capri

Le ferie sono sempre troppo poche, ed il tempo da dedicare al divertimento e piacere scarseggia. Invece di rinunciare ad una vacanza e ad un periodo di stop dalla vita quotidiana, molti scelgono di concediamoci un bel weekend in una città italiana, breve certo, ma comunque ricco di nuovi posti da scoprire e soprattutto rilassante.  Le vacanze di pochi giorni, anche solo 1 o 2 notti fuori casa, sono in grandissima crescita in Italia, fondamentalmente per due motivi. Il primo è quello economico: il periodo di persistente crisi ha comportato un taglio, di molte spese e tra queste le prime sono quelle per le ferie e non volendo rinunciare ad un piccolo viaggio nè alle comodità di un buon hotel, la soluzione è quella di accorciarne la durata, vivendo una vacanza breve ma stupenda. L’altra motivazione è legata alla voglia di vedere nuovi posti, collezionare bandierine sul mappamondo, sfruttando anche le nuove possibilità di viaggiare offerte dal mercato come i voli low cost e pacchetti promozionali.

Le regioni italiane offrono tante idee per il Weekend, sia per chi ama l'arte, per chi cerca la natura, e per chi ha voglia solo di divertirsi. A forza di viverci ogni giorno, ogni tanto ci scordiamo di quanto è bella l'Italia, semplificata nei classici stereotipi della pizza e mandolino, il sacro gioco del calcio, le donne siciliane, il sole di Napoli e lo sprizz e la movida di Milano. Ma le regioni italiane nascondono molto di più. Prima fra tutte sicuramente vi è la capitale: Roma, una città con un bagaglio storico e culturale senza eguali. Fanno seguito Firenze, Napoli, Milano, Venezia, Torino, Trieste, Perugia ecc. Insomma, per chi vuole trascorrere pochi giorni di vacanza in Italia c’è l’imbarazzo della scelta.

Week end nel Nord-Est Italia
Fine settimana nel Nord-Ovest Italia
Vacanza breve nel Centro
Scoprire il Sud in pochi giorni
Week end nelle isole 

dolomiti

Foto di Sberla_

Week end nel Nord-Est Italia

Il Nord – est d'Italia è molto ricco di attrazioni e spunti per trascorrere un piacevole Weekend. Sicuramente offre i posti migliori per sciare in Inverno, con i suoi impianti sulle Dolomiti ben attrezzati e conosciuti in tutto il mondo, ma è anche una meta di mare, se si pensa a tutto il litorale veneto, e triestino. Inoltre regala piacevoli soste a riva del lago di Garda, che presenta scenari diversi, ma sempre suggestivi in tutte le stagioni. Vediamo le località più belle dove trascorrere un weekend nell'Italia orientale.

Trieste è una città bellissima nell'estremo nord d'Italia ed offre tante possibilità di trascorrere vacanze diverse a seconda delle esigenze di chi viaggia,  infatti è posizionata tra mare e monti, offrendo uno scenario mozzafiato, racchiusa nell'ultimo angolino d'Italia, affacciata sull'ultimo lembo del mare Adriatico. Le cose da vedere a Trieste sono tante: le strade, le piazze i monumenti, gli storici caffè, e poi il Carso, un altipiano a due passi dalla città da cui nascono vini, mieli, formaggi e oli pregiatissimi.

Lignano Sabbiadoro sempre in Friuli, ideale per un weekend al mare, e famoso per la sua lunga spiaggia di sabbia finissima e la vivace vita notturna, ma nei periodi meno caldi è comunque una buona meta per trascorrere alcuni giorni sei suoi centri termali noti per i trattamenti con acqua salina. Da qui in poche ore si può raggiungere la Laguna di Marano e Grado, con una mini – crociera che parte appunto da Lignano, e che si inoltra tra i canali, barene e isolette su cui sorgono ancora le tipiche capanne di paglia e legno usate un tempo dai pescatori.

