A maggio ci si aspettava la primavera e, escluso l'inizio del mese, si è avuto un tempo incerto tipico di un inverno così agli sgoccioli che non in alcune regioni non smetteva di piovere. Eppure la voglia di mare è stata tale che appena le temperature si alzavano, cresceva anche la fantasia di chi immaginava la propria estate. Secondo i dati riportati da Hotel.com, che ha appunto calcolato l'aumento delle ricerche degli utenti all'interno del proprio sito, la maggiore impennata incorona Milano Marittina, località del comune di Cervia (Ravenna), come meta più desiderata del mese di maggio.

Alla base delle ricerche degli utenti di Hotel.com, probabilmente, il desiderio di trascorrere tanto una vacanza breve, quanto di progettare le più lunghe vacanze estive. Fatto sta che la località romagnola sull'Adriatico ha totalizzato un incremento di click del 316% rispetto all'anno precedente. Segue Scarperia (312%), località toscana che ha beneficiato anche del Gran Premio di MotoGP del Mugello. Al terzo posto gli utenti hanno mirato a tutt'altra meta, con il 274% della città di Salvador, in Brasile. Si torna in Italia con il quarto posto assegnato a Parghelia, in provincia di Vibo Valentia (254%), a cui segue Serrara Fontana, sull’isola di Ischia (247%). In sesta posizione si torna dall'altro capo del mondo, a Seoul, in Corea del Nord (243%). Apprezzate località a vocazione marittima come Rodi in Grecia (224%), Lipari in Sicilia (215$) e Cesenatico in Romagna (213%).

Importante anche la crescita di San Giovanni Rotondo (più 204%), per la quale è risultata determinante l’annuncio dell’ostensione permanente della salma di Padre Pio da giugno.

[Foto da Leo Prati]