Borgo di Mezzano
in foto: Borgo di Mezzano, opera realizzata con cataste di legno

In Trentino Alto Adige, immerso nella valle del Primero, sorge il borgo di Mezzano. Questo borgo montano, situato a pochi chilometri dal paese di San Martino di Castrozza, oltre ad essere prescelto per l'aria buona, e per essere molto grazioso, presenta anche una particolarità un po' bizzarra. Mezzano è il "borgo delle cataste di legno". Durante l'anno in questo borgo si accatasta la legna per poi farla seccare e bruciare durante l'inverno. Le cataste di legno, che sono dette Canzei, diventano delle grandi istallazioni curata nei minimi dettagli, da ammirare durante una visita al borgo.

I Canzei di Mezzano non sono delle semplici cataste di legno addossate per le strade, ma vere e proprie opere d'arte che sono andate a formare una collezione unica. Data la bellezza e la particolarità è stata istituita una mostra permanente che ha il nome di "Castaste&Canzei". Questa mostra ogni anni si rinnova con nuove istallazioni posizionate in alcuni angoli caratteristici del paese. Presso il centro informazioni turistiche di Mezzano è a disposizione la mappa delle opere, così da non perdere neanche una struttura durante un tour.

Passeggiare per il borgo tra il profumo del legno e questa atmosfera rustica è davvero imperdibile. Le installazioni che si trovano per le strade formano grandi sculture tridimensionali, simili a bassorilievi, composte da tronchi e tronchetti, molto spesso dipinti. Alcune opere rappresentano volti umani, rappresentazioni di canzoni popolari ed elementi naturali.

Borgo di Mezzano
in foto: Borgo di Mezzano. Foto di Silvia Benedet

Anche se le cataste sono la principale attrazione di Mezzano, durante una visita al borgo si può passeggiare e visitare altre meraviglie. Da non dimenticare che Mezzano è anche conosciuta come "Mezzano Romantica", espressione coniata per valorizzare il territorio grazie ad un festival dedicato. Questo la rende una destinazione ideale per una vacanza in coppia. Infatti, ogni anno in estate Mezzano e tutta la Valle del Primero ospitano una serie di iniziative nell'ambito del festival internazionale Mezzano Romantica. Vengono organizzati eventi musicali, spettacoli teatrali, attività culturali.

Durante la visita al borgo di Mezzano da non perdere è la Chiesa di San Giorgio, che si trova in piazza Monsignor Rodolfo Orler. L'edificio religioso è caratterizzato da una facciata bianca e un campanile a cipolla. Proseguendo, poco poco più avanti sorge la Casa Orler e varie abitazioni tradizionali. Tra queste ricordiamo la Casas deli Usseri, la Casa Corner, la Casa Lotti e le Case Brusade.

Molto interessanti da scoprire sono anche i dintorni del borgo, dove si susseguono altri paesini caratteristici che offrono panorami mozzafiato. Tra questi segnaliamo il borgo di Prati di San Giovanni, che tra le tue attrazioni maggiori annovera la Chiesa di San Giovanni. Un paesaggio incredibile si incontra passando sulla strada che unisce Mezzano alla Val de stua, per raggiungere la Val Noana dove si scoprono cascate, un lago e le vette alpine.

Mezzano è il luogo ideale anche per chi ama lo sport a contatto con la natura. In estate il borgo è il punto di partenza per percorsi di trekking sulle meravigliose Pale di San Martino, mentre in inverno si può sciare nei complessi attrezzati del vicino Primiero e di San Martino di Castrozza-Passo Rolle.