Spostandoci nel Veneto, la destinazione per eccellenza di un weekend romantico è Venezia, inutile ricordare la sua bellezza ormai riconosciuta da tutti, un luogo magico da scoprire e da vivere. Di giorno navigando per i suoi canali e visitando delle splendide architetture e di sera, e di sera passeggiare nell'atmosfera più romantica d'Italia. Meno arte, ma sicuramente più divertimento si trova a Jesolo,  qui nascono le tendenze della notte che diventano must in Italia e all'estero. Visitare il Lago Briaies,  in Val Pusteria, è un consiglio per chi decide di trascorre un week end nel Nord Italia e ama i panorami mozzafiato, la montagna, le acque cristalline dei laghi, la pace e la tranquillità. Tutta la Val Pusteria Natale ha un'atmosfera unica, si passeggia tra i mercatini assaporando un buon bicchiere di vin brulè.

Per gli amanti dello sci assolutamente da non perdere è Tarvisio, che in inverno si trasforma in un enorme sky area, dove respirare a pieni polmoni l’aria buona ed ammirare paesaggi senza fine. Altro luogo dedicato allo sport di inverno è la Val Gardena, cuore di una delle zone sciistiche più belle d'Europa, tra boschi e valli incantate che sembrano uscire da una fiaba, un paradiso sciistico nel cuore delle Dolomiti.

La Riviera Romagnola è la meta più classica per le vacanze di turisti italiani e stranieri, per la grande ospitalità della regione e per l'offerta turistica che va dal mare al divertimento, dalla cultura al benessere. Il litorale della romagna comprende tante interessanti località, come Rimini, Riccione, Cesenatico e Ravenna, che è solo divertimento, ma appezzata per i suoi mosaici che risplendono dell'oro di Bisanzio. Bologna è una città con un grande fermento culturale, infatti è sede della più antica università d'Europa, e per questo è abitata da molti studenti che organizzano eventi e manifestazioni culturali. In un weekend a Bologna sicuramente non ci si annoierà facilmente, infatti ci sono ben 38 musei, chiese, i bellissimi portici, le Due Torri  famose e da non dimenticare la cucina conosciuta in tutto il mondo, con il Lambrusco rigorosamente protagonista della tavola. In Emilia Romagna si può scegliere di soggiornare anche a Parma o Ferrara che sono due dei centri storici più belli d'Italia.

cinque terre

Cinque terre, foto di Roger Wo

Fine settimana nel Nord-Ovest d'Italia

Nella parte occidentale del Nord Italia ci sono tante belle città nelle quali soggiornare, divertirti e dedicarsi alla visita di luoghi ricchi di storia. Abbracciata dalle Alpi può essere meta per una vacanza in montagna che per una vacanza di mare grazie al bellissimo litorale ligure. Questa zona racchiude preziosi borghi storici, anche nei comuni più piccoli e meno conosciuti, ricchi di storia che trasudano cultura e folklore da riscoprire piacevolmente. Dalla Torino dei Savoia, al mix tra modernità e antichità di Torino, alla leggendaria Liguria, vediamo quali sono le città più interessanti e confortevoli dove trascorre un week end.

Le cinque terre sono considerate le zone più belle della Liguria e meno invase dal cemento. Un week end può essere dedicato a scoprire queste zone a picco sul mare con escursioni di poche ore, percorrendo i suoi sentieri più famosi come la via dell'amore che congiunge Riomaggiore con Manarola in uno spettacolo di rocce che cadono ripide verso il mare. Altri sentieri famosi sono: l'alta via delle 5 terre, verso la La Spezia, un percorso un pò più impegnativo e il sentiero azzurro, che si snoda vicino al mare con panorami suggestivi e collega Corniglia Vernazza e Monterosso. Infine c'è la strada dei santuari, che collega ogni paese con il suo santuario, da Monterosso a Riomaggiore.

