Parnu, Estonia. Foto da Flickr
in foto: Parnu, Estonia. Foto da Flickr

Il mare non è prerogativa solo del Sud del mondo, anche il Nord custodisce luoghi incantevoli che fanno venire la pelle d'oca. Parliamo del Mar Baltico, costellato da spiagge e isole che non hanno nulla da invidiare al Mediterraneo. Il Mar Baltico bagna le coste di ben 9 paesi dell’Europa centrale e settentrionale, un mare, se pur freddo, ricco di cultura e tradizioni, circondati da paesaggi naturali di una bellezza mozzafiato.

Gotland e Öland, Svezia

Oland, Svezia. Foto di tunnerlarmr
in foto: Oland, Svezia. Foto di tunnerlarmr

L'isola svedese di Gotland è il regno delle vacanze estive in Scandinavia. Un luogo dove oltre alle coste si possono scoprire luoghi unici, come la città medievale di Visby, conosciuta come "la città delle rose e delle rovine". Una delle attrazioni più belle sono i Rauks di Fårö, delle formazioni rocciose risalenti all'era glaciale che spuntano sulla costa come faraglioni, o il Villaggio Vichingo di Tofta, la ricostruzione di un villaggio del IX secolo.

Anche la vicina Öland merita una visita soprattutto per la sua bellezza naturale. All'interno dell'isola si può visitare Gettlinge, una necropoli vichinga dichiarata Sito Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Entrambe le isole sono accessibili a bordo di traghetti in partenza da Oskarshamn, ma Öland ha anche il vantaggio di essere collegata alla terraferma da un ponte a Kalmar.

Jūrmala, Lettonia

Jūrmala, lettoni. Foto di Ludwig Tröller
in foto: Jūrmala, lettoni. Foto di Ludwig Tröller

La città centrale con una splendida spiaggia è Majori, famosa per l'architettura in legno e l’antica costruzione azzurra un tempo utilizzata come stabilimento termale. In primavera e in autunno, tenete gli occhi aperti mentre passeggiate sulla spiaggia, potreste infatti trovare un frammento di ambra del Baltico, un souvenir unico delle vostre vacanze baltiche.

Penisola di Neringa, Lituania

Neringa. Foto di Flickr
in foto: Neringa. Foto di Flickr

Nonostante possa sembrare un minuscolo lembo di terra, la Penisola di Neringa è assalita dai turisti di tutto il mondo che accorrono per ammirare la famosa duna di Parnidis, una duna in costante evoluzione con un'altezza di circa 52 metri. Nelle vicinanze da ammirare è Klaipeda, città più antica della Lituania, che presenta numerose influenze architettoniche.

Isole Åland, Finlandia

Isole Åland. Foto di vitaly respin
in foto: Isole Åland. Foto di vitaly respin

L'arcipelago finlandese delle Åland è un vero gioiello del Mar Baltico. Mariehamn, capitale e punto di accesso all'isola principale, vanta una natura rigogliosa e un luogo perfetto per le vacanze in relax. Sulle altre isole le attrazioni più importanti sono il castello di Kastelholms slott e la municipalità di Eckerö. Questo arcipelago finlandese è noto come "le Isole della Pace" in quanto zona demilitarizzata. Ha anche un parlamento tutto suo, una bandiera diversa e la lingua ufficiale è in realtà lo svedese.

Rügen, Germania

Rugen, Germania. Foto di Franck Jacobi
in foto: Rugen, Germania. Foto di Franck Jacobi

L'isola di Rugen è arroccata sopra il Mar Baltico sulle scogliere di gesso bianco. Le spiagge sono tutte sabbiose, alcune frequentate da nudisti. Rügen è l'isola più grande della Germania e ospita una vasta gamma di attrazioni, dal nuoto e il surf alla vela. Il Nationalpark Jasmund, il più piccolo parco nazionale del paese, si trova sulla penisola. Qui si trova il Königsstuhl, una piattaforma panoramica che sale a 118 metri dal mare.  Le località balneari punteggiano la costa, come ad esempio Sassnitz e il suo museo sottomarino, Art Nouveau Sellin e Binz.

Pärnu, Estonia

Parnu. Foto di Eric Orru
in foto: Parnu. Foto di Eric Orru

Parnu è la capitale estiva dell’Estonia. Durante il giorno le spiagge sono affollate e la sera i locali notturni in riva al mare attirano festaioli provenienti da Germania, Svezia e Finlandia. Parnu non si limita però a conquistare i turisti solo d’estate, ammaliandoli anche con il suo fascino invernale: sono infatti numerosi i turisti che accorrono qui nei mesi più freddi per pattinare sul ghiaccio e cimentarsi nella pesca invernale sul fiume Parnu.

Møn, Danimarca

Mon, Foto di David Tolmer
in foto: Mon, Foto di David Tolmer

Una meravigliosa e piccola isoletta danese, che si è trasformata in un gioiello. Il mare infrangendosi sulla costa per migliaia di anni, ha plasmato l’incantevole paesaggio di Møns Klint, con le sue scogliere di gesso bianco a picco sul mare turchese. In estate, l’isola attira invece schiere di nuotatori che non vedono l’ora di tuffarsi in mare, con temperature che oscillano attorno ai 22 °C in acqua.