276 CONDIVISIONI
24 Settembre 2015
20:43

25-27 settembre | Principali eventi nel fine settimana in Italia

Tra polenta, nocciole e tartufi ecco gli appuntamenti made in Italy all’insegna del buon gusto e della tradizione italiana. Andiamo a caccia di eventi e vediamo quali sono le feste e sagre a cui si può partecipare in questo week end dal 25 al 27 settembre.
A cura di Stefania Lombardi
276 CONDIVISIONI
Foto da Flickr
Foto da Flickr

Flickr

E' in arrivo un fine settimana con tante buone sagre e tante cose da fare in lungo e largo nel nostra nostra cara Italia. Infatti, in tutte le città italiane in ogni week end non c'è possibilità di annoiarsi. Anche se l'estate è ormai passata e le temperature iniziano a scendere gli appuntamenti per scoprire il territorio e le sue bontà non si arrestano, anzi in questo periodo vengono celebrate alcuni dei prodotti più deliziosi della nostra tradizione. Castagne, vino e formaggi, sono alcune delle bontà dell'autunno. Dalla Lombardia, al Lazio fino alla Campania, tutti i borghi pullulano di sagre paesane dove i prodotti tipici si accompagnano alla scoperta di borghi e paesini pittoreschi. Vediamo cosa ci riserva il week end in Italia dal 25 al 27 settembre.

Lombardia
Lazio
Campania
Altre regioni

Eventi e cose da fare dal 25 al 27 settembre in Lombardia

Foto da <a href="https://pixabay.com/it/white–bicicletta–beyazbisiklet–737190/" target="_blank" rel="nofollow">pixabay</a>
Foto da pixabay

– Mantova bike festival. Per gli amanti delle due ruote, a Mantova il 26 e il 27 settembre è in programma il bike festival. E' no dei più grandi eventi dedicati al mondo della bicicletta ed al muoversi in modo ecologico. Per i professionisti, gli appassionati e i dilettanti il Mantova Bike Festival è l’occasione per tenersi aggiornati tramite convegni e workshop tematici e conoscere le novità di stagione in ambito ciclistico, grazie al villaggio della bicicletta ospitato nella splendida cornice di Piazza Sordello. Uno spazio sarà anche dedicato alle mostre delle opere di tre artisti legate al mondo della bicicletta: Corrado Monfardini, Tiziano Tonolli e Franco Mazzali. Inoltre anti eventi collaterali animeranno il centro storico di Mantova.

– Gustosando, Morbegno. In provincia di Sondrio, il 26 e 27 settembre ci sarà Gustosando, un evento che porterà alla scoperta dei prodotti locali a spasso tra i borghi e i boschi. Un appuntamento obbligatorio per gli amanti della buona cucina che si terrà in diversi borghi: Dazio, Civo, Caspano, Gerola Alta, Bema e Albaredo. Per l'occasione si apriranno anno le porte delle cantine per scoprire i vini più buoni della regione.

Cosa fare dal 25 al 27 settembre nel Lazio

Foto di <a href="https://pixabay.com/it/uva–grappolo–frutta–persona–690230/" target="_blank" rel="nofollow">Unsplash</a>
Foto di Unsplash

– Passeggiata a Celio. Un'idea per trascorrere l'ultimo week end di settembre è un'escursione sulla collina più suggestiva di Roma. Un giro tra le antiche chiese e le tracce di Roma medievale vi porterà in un'atmosfera di altri tempi regalandovi il relax ed il silenzio che desiderate. Lontani dal caos e dal traffico rimarremo colpiti dalla bellezza e dalle atmosfere del Celio, il colle forse meno conosciuto di Roma.

– Sagra degli strigliozzi, Tora.  Domenica 27 settembre a Castel di Tora c'è la festa dedicata alla tipica pasta di farina di grano duro fatta a mano dalle mani esperte delle donne del paese. Quest'anno la sagra degli strigliozzi compierà 20 anni e per l'occasione saranno utilizzati cento chili di farina e 700 uova per realizzare oltre duecento chili di pasta. A completare il tutto ci saranno il pane cotto a legna, il buon vino del posto, i dolci tipici e tutto il meglio della gastronomia locale, che sarà in bella mostra insieme ai prodotti d’artigianato lungo le tortuose vie del paesino in provincia di Rieti.

