Volete tornare a guardare il mondo con occhi incantati? La Cornovaglia è il posto che fa per voi. Qui le leggende fiabesche del ciclo arturiano strizzano l'occhio alla natura più incontaminata. La zona più ad ovest del Regno Unito racchiude i paesaggi più romantici dell'Inghilterra. Merito di una costa di 300 km lambita dalle onde dell'oceano e baciata dai venti, con maestose scogliere a picco sul Mare del Nord. Avvolta da una storia millenaria, la Cornovaglia alterna dune sabbiose e rocce imponenti, rovine di castelli e palazzi vittoriani, porti medievali e moderne gallerie d'arte. Visitare questo luogo magico significa tornare a credere nelle favole: basta solo guardarsi intorno per rinnegare ogni forma di scetticismo.

Rovine del Castello di Tintagel – Foto di Neil Howard
in foto: Rovine del Castello di Tintagel – Foto di Neil Howard

Cosa vedere in Cornovaglia? Partendo dalla località balneare di Penzance è possibile visitare posti meravigliosi. Come il Minack Theatre, uno dei teatri più spettacolari del mondo: proteso a picco sull'oceano, regala una vista mozzafiato. Costruito in granito, può ospitare più di 700 persone. Qui si tengono spesso rappresentazioni serali, ma è necessario prenotare con largo anticipo. Ai suoi piedi, elegante come una regina, sorge la spiaggia di Porthcurno, forse la più bella della Cornovaglia con i suoi colori incantevoli e le sue baie da sogno. Nei pressi di Penzance si trova Mousehole, un'altra bellissima spiaggia molto frequentata dai bagnanti.

St Ives è una località turistica tra le più apprezzate della Cornovaglia. Il suo vivace centro è un brulicare di negozi, locali, pub, chiesette e gallerie d'arte. Gli amanti della bellezza sono catturati dalle sue splendide baie, tra le quali spicca Porthminster, vera e propria gemma. Dal promontorio The Island è possibile ammirare la meravigliosa vista della spiaggia di Porthmeor. All'estremo sud della regione troviamo la Penisola Lizard, dove alte scogliere a picco sul mare digradano in calette sabbiose. Il mare è di un blu incantevole, proprio come nella splendida Kynance Cove: sembra di trovarsi su una spiaggia tropicale per la trasparenza delle sue acque. Gli imponenti faraglioni che emergono dal mare turchese donano un ulteriore tocco di magia all'ambiente: non per nulla è definita la spiaggia più bella d'Europa. Un luogo davvero suggestivo è St Michael's Mount, gemella della più celebre Mont Saint-Michel in Francia: con l'alta marea appare come un'isola vera e propria, mentre con la bassa marea il luogo è collegato con la terraferma attraverso una striscia di sabbia ed è percorribile tramite un sentiero di ciottoli. Il caratteristico villaggio è costituito da case in pietra con un castello risalente al XII secolo. Con l'alta marea il castello è raggiungibile in barca.

Newquay è forse la città più turistica dell'intera regione, popolata da giovani e con un'atmosfera easy e rilassata. Un paradiso per i surfisti, che amano praticare il loro sport preferito nella spiaggia di Fistral Beach. Ai giardini di Trenance, inoltre, è possibile rilassarsi con una passeggiata tra le dimore storiche.

Il pittoresco villaggio di Boscastle è uno dei luoghi più romantici della Cornovaglia. Circondato da pascoli e paesaggi verdissimi, è situato su un fiordo che ne fa un porto naturale. Questo borgo di pescatori ha conquistato molti scrittori e artisti, rimasti affascinati dalla sua posizione remota e dalle sue attrattive.

In un viaggio in Cornovaglia non può mancare Land's End, il luogo "dove la terra finisce". Si tratta infatti del punto più ad Occidente dell'isola. Dai suoi spettacolari promontori è possibile ammirare la vastità dell'oceano e fare conoscenza con qualche inaspettato visitatore come foche, delfini o focene.

Se siete appassionati di leggende, non potete perdervi il castello di Tintagel. Seguendo il percorso fino alla sommità del promontorio è possibile vedere i resti della fortezza che diede i natali al mitico re Artù, e perfino la grotta di Merlino, dove il celebre mago compiva i suoi incantesimi. Un castello magico, che secondo le leggende popolari scomparirebbe due volte all'anno, in inverno e in estate, inghiottito dalla nebbia e dalle nuvole. Restando in tema, dalle leggende arturiane attinge il lago di Dozmary Pool: nelle sue acque verdastre è ancora possibile scorgere il luccichio della mitica spada Excalibur. Da non perdere il Tintagel Old Post Office, delizioso edificio medievale ristrutturato tra il XVI e il XVII secolo. In origine casa padronale, dall'Ottocento fu utilizzato come ufficio postale. Oggi è un museo aperto al pubblico, arredato con mobili d'epoca e attrezzi originali.

Cercate attrazioni per tutta la famiglia? Ecco l'Eden Project, una delle attrazioni più visitate in Gran Bretagna. Ricavato da una ex-cava di kaolinite, ospita oggi due delle più grandi biosfere al mondo con migliaia di specie vegetali, simulando alla perfezione il bioma mediterraneo e quello tropicale. Infine, per rivivere il contatto con il verde ci si può immergere nella magia dei Giardini Perduti di Heligan.