesso bianco. Le spiagge sono tutte sabbiose, alcune frequentate da nudisti. Rügen è l'isola più grande della Germania e ospita una vasta gamma di attrazioni, dal nuoto e il surf alla vela. Il Nationalpark Jasmund, il più piccolo parco nazionale del paese, si trova sulla penisola. Qui si trova il Königsstuhl, una piattaforma panoramica che sale a 118 metri dal mare.  Le località balneari punteggiano la costa, come ad esempio Sassnitz e il suo museo sottomarino, Art Nouveau Sellin e Binz.

2. Hiddensee, un paradiso naturale

Hiddensee. Foto di Astataralia
in foto: Hiddensee. Foto di Astataralia

Su questa piccola isola a ovest di Rügen, le macchine sono vietate e l'unico modo per spostarsi è la bicicletta, a cavallo o a piedi. Molte parti dell'isola di Hiddensee sono protette, in quanto è la più grande isola del parco nazionale Vorpommersche Boddenlandschaft. La costa occidentale è identificata da una lunga spiaggia sabbiosa bordata da dune. Tra i luoghi più belli ricordiamo Kloster, Neuendorf e Vitte.

3. Mainau, l'isola fiorita

Mainau. Foto di discostu
in foto: Mainau. Foto di discostu

Il Lago di Costanza è il terzo lago più grande d'Europa e ospita isole come Lindau e la più piccola e ancor più affascinante Mainau. Questa minuscola isola fiorita è rinomata per il suo santuario delle farfalle, la più grande casa delle farfalle in Germania. Questo luogo attrae più di un milione di visitatori ogni anno. Inoltre a Mainau c'è anche un palazzo barocco del XIII secolo che risale all'ordine dei cavalieri che possedevano l'isola per quasi 500 anni. L'isola è aperta tutti i giorni dall'alba al tramonto. L'ingresso in estate è di 19,90 euro, mentre in inverno 9,50 euro.

4. Sylt, 40 km di splendide spiagge

Sylt. Foto di hpgruesen
in foto: Sylt. Foto di hpgruesen

Forse una delle più famose, l'isola di Sylt possiede circa 40 chilometri di spiagge. Si trova all'estremità settentrionale della Germania, possiede spiagge di sabbia bianca sostenute da incredibili scogliere rosse. Le dune rotolanti si aprono su ampie spiagge dove solitamente ci sono più foche che persone. L'isola è caratterizzata da città turistiche come Westerlan, e la sua vicina isola deserta di Amrum. Questo è anche il sito della prima spiaggia nudista ufficiale della Germania, fondata nel 1920.

5. Fohr, dove si cammina sull'acqua

Fohr. Foto di Heer Olsen
in foto: Fohr. Foto di Heer Olsen

Appena sotto Sylt e al confine con la Danimarca, l'isola di Föhr è la seconda isola del Mare del Nord in Germania e una delle principali destinazioni balneari. L'isola è circondata dal mare di Wadden, un sito protetto dall'UNESCO assolutamente da non perdere. I visitatori possono camminare da un'isola all'altra camminando sull'acqua alta pochi millimetri.

6.  Fehmarn, l'isola dove spiare gli uccelli

Fehmarn. Foto di Soren
in foto: Fehmarn. Foto di Soren

A 18 chilometri dalla Danimarca, quest’isola molto caratteristica si trova  sulla cosiddetta Vogelfluglinie, letteralmente "rotta degli uccelli migratori" . Da qui si potrà osservare il volo migratorio di stormi di uccelli provenienti dall’Artide e diretti al centro Europa.

7. Usedom, tra Germania e Polonia

Usedom. Foto di Nickgesell
in foto: Usedom. Foto di Nickgesell

Usedom, si trova nel Baltico, ed è stata a lungo divisa tra Germania e Polonia. La maggior parte dell'isola appartiene al distretto tedesco di Vorpommern-Greifswald, mentre la parte orientale appartiene al Voivodato della Pomerania Occidentale polacca. Nonostante la sua posizione così a nord, è uno dei luoghi più soleggiati della Germania e si autodefinisce il Sonneninsel (Sunny Island).

8. Amrum, camminare sul Watt

Amrum. Foto di Norlando Pobre
in foto: Amrum. Foto di Norlando Pobre

L'Isola Frisone Settentrionale di Amrum è una delle più belle mete escursionistiche dello Schleswig-Holstein. L'aria pura e frizzante del Mare del Nord, il Wattenmeer e una spiaggia interminabile si prestano a vacanze all'insegna sia del movimento, sia del relax.

9. Baltrum: la "bella addormentata" del Mare del Nord

Baltrum. foto di Frank Jacobi
in foto: Baltrum. foto di Frank Jacobi

Baltrum, appartenente in parte al parco nazionale del Wattenmeer della Bassa Sassonia, è la più piccola delle isole Frisone orientali. I turisti possono godere della brezza fresca del Mare del Nord e della quiete rilassante offerte da quest'isola priva di auto nel cuore del Wattenmeer.

10. Juist: un incanto nel Wattenmeer

Huist. Foto di x1klima
in foto: Huist. Foto di x1klima

Gli isolani chiamano Juist "Töwerland", che nel dialetto locale significa "terra d'incanto". Difficile dare loro torto a fronte dei 17 chilometri di spiagge che si estendono tra il Wattenmeer e il selvaggio Mare del Nord.