1.182 CONDIVISIONI
5 Maggio 2015
16:22

La spiaggia che sembra un cielo stellato

Una spiaggia piena di stelle che incanta visitatori e turisti. E’ quella di Vaadhoo, alle Maldive, dove di notte il mare sembra un cielo stellato e prende delle sfumature addirittura fluorescenti. Non si tratta di un semplice riflesso, ma il motivo dello scintillio nasconde qualcosa di incredibile.
A cura di Stefania Lombardi
1.182 CONDIVISIONI

Nell'isola di Vaadhoo, alle Maldive, si trova una spiaggia molto particolare. Di notte su questa riva si crea qualcosa di magico ed incredibile: il bagnasciuga diventa stellato, dando quasi la sensazione di camminare tra astri luminosi che danno vita anche a sfumature fluorescenti. Ci troviamo nell'incantevole arcipelago dell'Oceano Indiano, una delle mete esotiche per eccellenza per chi vuole godersi il sole, il relax e tanti comfort. E se di giorno si sta comodamente sdraiati su una spiaggia semi deserta a godersi il sole, di notte, sulla curiosa isola di Vaadhoo si può passeggiare con i piedi tra le stelle. Questo posto magico va visitato almeno una volta nella vita, per provare il brivido di una passeggiata luminosa nella sabbia, con le onde producono una scia blu fluorescente, sotto il cielo stellato delle Maldive che completa uno scenario già di per sé suggestivo. Un vero incanto, anche se il motivo della fluorescenza, ha poco a che fare con il romanticismo, ma nasconde qualcosa di incredibile. Il tutto avviene grazie a delle alghe.

Fenomeno della blulumiscenza creato da un particolare tipo di alghe, i dinoflagellati, in un atollo nelle Maldive
Fenomeno della blulumiscenza creato da un particolare tipo di alghe, i dinoflagellati, in un atollo nelle Maldive

La luminescenza della spiaggia non è frutto di una magia che ha fatto cadere sulla riva una pioggia di polvere di stelle; ma l'incanto è dovuto alla presenza di semplici microrganismi e un po' di ossigeno, questo basta per creare uno degli spettacoli più memorabili della natura. Il tipo di alghe presenti in questo mare è in grado di emanare bagliori luminosi blu rispondendo a dei segnali elettrici. Questa luce viene portata a riva dalle onde e crea delle scie luminose sulla spiaggia che sembrano stelle del cielo riflesse. A produrre lo straordinario effetto sono, in particolare, i dinoflagellati, microscopiche alghe acquatiche contenenti clorofilla. Stando a recenti studi di biologi marini, la particolare conformazione dei dinoflagellati risponde ai segnali elettrici emanati dalla radiazione del sole e questo sarebbe alla base del meccanismo che consente ai microrganismi di produrre luce brillante. Questo fenomeno può verificarsi in tutti gli oceani del mondo, ma è visibile solo in alcuni di essi, poiché è necessaria una grande concentrazione di plancton per osservarlo.

[Foto principale di Tony Gyton]

1.182 CONDIVISIONI
Il cielo stellato delle grotte neozelandesi
Il cielo stellato delle grotte neozelandesi
La spiaggia che sembra fatta di popcorn: uno spettacolo incredibile
La spiaggia che sembra fatta di popcorn: uno spettacolo incredibile
511 di Dal Mondo
La magia delle grotte stellate di Waitomo in Nuova Zelanda
La magia delle grotte stellate di Waitomo in Nuova Zelanda
3.916 di Travel Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni