Vista da Tortoreto
in foto: Vista da Tortoreto. Foto di Raffaele Binardo

Le vacanze al mare sull'Adriatico non sono solo Puglia o Romagna, anche l'Abruzzo ha la sua bella fetta di spiagge incantevoli. Un susseguirsi di arenili che non hanno nulla da invidiare alle altre coste italiane, in quanto a bellezza e pulizia. Tra questi splendidi luoghi per andare in vacanza in estate c'è Tortoreto, in provincia di Teramo, uno dei lidi abruzzesi più frequentati. Un paese immerso nel verde che dalla collina digrada dolcemente fino a mare. Tortoreto si divide in due zone, la parte Alta, situata a 240 metri sul livello del mare, che rappresenta il borgo antico, e Tortoreto Lido, dove si susseguono le lunghe spiagge amate ai turisti.

Cosa vedere a Tortoreto Alta
Le spiagge di Tortoreto Lido
Eventi e sagre

Cosa vedere a Tortoreto Alta

Tortorreto Alto
in foto: Tortoreto Alto. Foto di Raffaele Binardo

Le cose più interessanti da ammirare a Tortoreto si trovano nel paese Alto e sono soprattutto edifici religiosi. La Chiesa di Santa Maria della Misericordia, risalente al trencento, la Chiesa di San Nicola di Bari e la Chiesa di Sant'Agostino, in stile barocco, sono le più importanti. Nel centro storico tra piccole piazze, strette vie, archi e torri si ammira anche il settecentesco Palazzo Comunale ed una fortezza circondata da mura, dalle quali svetta la Torre dell'Orologio. Tra i siti archeologici si ricorda la Villa romana risalente al II secolo a.C., celebre per la produzione del vino. Un punto panoramico molto suggestico è la terrazza della Fortellezza, ad est del paese.

Le spiagge di Tortoreto Lido

Spiaggia di Tortoreto
in foto: Spiaggia di Tortorto. Foto di Raffaele Binardo

Le spiagge di Tortoredo Lido sono tutte perfettamente attrezzate e ricche di ogni tipo di servizio; non a caso sono state premiate più volte con la Bandiera Blu d'Eurpopa, per la pulizia delle acque e per la qualità dei servizi offerti. Tortoreto dispone di oltre tre chilometri di spiagge, con sabbia fine, a cui si affianca una splendida passeggiata alberata che percorre l'intero litorale. La spiagge di Tortoreto sono perfette per le vacanze in famiglia, ma anche per i giovani, infatti, ogni sera i lidi si trasformano in locali che organizzano suggestivi apertitvi sulla spiaggia. Un modo per ammirare la città da un punto di vista affascinante è percorrere il Corridoio Verde dell'Adriatico, una pista ciclabile e pedonale, che si estende da Giulianova ad Alba Adriatica, dalla quale si scorgono i magnifici paesaggi della costa Adriatica.

Ma le attrazioni non finiscono qui, a Tortoreto potrete trascorrere una bellissima giornata all'Acquapark Onada Blu, un famoso parco acquatico pieno di giochi d'acqua aperto da giugno a settembre.

Eventi e sagre

Pesce fresco
in foto: Pesce fresco. Foto di Naotake Murayama

Soprattutto nel periodo estivo, Tortoredo si anima con tante feste e sagre. La più famosa ed importante è il Palio del Barone, organizzata dall'Associazione Due Torri, che si tiene ogni anno tra il 16 ed il 17 Agosto. Questa festa è una rievocazione storica del matrimonio tra Roberto di Tortoreto e Forastaria di Brunfonte. Durante la manifestazione si mettono in scena banchetti, duelli e sfilate, tutte in abiti d'epoca. Anche il cibo viene spesso celebrato nelle feste del paese, come la sagra dei prodotti tipici che si tiene nel mese di  luglio e la Sagra della Vongola e l'Abbuffata di pesce che si tengono ogni agosto.