Genova, il capoluogo della regione ligure è una splendida città che si è sviluppata intorno al suo porto città, è diventata nel tempo un’importante metropoli, centro di eventi culturali e artistici. Durante il week end una visita d'obbligo è all'acquario, che è il più grande d'Italia; il percorso dura circa due ore, tra vasche che ospitano moltissimi pesci e rettili. A pochi minuti da Genova si può visitare anche Celle Ligure, conosciuta anche come la città dei bambini, infatti è l'ideale per una gita in famiglia per le strutture e gli eventi dedicati ai piccini. Alassio può essere un'altra meta interessante per trascorrere pochi giorni di vacanza, e ammirare il suo famoso muretto decorato con tante piastrelle firmate dai grandi del passato. Continuando verso Ponente si può intrattenersi una splendida cittadina antica, Diano Marina, con un grazioso golfo, un approdo che offre occasioni di divertimento annuali e stagionali.

Nel Piemonte, tante città offrono scorci con panorami surreali, possibilità di bellissime esplorazioni, ma anche tanta storia e tradizione centenarie e sfumature provenienti da altri paesi. Prima rappresentante delle bellezze piemontesi è Torino, capoluogo regionale e capitale del cioccolato gianduia. Un week end tra monumenti imponenti come la Mole Antonelliana, musei importanti come quello Egizio, e serate piacevoli sui Murazzi, sarà una gradevole sosta dal tram tram quotidiano. Se siete alla ricerca di un viaggio tra sapori ed enogastronomia, si consiglia la zona del Monferrato, dove si scorgono antichi borghi e castelli, che si ha quasi l'impressione di essere catapultati in un'altra epoca, tutto accompagnato da piatti tipici, preparati come da tradizione e vini rinomati. Se resta in Piemonte ultima destinazione da segnalare è il lato piemontese del Lago Maggiore, ideale per week end romantici, passeggiate nella natura, e brevi vacanze. La scelta tra le cittadine che costeggiano il lago è molto ardua: Stresa, Verbania, Arona, sono tutte di uguale bellezza e meritano una visita, se pur breve, soprattutto per le tante ville che ricordano i fasti della famiglia Borromeo.

Il lago di Como è nell'immaginario di tutti come un luogo incantato, infatti offre uno dei paesaggi più spettacolari del mondo. Un luogo che ha ispirato poeti, scrittori, compositori fino ad arrivare alle star hollywoodiane che lo hanno scelto per viverci.  Un luogo di certo lussuoso, ma una alternativa affascinante per un week end è alloggiare nei rifugi alpini, che oltre ad dare una grande ospitalità, offrono paesaggi mozzafiato, accompagnata da una cucina semplice legata ai prodotti tipici della zona. Qui troverete tutte le principali località da visitare: Visita al lago di Como.

Siena

Siena, foto di ho visto nina volare

Vacanza breve nel Centro

Il cuore dell'Italia è la meta perfetta per una gita fuori porta di 2 o più giorni. Grazie al suo paesaggio collinare, borghi da scoprire e le campagne che si snodano nelle verdi vallate è un posto unico per un soggiorno all'insegna dello svago, del relax o dell'arte. Dalla Toscana alle Marche, passando per l’Umbria, l’Italia Centrale è un cuore verde-blu incontaminato che merita di essere esplorato dal primo all’ultimo chilometro.

Per trascorrere un weekend indimenticabile e colmo di storia ed allegria, un'alternativa e senza alcun dubbio la Toscana, con le sue città d'arte e la suadente collina circostante. Partiamo da Firenze; è arduo descriverla con poche parole tante sono le cose da ammirare e l'arte che si respira in ogni angolo. Una passeggiata al tramonto  lungo Ponte Vecchio, una sosta a Piazzale Michelangelo o una visita al Giardino dei Boboli, tanto per citare solo alcuni posti, ma Firenze è tutta bella comunque, quindi dovunque andiate per il vostro week-end in città, starete di sicuro bene. Siena, dopo Firenze, la città Toscana più conosciuta ed amata. Il Palio, il fascino delle contrade e Piazza del Campo, come tutto il meraviglioso centro storico, saranno la vostra culla, avvolgenti come non mai, immersi in un clima dal sapore cosi’ particolare. Soggiornare nei borghi di questa città pregni di tradizioni e di cultura locale è un'esperienza indimenticabile, che lascia spazio anche al divertimento serale, infatti Siena essendo anche un'importante sede universitaria è ricca di giovani che di sera popolano Piazza del Campo e non solo. Nelle vicinanze di Pisa segnaliamo anche Volterra, che è racchiusa nelle sue mura, proprio come quando era borgo medioevale, le passeggiare a fianco delle costruzioni in pietra, tra le sue stradine in salita tutte lastricate, è un’esperienza affascinante oltre che piacevole.

