festa del 17 marzo

Qualche giorno fa è stato presentato il programma nazionale delle Celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia. In occasione di questo anniversario, il 17 Marzo sarà Festa Nazionale. Quindi in questa giornata le scuole resteranno chiuse e non si andrà a lavoro. Ma non è tutto, probabilmente, essendo il 17 di Giovedì, potremmo trascorrere un bel ponte di vacanza, uno dei pochi, dato che quest'anno i ponti per le Festività sono ridotti all'osso.

Ad annunciare la notizia è stato il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta che ha proclamato per la festa nazionale la chiusura delle scuole e degli uffici pubblici. Si tratta quindi di 3 giorni di ferie che gli Italiani potranno sfruttare per regalarsi una breve vacanza in Italia o anche all'estero. Oppure, se si sentite l'esigenza di rilassarvi, una soluzione ideale potrebbe essere quella di trascorrere qualche giorno in pieno relax alle terme o nei centri benessere, strutture ampiamente diffuse in Italia. Vi consigliamo a riguardo, di prenotare al più presto il vostro soggiorno in questi centri, approfittando delle offerte che i gestori propongono a chi riesca a prenotare con largo anticipo.

Non proprio entusiasta dell'iniziativa è leader del Carroccio Umberto Bossi, che ha commentato: "La festa per l'Unità d'Italia sarà percepita con intensità diversa, a seconda dei luoghi" e alla domanda se si dovrà lavorare, il senatur replica: "Si deve lavorare". Di opinione simile a Bossi, troviamo Roberto Calderoli che criticamente ha detto: "Si festeggi lavorando".