Anche questo fine settimana l'Italia si anima di eventi, manifestazioni e cose da fare e soprattutto da degustare. Dal 17 al 19 luglio si accendono le occasioni per divertirsi e stare in giro aiutati anche dal tempo buono. Le spiagge si popolano di visitatori che cercano di fuggire dalle loro città e cercano un po' di fresco e relax sul litorale. A farla da padrone questo week end saranno, infatti, le gite fuori porta. Le nostre regioni offrono tante idee per trascorrere un piacevole week end in Italia, sia per chi ama l'arte, per chi cerca la natura, e per chi ha voglia solo di divertirsi. Non mancheranno gli appuntamenti che faranno impazzire le nostre papille gustative e tireranno su il nostro umore. Ecco una selezione di tutti gli eventi più importati del 17 al 19 luglio nel Lazio, in Lombardia ed in Campania passando per tutte le altre regioni italiane.

Lombardia
Lazio
Campania
Altre regioni

Cosa fare dal 17 al 19 luglio in Lombardia

[Foto di Gian Luca Ponti]

–  Festival Como Città della Musica. Tra i tanti eventi di Milano e provincia questo week end segnaliamo questa grande manifestazione che si terrà a Como, intitolata il Canto della Terra. L'evento è dedicato alla musica leggera, infatti, si aprirà con l'opera Pagliacci, che vede la partecipazione dei cittadini tra le fila degli artisti. Oltre 200 cittadini parteciperanno come coristi, dopo aver superato prove ed audizioni. Questa grande manifestazione prosegue fino al 19 luglio ed offre la possibilità oltre a partecipare agli eventi anche di accedere in luoghi normalmente inaccessibili al pubblico.

– Visita alle Grotte di Rescia e alla cascata di Santa Giulia. Per trascorrere una giornata diversa nella caotica provincia Lombarda, un'idea è una visita alle Grotte di Rescia, l'unico sistema di grotte naturali in tufo visitabile in questa zona. Si tratta di sette grotte unite da cunicoli e scale, dove sgorgano piccole e affascinati cascate insieme a corsi d'acqua e gruppi di stalattiti e stalagmiti che creano figure strane e suggestive. Molto bella da vedere è la cascata di Santa Giulia alta ben 70 metri. La visita del sito dura circa 25 minuti ed il biglietto costa 5 euro per adulti e 3 per bambini fino ai 5 anni, mentre per i gruppi formati da più di 10 persone i biglietti costano 4 euro a persona.

17-19 luglio: cosa fare nel Lazio

[Foto di Bernald d.]

– Sagra del mascuotto. Questo termine strano e simpatico indica un tipo di pane particolare, che viene tostato secondo un'antica tradizione tramandata oralmente da generazione in generazione. Questa squisita sagra si svolge a Bracigliano e durerà per ben 5 giorni. Durante la sagra del Mascuotto si potranno gustare varie pietanze particolri, come pasta con fagioli e cotiche, i fusilli alla sanzanese e i tipi più disparati di Mascuotto.

– Festival della porchetta, Viterbo. Questo weekend parte la seconda edizione della festa della porchetta made in Tuscia in Viterbo. Questa manifestazione è un mix tra cultura, tradizione, arte e gastronomia ce animeranno le strade della città. Questo tipo di porchetta tipica di questa zona è un po' diversa da quella di Ariccia per un ingrediente segreto. Infatti, viene aggiunto il finocchio selvatico fresco ed i fiori di finocchio seccati, per la sua cotenna friabile e croccante, per le sue carni che rimangono morbide e succose.

– Un tuffo a mare a Gaeta. Il Lazio offre tanti posti incantevoli per trascorrere una giornata al mare in Italia, uno di questi è Gaeta, una bella cittadina costiera. Durante  una giornata a Gaeta si può passare dalla spiaggia ad una visita alle grotte sul mare passando per la degustazione delle mozzarelle di bufala di Mondragone. Inoltre si può vedere la Montagna Spaccata con la Grotta del Turco, la cattedrale gotica tempio di San Francesco con la statua che veglia sulla città, il Santuario, il Belvedere, il borgo medievale, il mare e la sua spiaggia tra le più belle del Lazio.

Eventi e cose da fare dal 17 al 19 luglio in Campania

[Foto di Brontolone]

– Sagra della Melanzana a Santa Maria la Carità. Il 17, 18 e 19 luglio si svolgerà la Sagra della Melanzana in provincia di Napoli. La festa è dedicata ad uno dei prodotti più amati della cucina italia, e non solo. La melanzana sarà cucinata in innumerevoli modi dalle infaticabili massaie sammaritane in collaborazione con i ristoranti locali.

