Neues Rathaus
in foto: Neues Rathaus. Foto di kadege59

Per chi ama la cultura e gli spazi verdi, Hannover è una meta imperdibile. La città tedesca offre tantissimi musei e siti culturali da visitare, e tanti spazi verdi, come l’Herrenhäuser Gärten, il lago Maschsee e il bosco urbano più grande d’Europa, l’Eilenriede. Hannover è diventata celebre soprattutto come centro industriale e commerciale grazie alle rinomate fiere che hanno fatto conoscere la città a livello internazionale. Infatti, la zona fieristica di Hannover, dopo numerosi ampliamenti specialmente per l'Expo 2000, è adesso la più grande al mondo. Scoprire la città di Hannover è davvero entusiasmante, basta seguire un filo rosso.. scopriamo il perché.

Scoprire la città di Hannover

Maschsee
in foto: Maschsee. Foto di Ra Boe

Per visitare tutti i luoghi più significativi di Hannover basta seguire un filo rosso. Non è una frase metaforica, ma il filo rosso esiste davvero: il "Roter Faden", lungo circa 4 chilometri che porta a 36 monumenti importanti della città. Il centro della città è stato quasi tutto distrutto dalla guerra ed oggi la maggior parte è in stile moderno, ma comunque esemplare dal punto di vista architettonico. Le case a graticcio della città vecchia che sono rimaste, rappresentano un po' il simbolo si tutta la regione. Una delle più belle attrazioni da visitare ad Hannover sono i giardini barocchi di Herrenhausen, fatti realizzare alla fine del XVII secolo su ispirazione dei giardini francesi dello stesso periodo. Questi giardini sono ricordati tra i più belli e i meglio conservati d’Europa. Un’altra attrazione da visitare unica nel suo genere in Europa è l’ascensore inclinato sulla cupola che si trova all'interno del Nuovo Municipio di Hannover. All'interno, nell'imponente sala principale sono esposti quattro modelli tridimensionali della città. Dalla cupola si può vedere uno straordinario panorama della città.

Un angolo insolito nella città di Hannover è il Maschsee, un pezzo di mare proprio nel cuore della città. In questo centro si possono praticare sport come la vela o la canoa, ma anche affittare pedalò o passeggiare. Molto divertente è la visita allo zoo di Hannover, che offre percorsi a tema, attività e divertimenti per giovani e grandi. I più importanti musei si trovano sulle rive del lago Maschsee, fra questi il Museo Regionale della Bassa Sassonia, il Museo Sprengel e il Museo Kestner. Il museo Sprengel custodisce una raccolta di opere di arte moderna figurativa, astratta e concettuale, tra cui figurano lavori di Nolde, Chagall e Picasso. Il fulcro della collezione è costituito da 300 opere di Niki de Saint Phalle, di cui in genere è esposta soltanto una parte. Il Museo Kestner mette in mostra l'arte decorativa nel corso dei secoli, all'interno potrete ammirare di tutto, dalle posate in stile Bauhaus a una superba collezione di antichità greche ed egizie.

Come arrivare ad Hannover

Per arrivare ad Hannover, si atterra all'aeroporto di Hannover-Langenhagen, che dista a 11 chilometri a nord dal centro storico. Se si parte dall'Italia, ci sono molti voli diretti che partono da Milano e Roma.