Providencia, Colombia
in foto: Providencia, Colombia. Foto di Luis Barreto

L'isola colombiana di Providencia non è molto conosciuta tra i turisti, soprattutto perchè non è collegata da comodi voli charter, ma la fatica di raggiungerla è ben ripagata. La bella isola di Providencia si trova di fronte al Nicaragua, ma appartiene politicamente alla Colombia, anche se è lontana da questa per storia e cultuta. Per raggiungerla con volo aereo, bisogna arrivare a San Andres, l’isola colombiana che sta accanto a Providencia, e con un volo di soli venti minuti si raggiungono le sue coste. Questa isola rappresenta ancora oggi quello che era il Caribe dei tempi andati, non esistono alberghi tutto compreso o super lusso. Providencia è un'isola di pace e natura fatta di lagune smeraldine, vegetazione tropicale e chilometri di barriera corallina.

L'isola di Providencia

La capitale dell'isola colombiana è Santa Isabel, abbastanza moderna, dove si trovano tutti i servizi. La parte antica della città è la più affascinante e la si incontra andando verso sud, il suo nome è  Old Town. Alla baia denominata Agua Dulce si trovano: ristoranti, bar e  tipici alloggi in legno. Proseguendo si incontrano le più belle spiagge dell’isola, che sono Casa Baja e baia Manzanillo.

Fra i cayos più belli si deve nominare Tres Hermanos, ma il più bello e affascinante è  Cayo Cangrejo, un’isoletta mozzafiato con la barriera corallina di 32 chilometri che circonda Providencia, qui si vedono  mante giganti, barracuda e tanti pesci colorati. Da non perdere anche la  baia di Suroeste, dove ci si può rilassare tra l'acqua calma e calda e la sabbia bianca. Tra i sassi a riva  si nascondono: pesci, aragoste, piccole murene gialle e nere.

Nei dintorni è facile arrivare a Santa Catalina, una piccola isola collegata a Providencia da un Malecón, rilievo conosciuto come Ponte degli Innamorati.  Il famoso corsaro capitano Henry Morgan, nipote del tenente-governatore della Giamaica, venne sull’arcipelago nel 1665, ed in suo omaggio le due formazioni rocciose furono chiamate capo di Morgan e di Glutei di Morgan.