Se il vostro sogno è un week end nella natura, la Toscana viene di nuovo incontro, essendo ricchissima di luoghi verdi con tantissime aziende agrituristiche. Una sistemazione in un agriturismo potrebbe essere una buona soluzione anche per il portafogli. Tanti tesori fuori porta adagiati sulle colline nei dintorni Firenze come Fiesole, Vinci, Montelupo e il Valdarno: piccoli paesi di origini antichissime dove degustare un buon vino, assaporare la cucina tipica in un ambiente più semplice, familiare e a maggior contatto con la natura. Ricca di natura è anche la zona di Val d’Orcia, considerato il luogo dal quale si riesce ad ammirare al meglio il paesaggio toscano, con le morbide colline punteggiate da borghi che custodiscono tesori d’arte e architettura, immersi in uno scenario armonioso.

Sarnano di Macerata, nelle Marche è un altro borgo storico molto caratteristico, molto intimo, ideale per un week end romantico. Sempre nelle Marche, San Benedetto del Tronto stupenda cittadina della cosiddetta Riviera delle Palme. Tra i tanti posticini e scorci romantici che offre questa cittadina, d’inverno ancora più elegante, dovete assolutamente fare tappa sulla zona alta del Mastio della Roccialuogo dominato da una torre e da dove si gode un ottimo panorama.

L'Umbria, offre dei paesaggi stupendi. Una campagna dolce e luminosa, con le ondulate distese di colli e i corsi d’acqua che si snodano nelle verdi vallate. Costellato di comuni dal passato importante e dall’intatta bellezza. Le città e i paesini che vanno assolutamente visitati sono: Perugia, Assisi, Foligno, Spoleto, Orvieto, Spello. Da non perdere una visita a Castiglione del Lago, d’inverno è una meraviglia.sono tantissimi i borghi dove è possibile soggiornare: Todi, Orvieto, Gubbio, Assisi o Città della Pieve, e ne spicca uno, forse poco conosciuto, ma assolutamente da visitare, il pittoresco Panicale, con i suoi vicoletti, stradine e palazzi storici. Tra le città una tappa irrinunciabile per mille ragioni, è Assisi, interessante non solo per i religiosi, ma perchè l'aria che si respira è magica e tanti sono gli eventi e le occasioni culturali in città che sforzano il ritmo della vita frenetica. Altro posto dove fermarsi almeno due giorni è la città del cioccolato, Perugia, il suo centro storico è piccolo e per la maggior parte in salita, ma è un angolo nel quale perdersi nelle stradine medioevali, ammirando gli angoli illuminati dai lampioni in ferro battuto, dove ogni belvedere regala panorami stupendi. La città è bellissima soprattutto durante il grande evento dell'Eurochocolate che si tiene ogni anno tra Ottobre e Novembre. Dopo aver saziato la propria golosità e aver passeggiato per il borgo medioevale ci si può concedere un po’ di riposo e ammirare la splendida vista sulle colline e le valli della verde Umbria.

I castelli romani da sempre sono il luogo privilegiato per le gite fuori porta, infatti offre l’opportunità di trascorrere un piacevole weekend a contatto con la natura ammirando gli incantevoli paesaggi rurali e gustando i prodotti locali tipici quali il vino Frascati Doc, le gustose castagne di Rocca di Papa, le fragoline di Nemi e la celeberrima porchetta di Ariccia. Un soggiorno immerso nella storia delle vecchie città fortificate, antiche residenze della ricca borghesia e dai suggestivi laghi vulcanici. Per conoscere tutte località dei Castelli consigliamo di leggere la nostra guida ai Castelli Romani.

