spiaggia tirchia

[Foto di loresima]

La spiaggia di Kaputas è una delle bellezze del sud ovest della Turchia, un luogo suggestivo e selvaggio, mai troppo affollato e questo permette di vivere il vero fascino della spiaggia, quello del suo mare turchese ed incontaminato racchiuso in una bellissima baia di sabbia. E' sicuramente uno dei luoghi da non perdere durante un viaggio in Turchia, soprattutto per i turisti più avventurosi, infatti qui non esistono servizi e stabilimenti, quindi dovete portarvi tutto l'occorrente per una giornata di mare a spalla ed il luogo è raggiungibile solo tramite una ripida scalinata. In questa zona della Turchia troverete solo mare stupendo circondato da una natura vergine.

Kalkan

[Foto di Eric Salor]

Dove si trova

Kaputas è una delle baie incontaminate della Turchia, infatti questa nazione, e si trova sulla strada mozzafiato tra Kalkan E Kas, ed è formata da una gola che si apre in una striscia di sabbia. Kalkan è una piccola e tranquilla località di pesca sulla bellissima Costa Turchese della Turchia, e ad oggi non è stata ancora del tutto toccata dal turismo di massa. Kalkan richiama i viaggiatori che sono alla ricerca di più di una semplice vacanza estiva di sole e mare, infatti questa località sa offrire molto altro, come il suo grazioso centro storico situato intorno ad un porto riparato da alte montagne. Le stradine tortuose scendono verso il porto, allineate con le vecchie ville bianche situate accanto ai piccoli negozi di specialità locali e ristoranti in edifici storici. Kalkan a differenza di altre località costiere turche vive principalmente di turismo, e quindi i suoi cittadini hanno messo molto orgoglio e impegno nella conservazione della città storica. A causa di questo, Kalkan ha mantenuto la sua distintiva architettura greco-ottomana dell’originale villaggio di pescatori. A Kalkan l'atmosfera è piacevole, e potrete trovare bellissimi ristoranti, alcuni dei quali dotati di terrazza con una splendida vista della città, del mare e delle stelle. Anche la vita notturna è divertente, ma non eccessiva.

Kaputas beach

[Foto di Bilgehan]

Cosa vedere a Kaputas Beach

Kaputas è una spiaggia molto famosa ed è una delle più fotografate della Turchia, ma fortunatamente non è mai così affollata, questo permette di vivere una giornata tranquilla in un mare davvero turchese. Dalla strada si devono scendere degli scalini un pò ripidi per arrivare in spiaggia. Alle spalle della spiaggia si apre un suggestivo, stretto canyon, dove spesso si arrampicano gli amanti del free climbing. Le cose da fare in questa zona della Turchia sono molte, si può partecipare ad attività di trekking per chi desidera esplorare la zona intorno a Kaputas, ricca di vegetazione oppure gite di un giorni alle vicine città di Fethiye, Kaş Patara che sono facilmente raggiungibili in autobus o in dolmus.

Kaputas è anche nota per la sua vicinanza agli antichi siti della Licia. Infatti in pochi minuti è possibile visitare queste architetture funerarie abbastanza insolite, con tombe che punteggiano le montagne e le valli circostanti di tutta la provincia di Kalkan. Ancora da visitare è la Saklikent Gorge, il più lungo canyon della Turchia. Sempre tra le montagne, vicino al villaggio di Gömbe si trova il Lago Verde, che si trova molto in alto a circa 2.000 m di quota sulle montagne del Tauro. Sulle rive del lago vivono delle popolazioni nomadi.

spiaggia di kaputas

[Foto di Alessandro Kocman]

Quando andare

Il periodo più indicato per visitare la splendida spiaggia di Kaputas, è l’estate quando le temperature sono più gradevoli, intorno ai 26-27 °C. Il clima della zona è tipico mediterraneo, con estati calde, un pò afose, ma povere di piogge, ed inverni miti sulla costa ma freddi se ci si addentra nelle montagne dell’interno. Nei mesi di luglio ed Agosto il caldo è più inteso, ed il sole picchia forte, ma nel pomeriggio, la grande parete di roccia del lato occidentale della spiaggia, riesce a creare un pò di ombra. Il periodo più piovoso è quello compreso tra novembre e marzo con i picchi precipitativi nei mesi di dicembre e gennaio.

Come arrivare

Per raggiungere Kaputas l'aeroporto più vicino è quello di Kalkan, che dista dieci minuti dalla spiaggia. Se noleggiate un auto dovrete percorrere la strada costiera in direzione sud-est. Si tratta di una strada mozzafiato che si inerpica tra le montagne per poi ritornare sulla costa, con la strada che, come un balcone stupendo, si affaccia sulle sabbie dorate e le limpide acque turchesi. Dall'aeroporto è anche possibile utilizzare degli autobus che in pochi minuti collegano Kalkan a Kaputas. Per raggiungere la spiaggia bisogna lasciare l'auto sulla strada e proseguire a piedi scendendo una scalinata ripida di cemento