Stoccolma
in foto: Stoccolma. Foto da Pixabay

Lasciare il caldo ed il sole e volare nelle terre del Nord Europa. In un primo momento può apparire come una pazzia, ma dietro questi aspetti si nascondono alcune delle città e dei luoghi più belli del mondo. Una città che vale assolutamente la pena di visitare nel Nord Europa è Stoccolma, capitale della Svezia, considerata uno dei luoghi più scenografici del mondo. Essere costruita su un'arcipelago di 24.000 isole di sicuro ha aiutato Stoccolma ad accaparrarsi questo titolo. La città svedese è moderna e classica allo stesso tempo, una metropoli che però assume anche le caratteristiche di una cittadella. Ecco alcune attrazioni da non perdere durante una visita a Stoccolma.

1. Il centro medievale di Gamla Stan

Gamla Stan, Stoccolma
in foto: Città vecchia di Stoccolma. Foto di rachel in wonderland

Questo è uno dei centri medievali più vasti e meglio conservati di tutta Europa e dove fu fondata, nel 1252, la città di Stoccolma. Questa zona, con le sue stradine, su cui si affacciano le casette gialle, è molto caratteristica. L'attrazione principale è il Palazzo Reale, una maestosa costruzione formata da circa 600 stanze, con all'interno alcuni importanti musei, come il Livrustkammaren, ossia l’Armeria Reale. Nel Gamla Stan si incontra anche la piazza più antica di tutta la città, Stortorget e anche la strada più stretta, di soli 90 centimetri. Ma non solo, qui si trova anche la Cattedrale, il Palazzo della Borsa, che oltre ad essere il centro finanziario della città, ospita anche il Museo del Nobel.

2. Djurgården, il polmone verde della città

Djurgården, Stoccolma
in foto: Djurgården. Foto di Javer Martin

La città di Stoccolma ospita una vasta oasi naturalistica proprio nel centro. Questo contribuisce non poco al benessere ed alla qualità della vita dei cittadini. Si tratta dell'EcoPark sull’isola di Djurgården, che in estate si popola di persone che si rilassano sul prato o praticano sport all'aria aperta. In autunno è uno dei luoghi più fotografati, per lo scenario fantastico del foliage, il cambiamento del colore delle foglie dal giallo al rosso. A Djurgården sono presenti anche due musei: il Museo Vasa e Skansen.

3. Il museo Vasa e il Museo ABBA

Battello Vasa
in foto: Battello Vasa. Foto di Jorge Láscar

Una nave unica al mondo, infatti, è la sola ancora presente dal 1600. La struttura si trova nel museo Vasa ed è composta per la maggior parte di pezzi originali. Il vascello occupa gran parte del museo, infatti, è ben 69 mentri di lunghezza per 53 metri di altezza. La sua storia, in realtà, non è molto ricca, infatti, affondò nel suo viaggio inaugurale davanti alle coste di Stoccolma. Dal 1628, la nave fu recuperata solo 300 anni dopo, nel 1961 e dopo un'accurata opera di restaurazione è stata restituita al pubblico in tutta la sua bellezza e maestosità.

A poca distanza dal Vasa si trova un altro affascinate luogo dedicato a delle icone internazionali del pop: gli Abba. All'interno potrete vivere un tour tra la storia del quartetto svedese, re delle classifiche mondiali con i brani "Mama Mia" e "The Winner Takes It All".

4. Museo di Skansen

Skansen
in foto: Skansen. Foto di Mariamichelle

Per rilassarsi e passeggiare Skansen è il luogo ideale. In quest'area si trovano tante attrazioni che rendono Stoccolma una città speciale. Tra queste il museo all'aperto più antico del mondo, lo zoo di Stoccolma ed i palazzi storici della Svezia in miniatura. Skansen è un luogo magico, dove passeggiare tra i laboratori di artigiani intenti nella soffiatura del vetro o a sfornare il pane. Molto caratteristica è la settecentesca chiesa in legno di Seglora, illuminata solo da candele e arredata in maniera essenziale.

5. Il Municipio di Stoccolma

Municipio di Stoccolma
in foto: Municipio di Stoccolma. Foto di Michael Caven

Il municipio di Stoccolma, Stadhuset, è una struttura nota in tutto il mondo, per essere la sede dove ogni anno viene assegnato il Premio Nobel. La stuttura del palazzo è un esempio di stile romanico svedese, con la sua guglia alta 160 metri, divenuta il simbolo della città.

6. Moderna Museet a Stoccolma

Moderna Museet
in foto: Moderna Museet. Foto di possan

In un fantastico scenario naturale è situato il museo di arte moderna di Stoccolma. Il Moderna Museet si trova sull'isoletta di Skeppsholmen, collegata alla terraferma da un ponte. La galleria d'arte espone importanti opere dal novecento ad oggi, con capolavori di artisti come Dalì, Picasso, Matisse e Derkert. All'interno del museo si ammirano anche opere d'arte contemporanea e moderna.

7. Il Castello di Drottningholm

Drottningholmn Palace
in foto: Drottningholm Palace. Foto di hpgruesen

Si tratta del palazzo reale meglio conservato di tutta la Svezia e dal 1981 è la dimora permanente della famiglia reale che occupa l'ala sud dell'edificio. Per raggiungere il castello dovrete prendere il battello ed attraversare il lago Mälaren. All'interno si trova il Teatro, il Padiglione Cinese, ed il bellissimo parco. È stato il primo monumento della Svezia ad essere stato dichiarato patrimonio dell'UNESCO nel 1991.

8. SkyView Ericsson Globe

Globen SkyView
in foto: Globen SkyView. Foto di kallerna

Un edificio futuristico, sul quale si sale all'interno di due bolle sferiche di vetro. Un'esperienza unica per godere di un bellissimo panorama della città. L'Ericsson Globe, costituito di cemento ed accciaio ha opitato importanti manifestazioni sportive ed oggi è diventato un simbolo di modernità tecnologica.

9. Il cimitero nel bosco: Skogskyrkogården

Skogskyrkogården
in foto: Skogskyrkogården. Foto di Inisheer

Anche se può apparire strano, questa è una delle principali attrazioni di Stoccolma. Il Cimitero del Bosco si trova ad Enskede e fu progettato nel 1914 da Gunnar Asplund e Sigurd Lewerentz, due giovani architetti che si erano aggiudicati il concorso internazionale bandito dall'amministrazione comunale. Il progetto prevedeva qualcosa di ben lontano dal classico cimitero, ma un'area che univa architettura e natura. In questo cimitero è sepolta Greta Garbo la cui salma venne traslata da New York, dove avvenne il decesso, e riportata solo 9 anni dopo dalla sua scomparsa nella città natia.

10. Un giro tra le isole

Vaxholms
in foto: Vaxholms. Foto di Cbsahin

Come abbiamo già accennato, Stoccolma conta circa 30.000 isole. Un modo per esplorarla e carpire la vera essenza della città è fare un giro in battello, con numerosi tour organizzati. Le località più famose e apprezzate sono Vaxholm, Sandhamn, Grinda e Mariefred, cittadina storica raggiungibile con un viaggio di tre ore su un battello del 1903.