– Festa dell'Uva e del Vino, Velletri. Con l'arrivo dell'autunno non possono mancare le sagre dedicate al vino. Una delle più importanti è quella di Velletri che va in scena dal 25 al 27 settembre. Si tratta di un evento che dura un intero week end e che prevede spettacoli musicali in piazza e giochi legati proprio alla tradizione vinicola. Durante queste giornate sarà possibile degustare vini delle Aziende Vitivinicole veliterne di eccellenza e prodotti tipici del territorio nei punti di degustazione dislocati in tutto il centro storico.

– Eurochocolate a Roma. All'interno del parco Rainbow MagicLand, dal 25 al 27 settembre sbarca l'Eurochocolate, una delle più grandi manifestazioni dedicate al cioccolato in Europa. In attesa del grande evento che si svolgerà a Perugia, quest'anno si può avere un anteprima delle delizie al cioccolato proprio nella capitale. Al parco di Valmontone arriveranno le sculture di cioccolato che saranno realizzate da abili scultori ispirandosi a Gattobaleno la mascotte del parco. Ma in quest'anteprima non si potranno solo ammirare le fantastiche creazioni di cioccolato ma anche il gusto avrà la sua parte. I visitatori potranno degustare l'ottimo cioccolato scegliendo tra le 1000 referenze proposte nel Chocolate Show, il grande emporio del cioccolato firmato Eurochocolate che vedrà la presenza di circa 20 aziende artigianali e imprese dolciarie espressione dell’eccellenza nazionale, con particolare riferimento ai territori italiani legati alla produzione di cioccolato di qualità.

Eventi e cosa fare in Campania dal 25 al 27 settembre

Foto da <a href="https://www.flickr.com/photos/brontolones_pictures/7649687764/" target="_blank" rel="nofollow">Flickr</a>
Foto da Flickr

– Ammirare Napoli dal mare. Per approfittare degli ultimi giorni di bel tempo si può fare un giro in barca per ammirare le bellezze di Napoli dal mare. Partecipando a delle escursioni guidate organizzate proprio questo week end si potrà partire dall'isola di Megaride ed ammirare Via Partenope, la Villa Comunale, Via Caracciolo, riconoscere Mergellina e la Chiesa di S. Maria del Parto. Poi si raggiungerà Capo Posillipo con i Bagni Elena e Palazzo Donn'anna. Si potrà scoprire la meravigliosa Villa Rosebery, uno dei principali punti di riferimento del Neoclassicismo a Napoli, oggi una delle residenze del Presidente della Repubblica. E poi ancora: la Baia delle rocce verdi, la "fenestella" e il Borgo di Marechiaro, la Chiesa di S. Maria del Faro, fino ad arrivare all'isolotto della Gaiola e al Parco Archeologico di Posillipo. Una giornata che vi resterà nel cuore.

–  Festa del pesce, Positano. Da non perdere assolutamente è la Sagra del pesce di Positano, una vera tradizione della zona dove il sapore e la qualità del pesce ha un gusto prelibato. La sagra si terrà nella splendida cornice della spiaggia di Fornillo. Fritture di alghe, chele di granchi, ma anche polipetti e gamberetti delizieranno i visitatori. Tra un boccone e l'altro si esibiranno cabarettisti, ballerini e band musicali che renderanno ancor più spettacolare la festa. Appuntamento con forchetta e coltello il 26 settembre.

– Sagra del fungo porcino, Castelcivita. Buona cucina e divertimento nell'ultimo week end di settembre. Il fungo porcino è un prodotto tipico di questa zona del Salernitano, e non poteva non essere celebrato in una grande festa che raccoglie tutta la genuinità e gli antichi sapori di questa zona. Durante le giornate del 26 e 27 settembre nel paese di Castelcivita tutto sarà all'insegna dell'allegria, con musiche di gruppi folk e latino americano. Saranno allestiti stand per promuovere i prodotti agricoli e l’artigianato locale.

– Pane Ammore e Tarantella, Avella. Il 26 e 27 settembre ad Avella, in provincia di Avellino, arriva la 4° edizione di “Pane Ammore e Tarantella”, la festa dell’arte, della musica popolare e della gastronomia. Le strade e le piazze del borgo saranno animate dall'arte e dalla musica popolare . Ci sarà il Mercatino di oggettistica Artigianato e mestieri antichi e tanta gastronomia con prodotti tipici. E durante la sera si esibiranno gruppi folk che riscladeranno il pubblico e faranno ballare grandi e piccini.

