Uno scenario da favola a Sciaffusa – Foto Pixabay
in foto: Uno scenario da favola a Sciaffusa – Foto Pixabay

La bellezza di Sciaffusa (Schaffhausen in tedesco) può riassumersi in un appetitoso mix di ingredienti: scenari da cartolina, antichi monumenti e cascate spettacolari. La città svizzera è il capoluogo del Cantone di Sciaffusa, uno dei 26 cantoni della confederazione elvetica. Si trova sulle rive del Reno superiore, tra la Foresta nera e il Lago di Costanza, una posizione strategica che attira ogni anno frotte di turisti. Sciaffusa rivestì un ruolo importante in epoca medievale, in quanto città-stato dotata di autonomia: oggi il Medioevo è parte integrante di questo centro svizzero dove si respira un'atmosfera fuori dal tempo.

Cosa vedere a Sciaffusa

Fortezza di Munot – Foto Pixabay
in foto: Fortezza di Munot – Foto Pixabay

Sciaffusa possiede un centro storico dall'atmosfera vivace, puntellato di edifici rinascimentali e barocchi. La città pedonale è una festa per gli occhi, con le caratteristiche finestre a bovindo – se ne contano ben 170 – e le facciate artisticamente dipinte. Il centro medievale è dominato dall'imponente fortezza circolare di Munot, costruita nel XVI secolo e simbolo incontrastato della città: dalle sue mura merlate è possibile ammirare un panorama da sogno. Il progetto originale deriva dall'artista e incisore Albrecht Dürer e venne sviluppato tra il 1564 e il 1589.

Veduta di Sciaffusa – Foto Wikimedia Commons
in foto: Veduta di Sciaffusa – Foto Wikimedia Commons

Il Museo di Ognissanti è una delle istituzioni più importanti di Sciaffusa, inglobando sezioni dedicate all'arte, alle scienze naturali, all'archeologia. La sua particolarità? È allestito in un ex convento benedettino. Il complesso comprende anche la Cattedrale di Ognissanti con l'annesso giardino di erbe aromatiche e officinali, oltre al magnifico chiostro. Un altro edificio religioso da non perdere è la chiesa gotica di Saint-Jean. Da visitare anche il museo dedicato alla nota marca di orologi IWC, dove sono esposti oltre 230 pezzi in vetrine dall'elegante illuminazione, mentre una presentazione multimediale ripercorre i 140 anni della nota azienda.

Cosa fare a Sciaffusa

Sciaffusa – Foto Wikimedia Commons
in foto: Sciaffusa – Foto Wikimedia Commons

A Sciaffusa non mancano le attività da praticare in ogni stagione, perciò i visitatori hanno l'imbarazzo della scelta nel partecipare ai numerosi eventi che si tengono nel corso dell'anno. Il mese di febbraio è dominato dal Carnevale, una festa scatenata e coloratissima che ha inizio con l'allestimento del "Narrenbaum" (albero dei pazzi). Non mancano bande di guggenmusik (musica carnevalesca), carnevale dei bambini e sfilate a tema.

Sciaffusa e le Cascate del Reno – Foto Wikimedia Commons
in foto: Sciaffusa e le Cascate del Reno – Foto Wikimedia Commons

A maggio, ogni due anni, ha luogo il Festival internazionale J.S. Bach, una rassegna di altissimo livello dedicata al grande compositore. Nello stesso mese si svolge il Festival del Jazz di Sciaffusa, importante rassegna dedicata ai cultori del genere. Insomma, gli amanti della musica di qualità sono avvisati.

Ponte sul Reno – Foto Pixabay
in foto: Ponte sul Reno – Foto Pixabay

La regione di Sciaffusa è la più grande zona vitivinicola della Svizzera tedesca. In autunno, soprattutto a settembre, si svolgono diverse manifestazioni a tema enologico, nelle zone vitivinicole che circondano Sciaffusa, come la Festa della vendemmia nella zona del pinot nero. Nel periodo natalizio, la città si ravviva con coloratissimi mercatini che vedono in mostra il meglio dell'artigianato artistico, oltre a diversi spettacoli per grandi e piccini.

Un pittoresco locale sul Reno a Sciaffusa – Foto Wikipedia
in foto: Un pittoresco locale sul Reno a Sciaffusa – Foto Wikipedia

Nei dintorni di Sciaffusa si trovano interessanti attrazioni, come città la medievale di Stein am Rhein, nota per i suoi affreschi e le sue case dipinte. Partendo da Sciaffusa è possibile fare un'emozionante crociera sul Reno, una delle più belle crociere fluviali d'Europa. Si può anche approfittare di questa magica atmosfera per intraprendere un viaggio in battello Untersee-Reno: un percorso lungo 50 km, da da Kreuzlingen a Sciaffusa, che porta a toccare in battello alcuni dei più suggestivi porti tedeschi.  Di una bellezza indescrivibile il tratto tra Stein am Rhein e Sciaffusa.

Visitare le Cascate del Reno

cascate del Reno – Foto Pixabay
in foto: cascate del Reno – Foto Pixabay

Le cascate del Reno sono uno spettacolo da non perdere. Queste meraviglie della natura costituiscono la cascata più grande d'Europa. Il potente getto d'acqua precipita con un salto di  23 metri da un bacino largo 150 metri. Al centro delle cascate si erge una maestosa roccia che si può raggiungere con un giro in battello. Sempre in battello si può approdare ai Castelli di Wörth e di Laufen. Situato su una rupe, il Castello di Laufen sovrasta le cascate con la sua mole imponente. Attraversando il cortile interno del castello si può percorrere il “Känzeli”, una piattaforma sospesa sopra le acque del Reno. Un'esperienza mozzafiato per chi vuole fare il pieno di emozioni. E non è finita qui: a breve distanza si trova anche l'Adventure Park am Rheinfall, uno dei parchi-avventura più spettacolari d'Europa.