Flickr
in foto: Flickr

Viaggia da un capo all'altro del mondo, prende voli lussuosi e risiede nei migliori alberghi: tutto questo spendendo una cifra irrisoria. E' Sam Huang un travel blogger di 27 anni che già un anno fa ha viaggiato intorno al mondo in prima classe sugli aerei dell'Emirates, bevendo Dom Perignon, mangiando caviale a volontà, e dormendo in lussuose suite con doccia idromassaggio. Il valore di questo viaggio era di circa 60.000 dollari, 54 mila euro, ma il giovane viaggiatore ne ha spesi solo 270 euro. Anche quest'anno ha intrapreso un altro viaggio che lo ha portato da Sydney ad Abu Dhabi spendendo solo 104 dollari. E neanche questa volta ha dormito per strada, ma in un attico nel cielo, il cui soggiorno sarebbe dovuto costare 23.000 dollari. Qual è il segreto di Sam Huang?

Il viaggiatore è un travel blogger che ha raccontato di aver riscosso le miglia frequent flyer accumulate con la compagnia Alaska Airlines e sfruttato una piccola scappatoia al momento della prenotazione. Per la disperazione di tutti gli altri viaggiatori non ha svelato fino in fondo il suo segreto, infatti, non spiega nel dettaglio il suo meccanismo, ma dice che si tratta di un trucchetto piuttosto complicato ma del tutto legittimo con il quale si prenota il viaggio come un’unica lunga tratta con più soste. Ebbene, come descritto sul dailymail, attraverso una carrellata di foto Sam documenta quello che è stato uno dei viaggi più belli della sua vita. Il blogger ha viaggiato con la compagnia Etihad e durante il volo ha trascorso il suo tempo nell'area The Residence, una vera suite a bordo del velivolo che vanta di una camera da letto matrimoniale. Non è altro che la cabina più lussuosa del mondo. Così è trascorso il suo viaggio di 15 ore da Sydney ad Abu Dhabi. Un biglietto di sola andata su tale rotta normalmente costa 23.000 dollari, ma ad Huang è stato permesso di trascorrere parte del volo all'interno di quest'attico volante dopo aver pagato solo 104 dollari per un posto a sedere. Un viaggio da sultano e che di sicuro suscita invidia da parte di chi vorrebbe conoscere il suo segreto che purtroppo è stato svelato solo a metà.