Foto di Jerry Lai
in foto: Foto di Jerry Lai

Da Nord a Sud l'Italia non si ferma mai, ed ogni week end è un susseguirsi di eventi, manifestazioni e sagre a cui è impossibile mancare. Per non parlare poi dei luoghi meravigliosi da scoprire e visitare, in Italia, infatti, sono talmente tanti che non si finisce mai di meravigliarsi di fronte alle nostre bellezze che sono sempre una buona scusa per una piacevole gita fuori porta. Ciò che non manca mai sono gli appuntamenti con l'Italia del gusto che fa scoprire il territorio attraverso il suo patrimonio di bontà. Ecco le sagre più golose, gli eventi e le cose da fare in tutto lo stivale per trascorrere un fine settimana in Italia da non dimenticare.

Lazio
Campania
Lombardia
Altre regioni

Eventi e cosa fare dal 28 al 30 agosto nel Lazio

Foto di Doris Hausen
in foto: Foto di Doris Hausen

– Rajche, radici in comune, Subiaco. Nel piccolo comune di Subiaco da venerdì 28 a domenica 30 agosto si svolgerà un evento volto a promuovere il territorio e le tradizioni locali. Tra le strade della città si potrà gustare la gastronomia tipica, ma anche ascoltare i ritmi popolari ed immergersi nel folklore locale. A chiusura della manifestazione viene allestita la tradizionale "panarda", una cena all'aperto il cui menù a base di piatti semplici ricorda il modo in cui usavano mangiare i nostri nonni.

– Sagra della tellina, Ostia. Iniziata il 25 agosto la sagra della tellina di Ostia, da la possibilità di assaporare tutte le bontà del pescato locale. La festa si tiene presso il Borghetto dei Pescatori di Ostia, che viene invaso da stand che serviranno centinaia di chili di spaghetti con le telline, fritture di calamari e gamberi, antipasti di mare ma anche specialità vegetariane.

– Sagra delle Nocciole a Caprarola, Viterbo. La nocciola in questo paese è considerata quasi un oggetto sacro, poichè gran parte dell’economia agricola locale si basa sulla coltivazione di questo prodotto. Dal 28 agosto tutti potranno assaporare questa bontà grazie ad una festa a lei dedicata. Tutto il menù sarà dedicato alla nocciola: dolci alla nocciola, nocciole sottomiele, pasta alla nocciola, squisite granelle di nocciola per condimenti, la crema spalmabile alla nocciola prodotta localmente e molto simile alla ben nota Nutella.

Cosa fare dal 28 al 30 agosto in Campania

Foto da Flickr
in foto: Foto da Flickr

– Festa del Vino, Castelvenere. In provincia di Benevento si terrà una delle feste più antiche del Sannio dedicata ad un prodotto che non manca mai sulle tavole campane: il vino. Il nettare rosso qui è eccellente e si potrà gustare direttamente nelle cantine fatte di tuo dei produttori. Inoltre la manifestazione prevede anche incontri che sono volti alla valorizzazione del territorio partendo appunto alle sue risorse. Poi visite, laboratori, mostra mercato e la merenda del vignaiolo, che si terrà domenica 30 agosto alle 13:00, durante la quale si potranno consumare le pietanze tipiche che i contadini trasportavano nel fagotto durante le giornate di lavoro nei campi.

–  Festa del Panuozzo, Gragnano. Dal 28 al 30 agosto nella città di Gragnano si potrà gustare il piatto più famoso della città: il panuozzo. In particolare a via Roma a partire dalle ore 19:00 si terrà una grande festa dei Panuozzi, con stand che prepareranno tanti magnifici panuozzi assieme ai tanti prodotti tipici dell’enogastronomia gragnanese e campana.

– Sagra degli Gnocchi & Cavatelli a S. Agata Dei Goti. A S. Agata Dei Goti in Contrada Capitone si terrà la 13° Sagra degli Gnocchi & Cavatelli. Per tutti i gli spettatori saranno accompagnati da tanta gastronomia, spettacoli, animazione e stands artigianali. Quest’anno si potranno gustare la pasta fresca fatta a mano e preparata secondo le antiche tradizioni locali come Gnocchi al ragù, gnocchi del conte goti, cavatielli al ragù, pasta campagnola con salsiccia, panna e zucchine e le mitiche pennette all’arrabbiata. Il tutto accompagnato dagli ottimi vini locali.

– Settembrata Anacaprese 2015, Capri. Anacapri, il comune sull'altura dell'isola di Capri, nell'ultima settimana di agosto ritorna nei primi anni del 900 con la Settembrata Anacaprese. Da domenica 30 agosto al 15 settembre in tutti i borghi si svolgeranno spettacoli, gare, mercatini, concerti, percorsi enogastronomici e tanti altri eventi che renderanno ancora più piacevole il soggiorno nel comune di Anacapri. Di sicuro un'ottima occasione per visitare la magica isola di Capri.

