Cielo stellato – Foto Pixabay
in foto: Cielo stellato – Foto Pixabay

Lo spettacolo di un cielo tempestato di stelle è in grado di lasciare senza fiato perfino lo spettatore più disincantato. E il tasso di romanticismo sale pericolosamente se si osserva un cielo limpido in uno scenario naturale, privo di smog e inquinamento luminoso. L'astroturismo è un fenomeno in crescita anche nel nostro paese e sono tanti i "cacciatori di stelle" che si spingono in location remote e panoramiche per scrutare il cielo. Ecco una selezione dei migliori luoghi d'Italia dove gli astrofili possono dedicarsi all'osservazione celeste.

Alpi Marittime – Monte Argentera

Alpi Marittime (Foto Pixabay)
in foto: Alpi Marittime (Foto Pixabay)

Con le loro vette che superano i 2.000 metri d'altezza, le Alpi Marittime, in provincia di Cuneo, sono considerate tra i migliori luoghi in Italia per osservare le stelle. In particolare dai pianori e dai laghi alpini del Monte Argentera è possibile scrutare la Via Lattea: una visione limpida e spettacolare.

Monti Sibillini

Parco dei Monti Sibillini – Ussita (Credits: Marche Tourism)
in foto: Parco dei Monti Sibillini – Ussita (Credits: Marche Tourism)

Questa suggestiva catena montuosa è perfetta per perdersi in contemplazione del cielo stellato. La salita notturna fino al Monte Porche o alla Cima del Redentore può rivelarsi impegnativa. Tuttavia lungo la Strada Provinciale che sale in quota da Norcia fino ai 1452 metri di Castelluccio si aprono delle radure da cui è possibile ammirare le stelle immersi nel silenzio e nella pace della natura.

Isola di Capraia

Capraia (Foto Wikimedia Commons)
in foto: Capraia (Foto Wikimedia Commons)

Quest'isola selvaggia della Toscana, in gran parte parco naturale, è l'ideale per una nottata romantica sotto le stelle, avvolti dal profumo della macchia mediterranea. Qui l'inquinamento luminoso è praticamente inesistente e la Via Lattea si rivela in tutto il suo splendore.

Oasi Zegna

Oasi Zegna (Foto Wikimedia Commons)
in foto: Oasi Zegna (Foto Wikimedia Commons)

In quest'area naturalistica del Biellese, fondata dall'industriale Ermenegildo Zegna, è possibile ammirare cieli stellati da sogno dopo una giornata passata sulla neve.

Magredi

Magredi (Foto Wikimedia Commons)
in foto: Magredi (Foto Wikimedia Commons)

Il suo nome significa "terra magra" per la presenza dei sassi. Questa zona in provincia di Pordenone offre un magnifico scenario per l'osservazione delle stelle.

Val d'Ega

Lago di Carezza, Val d’Ega (Credits: Bernard Blanc)
in foto: Lago di Carezza, Val d’Ega (Credits: Bernard Blanc)

Nella splendida cornice delle Dolomiti è ancora più bello restare con il naso all'insù per contemplare il cielo stellato: uno spettacolo nello spettacolo. Qui si trova anche il Planetario Alto Adige che offre un'esperienza astronomica a 360 gradi.

Lago Trasimeno

Castiglione del Lago, Lago Trasimeno (Foto Wikipedia)
in foto: Castiglione del Lago, Lago Trasimeno (Foto Wikipedia)

Lo scenario naturale del Lago Trasimeno offre il punto di osservazione ideale per gli astrofili. Nel cuore verde dell'Umbria, ricco di colline e centri termali, guardare le stelle sarà ancora più incantevole.

Monte Porzio Catone

Monte Porzio Catone (Foto Wikimedia Commons)
in foto: Monte Porzio Catone (Foto Wikimedia Commons)

La quiete di questo monte, popolato ai tempi degli antichi Romani, è perfetta per ammirare le stelle. In più nei dintorni si trova l'osservatorio astronomico di Roma.

Salento

Roca Vecchia, Melendugno (Foto Wikipedia)
in foto: Roca Vecchia, Melendugno (Foto Wikipedia)

La stagione estiva è l'ideale sia per un bagno nel mare trasparente del Salento, sia per l'osservazione del suo cielo altrettanto limpido. Le colline salentine regalano una vista magnifica delle stelle. Il Salento ospita il parco astronomico “Sidereus”, ricco di eventi e iniziative, con il terrazzo delle stelle dal quale si può godere della vista di luna, nebulose, pianeti e ammassi stellari. In provincia di Lecce, a Casarano, si trova il più grande parco astronomico della Puglia, il San Lorenzo.

Madonie

Madonie, Monte S. Salvatore (Foto Wikipedia)
in foto: Madonie, Monte S. Salvatore (Foto Wikipedia)

Il parco astronomico delle Madonie a Isnello (PA) è uno dei centri più ambiti a livello sia italiano che internazionale. Si trova nella suggestiva cornice del Monte Mufara (1.865 metri) ed è dotato di tecnologie all'avanguardia. I suoi telescopi robotici permettono l'osservazione di pianeti extra-solari e oggetti in prossimità della Terra.