Mediterraneo

Grandi metropoli e splendide coste, su cui si affacciano culture e civiltà completamente differenti tra loro, tutte però accomunate dall'amore per il Mare Nostrum. Il mar Mediterraneo è stato per oltre venti secoli al centro degli eventi che hanno fatto il mondo; sulle sue coste sono cresciute e si sono sviluppate le più grandi civiltà (greca, romana, egiziana, solo per citarne alcune) che hanno non solo influenzato, ma formato il pensiero dell'uomo moderno. Toccando solo alcuni degli splendidi posti di mare che vi si affacciano, vi proponiamo sei località, diverse per culture ma accomunate da un'incredibile bellezza, ideali per le vostre vancanze al mare.

CADICE

Cadice Mediterraneo

Foto di elchicogoris

Cadice è per molti la città più africana della Spagna, forse per la sua incredibile vicinanza con le coste del Marocco, che distano poco più di 100km. La multiculturalità fa di questa città un luogo elegante e vivace, con il vecchio quartiere del centro storico dove è possibile incontrare molti personaggi locali e lasciarsi affascinare da pittoreschi angoli d’antica architettura popolare, in una zona della Spagna che è un vero angolo di paradiso. Per chi volesse godersi uno splendido panorama, tappa obbligata è il Castello de San Sebastian, che si trova su una piccola isola ad una estremità della spiaggia di La Caleta, unita alla terraferma da una strada rialzata costruita nel XIX secolo.

NAPOLI – PALERMO

Napoli

Foto di Luciano

Palermo

Foto di jad99

Entrambe affacciate sul Mar Tirreno, Napoli e Palermo sono due delle città forse più belle d'Italia che, con i loro vivaci centri storici e l'animata movida notturna, sono un perfetto esempio di commistione tra modernità e tradizione. Con la buona cucina, l'arte e l'archeologia, le due città sono state da sempre protagoniste della storia d'Italia (e non solo), dalla Magna Grecia fino alla più recente Unità d'Italia.

TESSALONICA

Tessalonica

Foto di Joao Alves

Cuore commerciale ed industriale della Grecia, Tessalonica è una città che ha subito incredibili trasformazioni nell'ultimo secolo, portando la sua area metropolitana al ragguardevole livello di un milione di abitanti. Deve il suo nome alla sorrellastra di Alessandro Magno, ed è una città che è stata spesso protagonista di vicende storiche importanti, passando dalle gesta dell’Impero Romano, prima d’occidente e poi d’oriente, alle dominazioni saracene e normanne, per poi passare sotto l’egemonia bizantina, finendo con l'entrare nell'impero Ottomano.

ISTANBUL

Istanbul

Foto di Harvey Barrison

Istanbul è una metropoli ricca di storia e di cultura, di attrazioni e di attività da svolgere per rendere uniche le vostre vacanze. Simbolo della splendida città che unisce Europa ed Asia, è la Moschea Blu, così chiamata per il suo colore dominante, situata proprio di fronte alla Basilica di Santa Sofia, per quasi mille anni la chiesa più grande del mondo cristiano (visibili entrambe nella foto sopra)

CIPRO

Cipro

Foto di Francesco Gasperetti

Cipro, l'isola di Afrodite, è fra le maggiori isole del Mediterraneo, situata a sud della Turchia. Oltre alle incantevoli spiagge che questa isola offre, ad essere altrettanto meravigliose sono alcune città, che meritano sicuramente una visita, come Nicosia e Pafos. Per le vostre vacanze estive, Cipro è sicuramente l'ideale dove visitare i numerosi resti archeologici delle varie civiltà che si sono succedute nell'isola, le imponenti fortezze veneziane e turche e le belle chiese e i monasteri ortodossi. Ad oggi, è divisa in due parti, l'una di influenza greca e l'altra di influenza turca

ALESSANDRIA

Alessandria

Foto di Ben Snooks

L'antica storia egizia fa di Alessandria un centro culturale molto importante, oltre ad essere una delle città più grandi e al centro dei traffici commerciali egiziani. Ricca di musei (il Museo d’Alessandria e il Museo Greco Romano, per citarne solo alcuni), la città fu fondata da Alessandro Magno, che istituì anche la celebre biblioteca che, celebrata per la sua ricchezza e il grande numero di opere letterarie che vi si conservavano (stimate in circa 700.000 volumi), fu distrutta; recentemente ricostruita, racchiude una collezione letteraria di notevole importanza a livello mondiale.

[La FOTO in apertura è di Michela Simoncini]