– Festa sull’Aia a di Sant’Arcangelo Trimonte. Il prossimo 18 luglio in provincia di Benevento ci sarà una grande festa medievale che si svolge in occasione del raccolto. Durante la festa è previsto il raduno dei mietitori, la mietitura, la raccolta dei covoni con gli asini, la trebbiatura a mano e quella meccanica e la colazione sull’aia. Ci sarà anche un escursione a dorso dell'asino sul tracciato di via Traiana fino al ponte delle Chianche accompagnato dai canti e dai balli dei gruppi folcloristici. È previsto un raduno e la sfilata di macchine agricole d’epoca ed innovative. Non mancherà il cibo, infatti, si potrà assaporare il prosciutto crudo montemalese, patate e peperoni fritti, anguria, vino locale mentre la sera si potranno degustare cecatielli al sugo aromatico delle colline sannite, spezzatino di vitello marchigiano alla montemalese, rotolini saporiti di maiale montemalese, contorni vari di stagione, vino di produzione locale.

– Immersioni e Snorkeling alla Gaiola. Un modo interessante per trascorrere il week end di luglio è visitare il Parco Sommerso di Gaiola. Un luogo magico a poca distanza dalla costa di Posillipo, nella parte occidentale del Golfo di Napoli. Oltre ad essere un incredibile paradiso marino immerso in un parco archeologico sommerso, la Gaiola è uno dei posti più belli per andare al mare a Napoli ed anche un luogo di mistero.

– Tuffarsi nel mare della Campania. Forse la cosa più piacevole da fare questo week end è proprio un bel bagno al mare. E quale posto migliore della Campania con la sua bellissima costa? I luoghi dove andare sono tantissimi, dalla costiera amalfitana a quella sorrentina, fino all'area flegrea e alla zona del Cilento. Basta scegliere il posto giusto per voi e partire per una tranquilla giornata al mare in Campania.

Appuntamenti in altre regioni

[Foto di Andrea Sartorati]

– Sagra del pesce, Chioggia, Venezia. Una sagra antichissima quella di Chioggia, che è arrivata ormai alla sua 78esima edizione. Si terrà nella cittadina fino al 19 luglio e porterà tutti i profumi del mare nelle strade della città. Durante il succulento evento si possono degustare piatti tipici della cucina locale e le ricette classiche, come il fritto misto con la polenta, le seppi in umido con la polenta e le mitiche grigliate di pesce. Inoltre, ogni sera  si può assistere gratuitamente a spettacoli teatrali, musicali e cabaret nei due palchi allestiti.

– Palio dij Cossot, Alpignano (Torino). Questo week end in provincia di Torino ci sarà un evento che farà rivivere gli antichi costumi e culture del territorio. Questa comunità di Alpignano è posta lungo la via Francigena, la strada che conduce al Santiago di Compostella. La devozione a san Giacomo viene festeggiata ogni anno con un ricco programma, tra le quali il suggestivo Palio, una gara di velocità e di destrezza, che consiste in una corsa a staffetta per le vie del centro storico, disputata dai quattro borghi di Alpignano, una sfida per riportare al traguardo tutta l’acqua contenuta nelle zucche portate a spalle.

– Festa del Prosciutto, Sauris (Udine). Il 18  ed il 19 luglio si celebra un importante e gustoso prodotto della salumeria montanara. Sauris è proprio sinonimo di prosciutto affumicato, infatti, tutte le famiglie del posto in passato avevano un maiale che da un lato utilizzavano per l'alimentazione e dall'altro per le attività di scambio e baratto con cui ottenevano prodotti che in alta montagna mancavano. La festa riempie le strade di variopinte bancarelle e chioschi e propone tantissime degustazioni dei più svariati prodotti locali.

– Sagra del tartufo, Campovalano (Teramo). Un prodotto speciale come il tartufo, viene celebrato in questo piccolo borgo fino al 19 luglio. Questo prodotto è considerato una prelibatezza della tavola, che ogni sera potrà essere gustata con succulenti piatti prepari con questo prezioso ingrediente. Durante l'evento ci sarà una mostra mercato di prodotti tipici e degustazioni, ma si potrà anche partecipare ad escursioni, assaggi e visite ai luoghi storici.

– Mercantia, Certaldo (Firenze). Mercantia è una grande manifestazione che si tiene ogni anni nel comune di Certaldo e richiama tantissimi turisti. Quest'anno la festa avrà luogo dal 15 al 19 luglio. I visitatori vengono richiamati dagli spettacoli internazionali, dalle bande itineranti, il circo, le esibizioni dei maestri artigiani, mostre, installazioni, musei, spettacoli teatri che anche quest'anno non deluderanno le attese.

[Foto principale di Gennaro Visciano]