28 Maggio 2018
19:28

Le 5 cose da non perdere assolutamente in Russia

Una nazione vasta e complessa come la Russia offre tantissime cose da visitare e da scoprire. L’importante è non fermarsi alle sue città principali, come Mosca e San Pietroburgo, ma andare alla scoperta dei mille volti del paese. In questa guida vi presentiamo le cinque cose da non perdere assolutamente in Russia.
A cura di Stefania Lombardi
Mosca. Foto di <a href="https://pixabay.com/it/moschea–mosca–cattedrale–mira–1483524/" target="_blank" rel="nofollow noopener">xusenru</a>
Mosca. Foto di xusenru

In questo periodo parlare della Russia a noi italiani fa venire un po' di tristezza. Il motivo è che la 21° edizione del Campionato Mondiale di calcio organizzato dalla FIFA, si farà proprio qui e la nostra Nazionale non ci sarà. Ma non scoraggiamoci, ogni motivo è buono per viaggiare, anche senza la nostra Italia. I prossimi mondiali si disputeranno dal 14 Giugno al 15  Luglio, e se state programmando un viaggio in Russia, questo potrebbe essere un periodo che reagalerà atmosfere ancora più speciali. La Russia è una nazione che può apparire difficile da visitare se non si è preparati. Oltre a Mosca e San Pietroburgo, le due capitali più famose, in realtà c'è molto altro da scoprire, tra luoghi più noti e posti meno conosciuti.

Ecco 5 cose da non perdere in Russia che la rendono una nazione speciale. 

1. La piazza Rossa di Mosca

Piazza Rossa, Mosca. Foto di <a href="https://pixabay.com/it/mosca–piazza–rossa–russia–turismo–1556561/" target="_blank" rel="nofollow noopener">designerpoint</a>
Piazza Rossa, Mosca. Foto di designerpoint

Il simbolo per eccellenza della Russia è la piazza della sua Capitale. Questo è un vero e proprio centro nevralgico dalquale partono le strade principali che collegano la capitale con il resto della Russia. La Piazza Rossa divide il Cremlino, l'antica residenza dello zar, con il quartiere che un tempo era sede del commercio. Durante un viaggio in Russia, non si può prescindere dal visitare questo luogo intriso di storia e di cultura. Nella grande piazza si trova la Cattedrale di San Basilio, costruita da Ivan il Terribile nel 1561, il Mausoleo di Lenin,  il monumento agli eroi nazionali Kuz’ma Minin e Dmitrij Požarskij e le mura del già citato Cremlino.

2. Il lago dolce più profondo del pianeta (Lago Baikal)

Lago Baikal in inverno. Foto di <a href="https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Lago_Baikal_en_Invierno.jpg" target="_blank" rel="nofollow noopener">Japicoa</a>
Lago Baikal in inverno. Foto di Japicoa

Una delle sette meraviglie della Russia: il Lago Baikal in Siberia. Ha conquistato il record di bacino di acqua dolce più profondo del pianeta, infatti, raggiunge i 1642 metri di profondità. E' uno dei luoghi più incantevoli e romantici della Russia, da vedere assolutamente se amate la natura incontaminata.

3. L'Hermitage di San Pietroburgo

Hermitage, San Pietrourgo. Foto di <a href="https://pixabay.com/it/st–petersburg–eremo–russia–209948/" target="_blank" rel="nofollow noopener">Pajor</a>
Hermitage, San Pietrourgo. Foto di Pajor

San Pietroburgo è una città dai mille volti, dove si respira storia e cultura in ogni angolo del paese. I colori, le dimensioni e la grandiosità degli edifici sembrano quasi eccessivi e anche i visitatori più distratti rimangono conquistati. Oltre a tutte le bellezze della città di San Pietroburgo da non perdere è l'Hermitage, una delle strutture museali più grandi e visitate del mondo. Il museo fu voluto da Caterina la Grande ed è composto da diversi palazzi con pià di 3 milioni di opere d’arte esposte. Da Renoir, Picasso, Van Gogh, Rembrandt, Matisse, Raffaello e Leonardo da Vinci, senza dimenticare il tesoro degli sciiti, questo è molto altro potrete trovare in questo spettacolare museo.

4. La Transberiana

Transiberiana del 1910
Transiberiana del 1910

La transiberiana non è un luogo, ma un'esperienza. Un viaggio non adatto a tutti, ma solo a chi è pronto a mettersi alla prova e attraversare territori selvaggi lontano da tutto. La transiberiana è una linea ferroviaria che attraversa la Russia da un capo all'altro, ma non solo uniche anche Mongolia e Cina. La tratta principale fu inaugurata nel 1904 ed unisce la città di Mosca con quella di Vladivostok, nella costa Russa dell’Oceano Pacifico. Questa linea è lunga 9.288 Chilometri ed attraversa 8 fusi orari e per percorrerla sono necessari 7 giorni di viaggio.

5. L'anello d'oro della Russia

Chiesa ortodossa Russa. Foto di <a href="https://pixabay.com/it/russia–anello–d–oro–storicamente–704852/" target="_blank" rel="nofollow noopener">falco</a>
Chiesa ortodossa Russa. Foto di falco

L'anello d'oro della Russia è un itinerario che attraversa città molto interessanti situate nella parte nord est di Mosca. Si tratta di cittadine medievali, tra monasteri, cattedrali che raccolgono il fascino della storia della Russia Ortodossa. Questo itinerario porta i turisti verso la Russia più rurale, lasciandosi alle spalle le grandi metropoli, con grandiose architettose, molte delle quali inserite nel Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Per visitare tutte le città che si trovano nell'Anello d'Oro si può impiegare anche più di una settimana

10 cose da vedere assolutamente in Lombardia
10 cose da vedere assolutamente in Lombardia
5 cose da fare assolutamente alle Canarie (FOTO)
5 cose da fare assolutamente alle Canarie (FOTO)
Le 8 cose da non perdere durante un viaggio in Giamaica
Le 8 cose da non perdere durante un viaggio in Giamaica
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni