Spiaggia di Deiva Marina, Liguria
in foto: Spiaggia di Deiva Marina, Liguria. Foto da Wikipedia

E' arrivata la tanto attesa estate e con lei la voglia di andare al mare e rilassarsi su una delle tante spiagge che ci sono Italia. Ma ogni anno si devono fare i conti con il portafogli poichè anche il relax ha il suo prezzo. Affitto dell'ombrellone, della sdraio, cibo e tanti altri servizi sono le spese che bisogna affronatare in spiaggia, a meno che non si è amanti del fai da te, portando da casa tutto il necessario. La buona notizia è che i prezzi del 2018 sono in linea con quelli dell'anno precedente e il prezzo medio giornaliero di una giornata al mare con ombrellone e lettino è di 24 euro a persona.

Questo è quello che emerge dall'analisi di Federconsumatori sullo stato delle spiagge, sui prezzi e sui servizi, che diventano sempre più accurati e confortevoli. In particolare, dalla ricerca dell'ONF (Osservatorio Nazionale Federconsumatori) è risultano che per la stagione 2018 è in aumento la tendenza da parte dei turisti di scegliere lidi e spiagge attrezzate, rispetto a quelle libere. Solo 1 vacanziere su 6 opterà per il fai da te. L'aspetto positivo è che i costi per godersi una giornata al mare sono aumentati rispetto allo scorso anno di solo l'1%.

Dalla ricerca Federconsumatori è emerso anche che i viaggiatori italiani sono diventati molto più esigenti e non si accontentano più di servizi base, ma ricercano il confort estremo in spiaggia. Per esempio sono privilegiate le strutture che danno la possibilità di fare la doccia calda e dispongono del wi fi, per essere sempre connessi anche in riva al mare. Altri bisogni in crescita sono la nurney per i più piccoli, la possibilità di noleggiare libri, fino ad un consulente per l'abbronzatura per essere certi di aver una tintarella super perfetta. Anche l'attenzione per gli amici a quattro zampe ha trovato un riscontro positivo nelle strutture, molte delle quali si sono adeguate ad ospitare i cani e ad offrire loro dei servizi, come il dog sitting, stuoie, ciotole e sacchetti biodegradabili.

In definitiva, per essere più precisi sui prezzi delle spiagge italiane, la ricerca di Federconsumatori, ha evidenziato che nell'estate 2018 si spenderà in media 11 euro per l'ombrellone e 5 euro per noleggiare la sdraio. In aumento rispetto allo scorso anno, invece, il prezzo per il lettino e la cabina, rispettivamente 15 euro (+7%) e 18 euro (+6%). In media per un abbonamento giornaliero in una struttura balneare sulle nostre coste si spende 24 euro a persona, in linea con il 2017, se invece, si opta per l'abbonamento mensile con ombrellone, sdraio e lettino, il prezzo medio è di 575 euro, 10 in meno rispetto allo scorso anno.