Isola di Moorea
in foto: Isola di Moorea. Foto da Wikipedia

State organizzando una vacanza romantica con spiagge da sogno e paesaggi incontaminati? Ebbene, nella Polinesia francesce esiste un'isola che ha la forma di un cuore, come se la natura volesse strizzare l'occhio a tutte le coppie innamorate. L'isola in questione si chama Moorea, ed è un atollo situato nelle vicinanze di Tahiti, sperduto nell'Oceano Pacifico, molto richiesto dalle coppie in viaggio di nozze. Oltra alla forma suggestiva, l'Isola di Moorea vanta un mare dai colori incredibili, scogliere a picco sul mare, spiaggette paradisiache e tra le più grandi barriere coralline del mondo.

La bellezza dell'isola di Moorea

Laguna di Moorea
in foto: Laguna di Moorea. Foto di Justin Arenui Monier

L'isola di Moorea fa parte dell'arcipelago delle isole del Vento e dista soli 18 chilometri da Tahiti. Su quest'isola della Polinesia Francese la natura sembra aver dato il meglio di sè. Il mare è fantastico e le spiagge da sogno, tanto da far sentire i visitatori in un paradiso terrestre. Il periodo migliore per visitare l'isola va da aprile a ottobre, quando soffiano i venti alisei che permettono anche di praticare diversi sport estivi, come la canoa, il kite boarding, sci d’acqua e il surf.

Nell'isola di Moorea si trova una barriera corallina tra le più belle del mondo ed è davvero magico esplorarne i fondali, dove si aggirano pesci dai più scintillanti colori. Nella parte più interna l'isola vanta otto cime con un cratere vulcanico che oggi si è trasformato in una verde valle. Quest'aria è ideale per escursioni a piedi, in bicicletta o a bordo di jeep. Le escursioni conducono fino al Belvedere dove si gode di un panorama bellissimo, dal quale si ammira tutta la costa e le montagne dell'isola. La cima più alta di Moorea è il monte Tohivea, poi ricordiamo il Mouaputa, caratteristico per il suo foro, infatti è chiamata montagna bucata, il Rotoui e il monte Mouaroa.

Le spiagge dell'isola sono tutte incantevoli, ma la più bella in assoluto è la spiaggia di Tamae, un lungo arenile candido bagnato da un mare dal magico color turchese. Le altre spiaggie da sogno sono la Baia di Cook, dove si affaccia la capitale Pao Pao Maharepa e quella di Opunohu, dove si susseguono gli hotel di lusso, per la maggior parte, nidi di relax per le coppie in viaggio di nozze. Sull'isola si può alloggiare in dei bungalow con le fondamenta nell’acqua e con un pavimento di vetro sotto il quale passa qualsiasi tipo di pesce. variopinto. Sulla punta est dell'isola sorge  Haapiti, con due stupende spiagge. Per osservare da vicino i pesci e le bellezze del mare si può visitare la Laguna o Lagoonarium. Un luogo incantevole, circondato dal mare. Durante la visita si viene accompagnati a bordo di un'imbarcazione e durante la navigazione si viene rapiti dalla bellezza del panorama circostante. La barca si ferma in un tratto di Oceano in cui l'acqua è piuttosto bassa, limpidissima e tranquilla, dove fluttuano miriade di specie colorate di pesci. Intorno nuotano industurbati numerosi squali a pinna nera. Da Luglio a Ottobre, è inoltre possibile partecipare all'osservazione delle balene e dei delfini nel loro habitat naturale.

Per visitare l'isola basta una giornata e per muoversi è consigliabile affittare uno scooter o un'auto, poichè i trasporti interni non sono precississimi.

Per raggiungere l'isola di Moorea basta affidarsi ai tanti traghetti che partono ogni giorno da Papeete. Il viaggio dura circa dai 30 ai 45 minuti a seconda del tipo di imbarcazione. In alternativa si può anche optare per l'aereo che impiega soli dieci minuti.