Milano Lanzarote palma Salonicco

Non smette di stupire l’offerta della compagnia low cost Ryanair. Soltanto qualche giorno fa davamo la notizia dei nuovi voli Ancona- Siviglia, che collegherà le due città due volte a settimana, il mercoledì e la domenica. Dalla Bit di Milano, Ryanair ha annunciato che intende intensificare i voli da Bergamo per Lamezia, Bristol, Parigi (Beauvais), Riga, Tallin, Brindisi, Pescara, Cagliari, Trapani e Alghero  con un’aggiunta di 21 voli low cost. In aggiunta, la compagnia irlandese ha presentato 4 nuovi collegamenti dall’aeroporto di Orio al Serio, attivi da aprile/ maggio: le nuove destinazioni coinvolgeranno Lanzarote, Palma, Salonicco e Plovdiv; la compagnia così arriverebbe a fornire 71 voli low cost con partenza dall’aeroporto milanese. Vediamo nel dettaglio le quattro nuove rotte di Orio al Serio a disposizione in primavera.

Lanzarote fa parte dell’arcipelago delle Isole Canarie, ed è l’isola nota nel mondo per la sua particolare flora tropicale e per essere stata nominata riserva della biosfera dall’UNESCO. L’isola ospita numerose vigne dalle quale si ricava il vino Malvasia, dal  caratteristico sapore dolciastro, ed è uno dei maggiori centri di produzione dell’aloe vera, pianta riconosciuta per le sue proprietà antisettiche e cosmetiche. Restando in Spagna troviamo Palma di Maiorca,  l’arcinota città dell’isola di Maiorca, centro di divertimento estivo apprezzato per le lunghe distese sabbiose, la movida notturna e divertimenti come grandi acquari e parchi.

Salonicco è una meta alternativa se decidete intraprendere un viaggio in Grecia.  Sebbene sia una delle maggiori città greche soltanto da pochi anni è meta di flussi turistici consistenti; da non perdere se amate l’arte ottomana e l’architettura paleocristiana e bizantina. Infine Plovdiv, seconda città della Bulgaria dopo Sofia è una delle mete turistiche inedite proposte da Ryanair. Gli amanti dell’architettura troveranno affascinante il suo centro storico in pieno stile Rinascimento Bulgaro che le hanno fornito l’appellativo di Firenze Bulgara.