Per alcuni sarà un punto a favore, per altri no. Per i primi sarà la testimonianza che quello stato resiste all'invasione neo-colonialista, per altri invece sarà la speranza persa di poter ricorrere in ultima istanza al panino internazionale. McDonald's, infatti, è da un lato un simbolo della globalizzazione e dall'altro è un approdo sicuro, almeno nel gusto, per chiunque voglia mangiare qualcosa di familiare. Ebbene, ci sono paesi che McDonald's non ce l'hanno perché non l'hanno voluto; esattamente perché rappresentativo, secondo tali governi, di un potere ostile. In altri casi, invece, McDonald's ha dovuto lasciare il paese semplicemente perché non redditizi i singoli punti vendita. In ogni caso, tranquillizatevi: un modo per evitare i cibi che molti ritengono immangiabili lo troverete sempre.

Dove si trova McDonald's nel mondo.
in foto: Dove si trova McDonald's nel mondo.

[Immagine da Wikipedia]

Europa. Nell'Europa balcanica l'opposizione a Big Mac è il motivo per cui il Montenegro ha vietato di aprire filiali della grande catena della ristorazione. In Macedonia McDonald's non ha avuto fortuna e dopo 15 anni circa il colosso americano ha deciso di chiudere i suoi sette ristoranti. Restando in Europa, bisogna volare verso l'Islanda per trovare un altro paese in cui Mcdonald's non ha più messo piede. Pur non essendovi un sito ufficiale locale, il colosso dell'alimentazione è presente in Serbia, precisamente nella capitale Belgrado.

Asia. Quasi tutti gli stati che affacciano sul Mar Caspio non ospitano McDonald's (compreso l'Iran), mentre, procedendo verso est, si nota la prevedibile assenza del Big Mac in Corea del Nord (anche questa piuttosto prevedibile), Mongolia, Cambogia, Laos e Myanmar (Birmania).

Africa. In quasi tutto il Continente Nero McDonald's ha ritenuto poco conveniente investire. I punti vendita sono presenti solo in Marocco, Egitto e Sudafrica. L'azienda statunitense doveva approdare in Zimbabwe e Ghana, ma nel primo caso è stato scoraggiato dalla crisi politica ed economica, mentre nel secondo è possibile l'apertura della prima filiale nella capitale Accra.

America. McDonald's è presente a Cuba, ma nell'area statunitense di Guantanamo Bay. In Bolivia la popolazione non ha fatto esattamente la fila per aggiudicarsi il Big Mac, per cui l'azienda si è ritirata ben presto dal paese sudamericano. Quasi stesso epilogo nelle Bermuda, dove l'avversione dei locali ha portato il governo ha varato una legge anti-McDonald's. La società americana è assente anche nelle Barbados e in Jamaica, che per assenza di profitti lasciarono rispettivamente nel 1996 e nel 2005.

Oceania. Presente in Australia e in Nuova Zelanda ed esclusa un'analisi sulle singole ed infinite isole dell'Oceania, McDonald's risulta assente solo nella Papua Nuova Guinea (e su tutta l'isola, dato che la sede in Indonesia – che amministra l'altra metà dell'isola – si trova a Giacarta).