Viaggio in camper
in foto: Viaggio in camper. Foto di Tim Gouw

Montagne, mare e colline, sono tanti i luoghi da visitare in camper. Anche in Italia ci sono tante mete ed itinerari nei quali guidare facendosi trasportare da paesaggi unici per un viaggio in libertà ed avventura. Partite alla scoperta dei paesi più belli d'Italia, spingetevi in parchi incontaminati ad alta quota o rilassatevi davanti a un tramonto sul mare in Puglia o in Sardegna. Questi sono solo degli esempi dei possibili viaggi in camper in Italia.

In Camper nel Parco Nazionale del Gran Sasso (Abruzzo)

Un viaggio nella natura incontaminata, tra paesaggi mozzafiato e strade tortuose. Il Parco Nazionale del Gran Sasso è il terzo parco più grande d'Italia, situato per la maggior parte in Abruzzo ma con zone anche in Lazio e nelle Marche. Dalle vette del massiccio del Gran Sasso e dei monti della Laga, potrete scoprire escusioni indimenticabili e ammirare una natura unica al mondo.

Itinerario nella Costiera Amalfitana (Campania)

La stupenda Costiera Amalfitana ha tanto da offrire. Percorrere la costa di questa fiabesca zona da sola regala emozioni uniche. Sorrento, Amalfi, Positano sono stupende da visitare fermandosi nei borghi e sul lungomare. Si può approfittare anche per fare un giro in traghetto fino a Capri. Lasciate il camper in campeggio e passeggiate per le viuzze affacciate sul mare, oppure noleggiate per qualche ora una macchina più agile e avventuratevi su per le scogliere.

Maremma e Val D'Orcia su quattro ruote (Toscana)

Panorami da vedere in Camper
in foto: Panorami da vedere in Camper. Foto di Memory/Catcher

La Toscana è da sempre una delle mete favorite per i camperisti di tutta Europa. In particolare, le verdi colline della Maremma e i pittoreschi paesini tra i cipressi nel Parco della Val d’Orcia sono i protagonisti di viaggi indimenticabili. Durante un viaggio in queste zone non esiste fretta, ma solo godersi il buon cibo, le passeggiate, i tramonti in questo pezzo d’Italia così meraviglioso.

Tra le verdi montagne della Val Pusteria (Trentino)

Un luogo non famosissimo, ma che vale la pena visitare, soprattutto se si viaggia in camper, fermandosi in ogni luogo che colpisce il nostro sguardo.  La Valle è situata a cavallo di Alto Adige e Tirolo Orientale, tra le alte montagne e i prati verdissimi. Durante un viaggio in Val Pusteria potrete visitare i paesini immersi nella natura di Dobbiaco, Brunico e Chienes, gustare i piatti tipici della zona e spingevi su per gli splendidi sentieri delle Dolomiti.

In camper verso Levante (Liguria)

La Liguria a paesaggi e bellezze da ammirare non ha niente da invidiare a nessuno. Tra il mare e le montagne, tra boschi di ulivi e casette gialle affacciate su baie da sogno, il Levante ligure riserva sempre molte sorprese. Potrete visitare il Parco delle Cinque Terre, oppure a bordo del vostro camper potrete spingervi  negli angoli più nascosti, per trascorrere un paio di notti circondati soltanto dai rumori della natura.

Itinerario nel Parco Nazionale del Gran Paradiso (Piemonte e Val d'Aosta)

Viaggio in camper
in foto: Viaggio in Camper. Foto da pixabay

Si tratta del Parco nazionale più antico d’Italia. La sua storia è legata a quella del suo animale simbolo, ovvero lo stambecco, per anni a rischio di estinzione ma oggi protetto all'interno del Parco. Tra vette che superano i 4000 metri, vallate sconfinate, sentieri avventurosi e laghi cristallini, il Gran Paradiso stupisce i visitatori con spettacoli naturali assolutamente mozzafiato.

In giro per il Gargano e il Salento (Puglia)

Questa zona d'Italia non ha bisogno di tante presentazioni. La prima è lo sperone d’Italia, il verde promontorio circondato dal Mare Adriatico, famoso per i suoi panorami selvaggi e i suoi profumi tutti mediterranei. La seconda è un vero paradiso, fatto di spiagge bianche, campeggi all’ombra dei pini marittimi e feste fino all’alba.

Il giro della Sardegna in Camper

Restando in tema mare e montagne, non possiamo non citare la Sardegna. Sbarcando con traghetto ad Olbia, si potrà partire in camper per un lungo giro turistico che vi porterà nell'interno più antico della Sardegna fino alle splendide coste Orientali. Partendo da Olbia si percorre un piccolo tratto di coste per poi svoltare verso l'interno della Sardegna, puntando il Gennargenteu. Una volta visitato il centro della Sardegna, scenderete verso il Sud, costeggiando la parte occidentale. Una volta a Cagliari, si tornerà verso Olbia passando la splendida costa orientale che offrirà un mare limpido e spiagge sabbiose.