In Abruzzo è possibile trascorrere un weekend immergendosi completamente nella natura anche d’inverno. In particolare oltre alle località sciistiche della Maiella e del Gran Sasso, ossia i grandi rilievi che da sempre caratterizzano la regione e ne costituiscono il cuore pulsante, segnaliamo una costa altrettanto interessante: la costa Tatina, che va dal fiume Foro fino al Trigno. Essa è costituita da una natura che merita di essere vista e toccata per mano, spiagge senza fine, scogliere a strapiombo sul mare dalle quali si affacciano paesini antichi, insenature, vegetazione, e trabocchi che già i nostri antenati hanno in passato visitato.

costiera amalfitana

Strada Costiera, foto di _topo_

Scoprire il Sud in pochi giorni

Il Sud Italia accoglie tutti con terre assolate, un mare stupendo e un'ospitalità davvero speciale. I luoghi per trascorrere una breve vacanza sono difficili da riassumere in poche righe, poichè tutto il territorio è ricco di testimonianze, di bellezze artistiche ed archeologiche e non vi è una sola provincia che non presenti un museo, un monumento artistico o un’area archeologica da ammirare. Nel territorio a sud di Napoli, il suo capoluogo ideale, si incontra Pompei, Capri, il Vesuvio, i templi greci di Paestum, il paesaggio senza pari della Costiera Amalfitana, i capolavori barocchi della Puglia, passando per un gioiello in pietra che è Matera, e concludendo con le spiagge della Calabria sorvegliate dai Bronzi di Riace.

Partendo dalla regione più rappresentativa, la Campania, Napoli è sicuramente un luogo dove soggiornare almeno 2 notti, sarete rapiti dalla sua vivacità,i colori del mare e dalla sua storia che riaffiora in ogni angolo del centro antico, il più grande d’Europa, un autentico museo a cielo aperto. Ovunque si guardi, si trovano oggetti d'arte ed anche gli antichi mestieri manuali come quelli dei presepi, esposti nelle strette vie di San Gregorio Armeno. Infiniti sono gli itinerari che si possono seguire scegliendo una visita ai castelli, ai musei,  alle ville e ai palazzi storici o un tour fra le tante chiese che custodiscono capolavori scultorei e pittorici di enorme valore. Partendo dalle viscere della città, che nascondono grandi tesori, per salire sulla collina del Vomero, fino al Vesuvio, per ammirare le meraviglie di Ercolano e Pompei ai suoi piedi.

La Costiera Amalfitana offre uno spettacolo unico al mondo, con i sentieri che abbracciano la montagna e pittoreschi paesini che, in un miracolo di equilibrio, restano abbarbicati alla montagna. Questo è il luogo perfetto per un week end romantico, e se si sceglie con cura l'alloggio non si rischierà nemmeno di spendere un capitale. Sorrento, Amalfi, Ravello, Vietri sul Mare e Positano sono alcune delle preziose perle che compongono la collana di piccoli borghi della costiera. Dei piccoli presepi viventi, con i loro antichi vicoli, archi e piazzette, che affascinano per l’atmosfera, i suoni e i profumi che emanano.

Cusano Mutri in provincia di Benevento, hai confini con il Matese è un borgo che si trova piuttosto in alto, dove non solo si respira aria buona e buon cibo casareccio, ma in ogni angolo si apre uno scorcio pittoresco o una strada lastricata, tutto in un'atmosfera unica. In questo paese sono ricorrenti molti eventi legati all'enogastonomia, funghi, castagne, vino novello, quindi il periodo migliore per organizzare un week end in questa altura è l'autunno quando questi prodotti arrivano sulle tavole e vengono celebrati. Un altro gioiello in provincia di Benevento è Sant'Agata dei Goti, è arroccata sul promontorio e la sua particolarità è l'eccezionale concentrazione di monumenti in uno spazio ridotto; lungo la via Roma, che attraversa tutta la cittadina, e nelle sue immediate vicinanze, si affacciano chiese, palazzi, musei in rapida successione. Questa sua particolarità la rende sicuramente adatta ad un viaggio di pochi giorni. Altro luogo preso d'assalto dai turisti per trascorrere i ponti e piccoli week end sono le isole Campane. Ischia, è famosa in tutto il mondo per le sue terme, ed è protagonista di un turismo all'insegna del benessere e del relax, ma è anche una meta ideale per il divertimento e per le sue spiagge. Capri è sempre fantastica, uno dei posti più magnetici del mondo. La bellezza dell'isola colpisce ancor prima di sbarcarci. Durante il week end si possono fare tante gite in barca ai faraglioni e alla mitica grotta Azzurra. Passeggiate tra le eleganti stradine di Anacapri, scoprire il meraviglioso belvedere di Tragara, e gustare le specialità di mare negli ottimi ristoranti dell'isola.

