Seven Mile Beach, Negril.
in foto: Seven Mile Beach, Negril. Foto di Michael McCarthy

La Giamaica è una delle stupende isole caraibiche, un sogno ad occhi aperti che incarna il desiderio di una vacanza in un luogo paradisiaco. La Giamaica, in effetti, ha bisogno di poche presentazioni: acque cristalline, spiaggia con sabbia bianca finissima, un verde lussureggiante e il vortice di musica reggae che fa innamorare qualsiasi turista. La Giamaica, però, rispetto alle altre isole dei Caraibi, oltre al relax ed ai resort di lusso, offre molto di più. Durante un viaggio nella patria di Bob Marley si può prendere parte a diverse escursioni che vi faranno scoprire angoli mozzafiato ed unici al mondo. Come le spettacolari cascate del Dunn, la casa di Bob Marley e la capitale Kingston, ecco le cose da non perdere in un viaggio nel paradiso giamaicano.

1. Le cascate del Dunn: un tuffo di 300 metri

Dunn's River Falls
in foto: Dunn’s River Falls. Foto di Banja–Frans Mulder

Queste spettacolari cascate si trovano nei pressi di Ocho Rios, e gli appassionati di cinema le ricorderanno poichè proprio qui è stata girata la scena di Ursula Andress nel film di James Bond. Le cascate formano un salto di ben 300 metri che scende su delle terrazze naturali, che formano dei grandi scalini. Una visita in questo luogo è molto divertente poichè è possibile arrampicarsi, nuotare nelle acque fresche o esplorare la natura nei dintorni.

2. Il ritmo della musica reggae e la casa di Bob Marley

Bob Marley Museum
in foto: Bob Marley Museum. Foto da Flickr

La Giamaica è conosciuta soprattutto per la sua musica, i rasta e uno dei musicisti più importanti e famosi della storia, Bob Marley. Durante un viaggio in Giamaica non si può non visitare la casa del suo personaggio più importante. La casa di Bob Marely è diventata un museo e si trova in 56 Hope Road, Kingston. Marley qui ha vissuto dal 1975 fino al 1981, anno della sua morte. La casa raccoglie tanti cimeli dell'artista, come foto ed oggetti personali ed anche uno shop dove acquistare dischi ed altri oggetti legati alla musica reggae. Oggi è ormai diventata una meta di pellegrinaggio per tutti gli appassionati o semplici curiosi che vogliono rendere omaggio al grande artista.

3. Kingston: la capitale della Giamaica

Giamaica
in foto: Giamaica. Foto di yonolatengo

Kingston è la più grande città di lingua inglese nei Caraibi. La città ha una notevole importanza, tra le sue strade ci sono alberghi, ristoranti, teatri e molti locali notturni, dove si fa festa e si balla tutta la notte. La città, però, non è una destinazione turistica, infatti, è considerata una delle città più pericolose del mondo, e visitarla da soli, soprattutto di sera è sconsigliato. Ma i turisti possono visitare alcune delle attrazioni della città grazie a tour organizzati. Tra queste il Museo di Bob Marley.

4. Il paradiso giamaicano: spiagge e mare

Negril Beach
in foto: Negril Beach. Foto di gustavo.kunst

Le spiagge della Giamaica sono davvero mozzafiato, soprattutto nella parte occidentale. Montego Bay è una delle destinazioni turistiche più conosciute della Giamaica. Le sue stupende spiagge hanno fatto innamorare migliaia di turisti con le distese di sabbia bianca ed il mare incredibilmente cristallino.Tra le spiagge più belle ricordiamo Cave Beach, una striscia di sabbia bianca bagnata da un mare da favola. Montego Bay offre anche la possibilità di navigare in zattera il vicino fiume Martha Brae, davvero un'esperienza unica.

La spiaggia più bella in assoluto della Giamaica è Negril Beach, non a caso è una delle più richiese dalle coppie in viaggio di nozze, sia per i meravigliosi resort, ma sopratutto per l'acqua cristallina e la sabbia finissima e bianca.

5. Una nuotata con i delfini

Dolphin Cove
in foto: Dolphin Cove. Foto di kartfamily

Un luogo unico è il Dolphin Cave, dove potrete nuotare ed interagine con i delfini e squali nel loro ambiente naturale. Dolphin Cove è un parco a tema con lagune artificiali e una Jungle Trail che consente di vedere iguane, rettili e tante varietà di uccelli. All'interno del parco è possibile partecipare a gite in barca con il fondo trasparente e dedicarsi allo snorkeling.

6. Rose Hall Great

Rose Hall Great
in foto: Rose Hall Great. Foto di Studio Sarah Lou

Un luogo molto particolare è la Rose Hall Great, una villa in stile ingelse, situata su una collina a 12 chilometri da Montego Bay. La villa costruita nel 1770 è dienuta famosa per una una leggenda, si dice che il fantasma della donna che vi abitava continui ad aggirarsi tra le stanze. Questa donna avrebbe ucciso i suoi tre mariti. Le visite guidate di Rose Hall Great House si svolgono tutti i giorni e viene organizzato anche un tour notturno che si concentra sugli aspetti più inquietanti della villa.

7. La catena delle Blue Mountains

Blue Mountains
in foto: Blue Mountains. Foto di Midnight Believer

La natura in Giamaica continua a stupire, la catena delle Blue Mountains è la più alta dell'isola ed è un patrimonio mondiale. Queste vette si trovano a nord della capitale Kingston ed arrivano fino ai 2.256 metri. Questo è un luogo ideale per chi ama le escursioni ed il trekking. Salendo nei sentieri sulle vette si potrà ammirare un meravigioso panorama sull'isola.

8. Port Antonio e il commercio di banane

 Port Antonio 
in foto: Port Antonio. Foto di Kevin

Nel lato nord orientale della Giamaica si trova Port Antonio, un paese che ha mantenuto il suo carattere coloniale del porto, un tempo adibito al commercio delle benane. Il cnetro della città è tipicamente caraibico e una delle attrazioni più amate è la spiaggia di Blue Lagoon, ideale per lo snorkeling e le immersioni.