Viaggiare e godere della bellezza del mondo può essere un problema per chi ha disabilità motorie e sensoriali ed è per questo che Venere.com ha lanciato la guida "Turismo Accessibile: Lasciati guidare". Da tempo le istituzioni incoraggiano i privati ad eliminare le barriere architettoniche che limitano l'autonomia delle persone con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale e l'iniziativa di Venere.com, realizzata in collaborazione con la Lega del Filo d’Oro, si colloca sullo stesso solco. "Turismo accessibile" ha infatti l'obiettivo di permettere ai turisti con disabilità la prenotazione e l'uso senza problemi di un qualsiasi mezzo di trasporto e poter accedere al proprio albergo con tutti i supporti necessari – tecnologici e di personale. L'indicazione degli alberghi più attrezzati per la bisogna, in chiusura di guida, rappresenta indirettamente un invito a tutti gli operatori del settore turistico ad uniformarsi alle disposizioni di legge.

La guida è distinta in quattro capitoli: disabilità uditive, disabilità visive, sordocecità e disabilità motorie. Ogni capitolo viene poi suddiviso in ulteriori due paragrafi: il primo attinente i mezzi di trasporto (con sottoparagrafi sul viaggio in treno, nave, aereo, mezzi pubblici e autostrada) e il secondo su come scegliere l'albergo ideale. All'interno anche preziosi collegamenti alle pagine dedicate ai viaggiatori con disabilità sui siti di alcuni tra i più importanti operatori del settore (Trenitalia, Italo ed Msc tra gli altri). La guida è disponibile in tre versioni: è possibile consultarla direttamente on line, scaricarla in PDF dal sito (per poi eventualmente stamparla) o, rivolgendosi anche al viaggiatore con disabilità visiva, effettuarne il download audio. Di seguito il link a Turismo Accessibile di Venere.com.

[Foto di Javier Robles]