Una sorprendete meta per trascorrere un week end è Capo Vaticano, in Calabria, dove ci sono le spiagge più belle di tutta la regione e potrete trascorrere giornate indimenticabili immersi in un mare turchese e nelle testimonianze di antiche civiltà che hanno lasciato impronte indelebili nel paesaggio. Altro luogo calabrese dove soggiornare è Diamante, una perla del mar Mediterraneo. Una città molto carina, gente veramente ospitale, bei paesaggi da vedere con un'ottima cucina tipica saranno il contorno ideale del vostro week end.

Castel del monte e le grotte di Castellana, sono i due luoghi della Puglia più affascinanti. Il primo è un capolavoro di architettura medioevale, con il suo castello svevo che domina il paesaggio. Le grotte di Castellana sono un'incantevole mondo sotterraneo, le più importanti e famose d'Italia, infatti si estendono per 3 chilometri e raggiungono una profondità di 70 metri.  Sono un'indiscutibile opera d’arte fatta di mille stalattiti e stalagmiti dalle diverse fluorescenze d’alabastro, che non possono non essere visitate.

Taormina

Taormina, foto di gnuckx

Week end nelle Isole

Le isole più grandi d'Italia, cioè Sicilia e Sardegna, sono famose per il loro bellissimo mare, pulito e cristallino, per gli incredibili paesaggi e anche per la buona tavola. Le isole sono ideali per un breve soggiorno all’insegna del mare ma anche della cultura e dell’arte, infatti sono state approdo di fiorenti culture e punto di passaggio di importanti civiltà.

Per gli amanti delle forti emozioni consigliamo un weekend in Sicilia ed in particolare nella Sicilia orientale alla scoperta dell’Etna, il vulcano più alto d’Europa.  Lungo le pendici di questo gigante buono, è possibile sciare tra il nero delle rocce vulcaniche, il bianco del manto nevoso e il blu del cielo e del mare Mediterraneo. San Vito Lo Capo è un posto che dimenticherete molto difficilmente, si tratta di una baia sabbiosa, eletta di recente la più bella d'Italia. Il paesino, è un semplice borgo di 2.500 persone, incastonato fra due riserve naturali, puntellato di case bianche basse, dallo stile arabo, decorate con maioliche ed abbellite con colorite buganvillee, limoni, melograni ed altre piante rigogliose. Nell'intreccio di vicoli e stradine ogni anno a settembre viene riproposto il Festival del couscus”, che vede una partecipazione internazionale. Taormina, è conosciuta per il suo splendido mare e per la natura che la circonda. Il fatto che è molto piccola, da un lato facilita la visita di pochi giorni e d'altro l'ha resa una località molto chic, al pari di Capri, Positano e le Cinque Terre. La sua particolarità è quella di aver mantenuto praticamente quasi intatto il vecchio insediamento romano per cui passeggiando si ha l’impressione di essere tornati indietro nel tempo. Non dimenticare di assaggiare i ghiotti arancini che qui a Taormina sono tra i più buoni.

La Sardegna offre tanti luoghi splendidi dove soggiornare, le spettacolari spiagge della Maddalena, le rocce rosse di Arbatax e il paradiso chic della Costa Smeralda. Ma anche tanto turismo culturale, camminate tra i boschi e sport immersi nella natura, scoprendo le testimonianze dell'antica civiltà nuragica o inoltrandosi nei solitari sentieri della Barbagia.

Foto principale Capri di ho visto nina volare