in foto: Cartagena, Colombia – Foto di Pedro Szekely

La WIN/Gallup International Association, una società che si occupa di ricerche di mercato, ha raccolto le opinioni di 66.000 persone in 68 paesi per la 39esima edizione di un'indagine annuale sulla felicità nei paesi del mondo. La domanda posta agli intervistati era: "In generale lei si sente molto felice, felice, né felice né infelice, infelice o molto infelice?"

A sorpresa, il paese più felice al mondo è risultato la Colombia. L'87% degli intervistati colombiani ha affermato di essere felice e solo il 2% si dichiara infelice, raggiungendo un "punteggio felicità" pari all'85%, superando nettamente la media mondiale che si attesta sul 56%. Tra gli stati che vedono il mondo con le lenti rosa, seguono Fiji (82%), Arabia Saudita (82%), Azerbaijan (81%), Vietnam (80%). Il paese più infelice è anche quest’anno l'Iraq con -12%.

E l'Italia? Pessime notizie: il Belpaese compare nella top ten dei paesi più infelici. La percentuale non lascia spazio a dubbi: siamo tra i più pessimisti del mondo insieme ai francesi (33%). L'Italia risulta tra i fanalini di coda per quanto riguarda il livello di speranza nel futuro, pari ad appena il 37%. E come se non bastasse, l'ottimismo riguardo la situazione economica si attesta sul 47%.

Ecco 9 motivi che rendono la Colombia il paese più felice al mondo.

Le meraviglie naturali

Affacciata su due oceani (l'Atlantico e il Pacifico), la Colombia offre un'infinità di meraviglie per rifarsi gli occhi. Il paese possiede un'enorme varietà di specie vegetali e faunistiche, oltre ad ospitare il 10% della biodiversità terrestre. Per gli amanti della natura c'è l'imbarazzo della scelta: le montagne delle Ande e della Sierra Nevada, il deserto Tatacoa e le magnifiche spiagge tropicali.

L'amore per il calcio

Una delle glorie calcistiche della Colombia è Radamel Falcao che ha guidato il team verso incredibili vittorie. La forza trainante del giocatore ha portato la squadra ad essere una concorrente di tutto rispetto ai Mondiali in Brasile del 2014.

Il clima da favola

Grazie alla vicinanza all'Equatore, il clima è mite e piacevole tutto l'anno. La temperatura varia in base alle precipitazioni e i suoi molteplici ecosistemi causano diverse zone climatiche (foresta pluviale, savana, deserto, ambiente di montagna).

Il caffè superlativo

La Colombia è il secondo produttore al mondo di caffè, con circa 8 milioni di sacchi. “Eje Cafetero” (Colombian Coffee-Growers Axis), conosciuto anche come “Triángulo del Café” (Triangolo del caffè) si trova all'interno dei Dipartimenti di Caldas , Risaralda e Quindío.

Il cibo delizioso

La cucina colombiana non ha nulla da invidiare alle "rivali" argentina, messicana e brasiliana. Tra le specialità più golose, fagioli rossi, empanadas, riso, arepasbuñuelos (frittelle al formaggio). Uno dei dessert tipici è il famoso arroz con leche (budino di riso)

Le piste ciclabili di Bogotà

La capitale Bogotà possiede la più ampia rete di piste ciclabili in America Latina e una delle più vaste del mondo. Il percorso si estende per oltre 300 km di "ciclorutas", agevolando gli spostamenti per tutta la famiglia.

Le ferie

Dopo l'Argentina, la Colombia è lo stato con più feste nazionali al mondo. Sul calendario sono segnati ben 18 giorni festivi, contro i 10 degli Stati Uniti, e una media di 15 giorni di ferie pagate.

Le belle donne

La Colombia è famosa per la sua fauna femminile da capogiro. Tra le più belle colombiane ricordiamo Sofia Vergara, la miss Universo colombiana, la cantante Shakira e la modella Ariadna Gutierrez.

I festival

Decisamente il popolo colombiano sa come divertirsi. La Colombia è ricca di feste nazionali divertenti e colorate, come il più grande festival al mondo del teatro (Festival iberoamericano), un festival della salsa e una magnifica parata floreale. Il paese ospita inoltre il Carnevale di Barranquilla, il secondo carnevale dell'America Latina dopo quello di Rio de Janeiro.