Per chi ha avuto la possibilità delle ferie, le vacanze natalizie di quest'anno hanno permesso ponti più o meno lunghi che hanno portato milioni di italiani a spostarsi in lungo e in largo per la Penisola. La curiosità per i mercatini natalizi, lo shopping degli ultimi regali e le grandi abbuffate possono così alternarsi alla visita di città che in questo periodo assumono un aspetto magico. L'occasione deve essere stata considerata quanto mai propizia dal Ministro dei Beni culturali, Massimo Bray, che ha annunciato la VI edizione di "Una notte al museo" per sabato 28 dicembre. Quindi non solo il 25 dicembre e il 1 gennaio sarà possibile usufruire dell'estensione degli orari di apertura di musei, parchi e aree archeologiche statali, ma sabato 28 dicembre sarà possibile anche accedere gratis nei musei statali. Il regalo di Natale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo non finisce qua: oltre all'ingresso gratuito, l'orario di apertura viene esteso anche alla fascia oraria 20-24. Il Ministro Bray ha spiegato che "per le festività natalizie abbiamo pensato di regalare ai visitatori italiani e stranieri una giornata da dedicare al nostro patrimonio storico-artistico, che permetterà a cittadini e turisti di scoprire luoghi ed opere d’arte del nostro Paese". Il MiBACT ha provveduto a pubblicare la lista delle strutture nelle quasi l'accesso sarà gratuito:

  • Basilicata: Museo Archeologico (Melfi)
  • Calabria: Museo Archeologico (Reggio Calabria)
  • Campania: Circuito Museale Complesso Vanvitelliano – Reggia di Caserta (Caserta); Palazzo Reale di Napoli; Museo di Capodimonte (Napoli); Museo Archeologico Nazionale (Napoli); Castel Sant'Elmo (Napoli)
  • Emilia Romagna: Pinacoteca Nazionale di Bologna (Bologna); Museo Nazionale Archeologico di Ferrara
  • Friuli Venezia Giulia: Museo Storico del Castello di Miramare (Trieste)
  • Lazio: Terme di Diocleziano (Roma); Palazzo Massimo (Roma); Palazzo Altemps (Roma); Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia (Roma); Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea (Roma); Crypta Balbi (Roma)
  • Liguria: Palazzo Spinola (Genova); Palazzo Reale (Genova)
  • Lombardia: Museo di Palazzo Ducale (Mantova); Pinacoteca di Brera (Milano)
  • Marche: Rocca di Gradara (Pesaro-Urbino)
  • Umbria: Museo Archeologico e Palazzo Pistilli (Campobasso)
  • Piemonte: Palazzo Reale di Torino; Museo Archeologico (Torino); Galleria Sabauda (Torino); Armeria Reale (Torino); Biblioteca Monumentale (Torino)
  • Puglia: Castello Svevo di Bari (Bari); Castello di Copertino (Lecce); Castello di Trani (Trani)
  • Sardegna: Museo Archeologico Nazionale (Cagliari)
  • Toscana: Galleria dell'Accademia di Firenze; Galleria degli Uffizi (Firenze); Cappelle Medicee (Firenze)
  • Umbria: Galleria Nazionale dell'Umbria (Perugia)
  • Veneto: Gallerie dell'Accademia (Venezia); Galleria "Giorgio Franchetti" alla Ca d'oro (Venezia).