Cosa fare in Lombardia dal 28 al 30 agosto

Foto da Flickr
in foto: Foto da Flickr

–  Nonsoloclown 2015, Monza. Ultimo sabato durante il quale potrete portare i vostri piccoli ad una rassegna che in realtà farà divertire anche voi. Non solo clown è una manifestazione che si terrà a piazza Trieste e Trento e durante la quale si esibiranno artisti e musicisti internazionali. La piazza principale della città diventerà un colorato teatro a cielo aperto, in cui le straordinarie performance di giocolieri, equilibristi, maghi e musicisti si susseguono coinvolgendo il pubblico di tutte le età.

– VEGANch'io. La manifestazione dedicata alla cucina vegana si svolgerà a Vimercate, nell'area feste di Via degli Atleti, il 28, 29 e 30 agosto 2015. Durante i tre giorni  si potranno scoprire tutti i migliori prodotti biologici e sostenibili, seguendo il claim "si può vivere, e bene, senza uccidere e senza sfruttare nessuno".

– City Slide. Lo scivolo gigante che ha spopolato nelle più grandi città del mondo il 30 agosto arriva a Milano. Lo scivolo partirà dai Bastoni di Porta Venezia e sarà lungo ben 200 metri. Le strade di Milano si trasformeranno in un'enorme scivolo acquatico riempito con acqua e sapone. Ad organizzare City Slide Milano l'associazione è Aka4, che proporrà lungo la giornata anche musica dal vivo e dj set. A patrocinare l'iniziativa il Comune di Milano. Il biglietto per lo scivolo d'acqua costerà 3 euro e darà diritto a tre discese. I soldi raccolti andranno per la costruzione di CasArché, casa famiglia che la Fondazione Arché sta realizzando a Quarto Oggiaro, con l'obiettivo di ospitare madri con minori.

Eventi in altre regioni

Foto da Flickr
in foto: Foto da Flickr

– Week end alle cinque terre. Le cinque terre sono considerate le zone più belle della Liguria e meno invase dal cemento. Un week end può essere dedicato a scoprire queste zone a picco sul mare con escursioni di poche ore, percorrendo i suoi sentieri più famosi come la via dell'amore che congiunge Riomaggiore con Manarola in uno spettacolo di rocce che cadono ripide verso il mare. Altri sentieri famosi sono: l'alta via delle 5 terre, verso la La Spezia, un percorso un pò più impegnativo e il sentiero azzurro, che si snoda vicino al mare con panorami suggestivi e collega Corniglia Vernazza e Monterosso. Infine c'è la strada dei santuari, che collega ogni paese con il suo santuario, da Monterosso a Riomaggiore.

– Festival dei Parchi delle Marche (Ancona). Da venerdì 28 a domenica 30 agosto prende il via una manifestazione che valorizza gli straordinari parchi marchigiani. L'iniziativa è promossa dalla Regione Marche con la collaborazione di Federparchi Marche, la Notte Verde e prevede una serie di eventi e attività per grandi e piccoli, di notte e di giorno, attraverso escursioni, concerti, laboratori didattici, cicloturismo notturno, performance musicali.

– Sagra del Redentore, Nuoro. Fino al 29 agosto Nuoro ospita la grande Sagra del Redentore che prende il nome dalla maestosa statua eretta nel 1901 sulla vetta del monte Ortobene, in occasione delle celebrazioni per i diciannove secoli di cristianità e per il Giubileo sacerdotale di Papa Leone XIII. Nelle vie della città sfileranno più di 3000 figuranti nei costumi tradizionali sardi ed una serie di appuntamenti faranno immergere i visitatori nelle tradizioni della città di Nuoro.

–  Cerqueto di Notte, Perugia. Un'ottima occasione per assaporare i migliori vini umbri da gustare insieme alle specialità locali. A Cerqueto di Notte potrete prendere parte ad un percorso enogastronomico in grado di estasiare tutti i palati, soprattutto se si tratta di riscoprire gli antichi sapori tipici della tradizione contadina nelle caratteristiche taverne perugine.

– Birra fra i trulli, Alberobello (Bari). Un mare di birra vi attenderà tra i suggestivi trulli di Alberobello. Tra le famose costruzioni ci saranno gli stand di 15 tipi di birre tra quelle locali, nazionali ed estere servite alla spina. Inoltre si potranno gustare tante prelibatezze e prodotti tipici come il panino con la salsiccia o con le bombette, il cartoccio di carne al fornello, la pizza cotta nel forno a legna, la pasta e le polpette di uova pane e formaggio.