– Sagra dei funghi, Cusano Mutri. In provincia di Benevento questo week end si celebra il fungo. La festa è ormai un appuntamento fisso nell'estate campana e promuove il patrimonio eno gastronomico del territorio. I prodotti offerti sono tutti genuini e soprattutto lui il porcino potrà essere gustato in tante varianti ed acque acquistato per preparare a casa dei deliziosi manicaretti. Ma non è solo la gastronomia a rendere speciale questa manifestazione.  Il centro storico di Cusano Mutri, senza dubbio uno dei borghi più belli d'Italia, ospiterà mostre dell'artigianato locale e spettacoli folkloristici. Anche gli sportivi saranno soddisfatti, dato che potranno cimentarsi in trekking a cavallo, corse in quad, escursioni su percorsi naturalistici di raro fascino e canyonismo nelle famose Gole di Caccaviola.  La sagra si terrà dal 25 settembre all’11 ottobre.

Appuntamenti in altre regioni

Foto da <a href="https://pixabay.com/it/gufo–uccelli–natura–mondo–animale–578835/" target="_blank" rel="nofollow">pixabay</a>
Foto da pixabay

– Festival dei gufi, Piacenza. Un evento unico nel suo genere, si terrà sabato e domenica nella splendida cornice del castello di Grazzano Visconti.  In questa location saranno allestiti stand di artigianato, mostre fotografiche, incontri, conferenze, laboratori per bambini, il tutto con un solo tema: tutto a tema gufo, civetta, allocco, barbagianni.

– Cous Cous Fest, San Vito Lo Capo. Questo sarà l'ultimo week end per partecipare al Cous Cous fest, che dal 18 al 27 settembre sta deliziando migliaia di visitatori. Doppi festeggiamenti per quest'anno, infatti, il festival compie i suoi 18 anni ed allunga la sua durata a dieci giorni. La festa si snoda tra le strade ed i vicoli di San Vito Lo Capo portando i visitatori a scoprire le tante versioni di questa prelibatezza, d quella a base di pesce o di carne alle più curiose varianti dei paesi esteri. Il festival è di sicuro un motivo in più per visitare San Vito Lo Capo, che alle sue splendide spiagge ed al mare cristallino aggiunge la magia di sapori esotici e deliziosi. La città sarà invasa da chef provenienti da tutto il mondo che si sfidano tra loro per decretare il miglior cous cous, con spettacoli di musica ed interpreti famosi che animeranno il piccolo borgo marinaro, che, assaporando il protagonista del festival. Non mancheranno i momenti di approfondimento con gli appuntamenti di Café le cous cous, il talk show del festival, laboratori culinari, e seminari e la sera tanto divertimento.  I 10 paesi in gara quest'anno saranno: Marocco, Tunisia, Senegal, Israele, Palestina, Italia, Francia, USA, Mauritius e Brasile. I piatti saranno votati da una giuria tecnica, che quest'anno vedrà la straordinaria partecipazione dello chef stellato Claudio Sadler.

– Palio de San Michele, Bastia Umbra (Perugia). Dal 18 settembre al 29 ottobre una lunghissima festa vedrà protagonisti i quattro rioni di Bastia Umbra. L'evento è il Palio de San Michele, che prevede sfilate egiochi che riscalderanno la piazza, che si trasformerà in un grande palcoscenico. I rioni di Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant'Angelo si sfideranno in incontri di grande spettacolarità e creatività. Momenti clou della manifestazione sono: la benedizione degli stendardi e dei mantelli dei rappresentanti dei rioni che si sfidano, la Sfilata dei rioni, con l'uso di scenografiche strutture, carri, costumi ed effetti speciali, i Giochi in piazza, che cambiano ogni anno e mettono a dura prova le capacità dei partecipanti, e infine la Lizza, staffetta su un percorso di 400 metri che si svolge tra il tifo entusiasta dei concittadini.

276 CONDIVISIONI
9-11 ottobre | Principali eventi del fine settimana in Italia
9-11 ottobre | Principali eventi del fine settimana in Italia
2-4 ottobre | Principali eventi del weekend in Italia
2-4 ottobre | Principali eventi del weekend in Italia
27-29 marzo | Principali eventi del week end in Italia
27-29 marzo | Principali eventi del week end in Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni