Con l'arrivo della bella stagione le valigie sono sempre pronte per non perdere l'occasione di trascorre qualche giorno di vacanza. Ad aprile ci sono tante feste ed eventi a cui partecipare, anche grazie alla concomitanza con le ferie di Pasqua e Pasquetta. Dalle sagre dei prodotti tipici, alle aperture straordinarie dei musei, alle suggestive rappresentazioni pasquali ed alle classiche scampagnate di pasquetta, sono tanti i motivi per non restare in casa. Nel mese di aprile la bellezza del nostro territorio si unisce alle  appetitose tradizioni culinarie ed a feste e sagre imperdibili che rendono la nostra Italia ancora più attraente. In questo mese, infatti, le giornate cominciano ad essere migliori e diventa il periodo giusto per iniziare a vedere il mare, visitare splendide città e andare alla caccia di specialità locali. Inoltre, in tutte le città si potrà entrare gratuitamente in molti musei. Quindi non vi resta che preparare la valigia ed andare a caccia di eventi. Ecco le occasioni per partire per un week end in Italia dal 3 al 6 aprile e godersi qualche giorno di vacanza.

A Roma
A Milano
A Napoli tra Pasqua e Pasquetta
Altre città

Pasqua e Pasquetta a Roma

[Foto di Moyan Brenn]

– Giornata al Parco della Villa Gregoriana. In questo week end potrete trascorrere una splendida giornata al parco della Villa Gregoria di Roma. Una splendida idea per un week end fuoriporta economico, dove potrete godervi un classico pic nic con prodotti a chilometro zero che si potranno acquistare sul posto e visite guidate nel paesaggio di questo parco meraviglioso.

– Apertura speciale Giardini di Ninfa. Il 5 aprile ci sarà un'apertura straordinaria dei Giardini di Ninfa, che si trovano vicino al Castello di Sermoneta. E' un'occasione perfetta per trascorrere una Pasqua immersi nella natura con tutta la famiglia. L'evento più importante riguarda la fioritura dei ciliegi ornamentali giapponesi, cosa che accade solo nella prima settimana da aprile. Uno spettacolo unico assolutamente da non perdere.

– Grande Caccia alle Uova Kinder. Per i più piccoli nel cuore di Roma è stato organizzato un evento interamente dedicato a loro. Dalle 14:00 alle 19:00 di domenica 5 aprile all'interno dello stadio delle Terme di Caracalla ci sarà una grande caccia al tesoro per trovare le preziosissime Uova kinder. In più un amico speciale, Giovanni Muciaccia, regalerà ai bambini i suoi famosi "attacchi d'arte" in versione pasquale.

Gli eventi di Pasqua e Pasquetta a Milano

[Foto di Giovanni Racca]

– Fiera di Sant'Angelo. Come ogni anno, il lunedì di pasquetta torna l'appuntamento con la Fiera di Sant'Angelo. Attorno alla chiesa si riuniscono centinaia di bancarelle che vendono soprattutto fiori e piante, ma anche oggetti d'arredo e bontà varie. La fiera resta aperta dalle 9 alle 19.

– Pasqua 2015 al Museo della Scienza. Dal 2 al 7 aprile il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano offre l'opportunità di partecipare ad una miriade di attività. Ci saranno zone dedicate a tutte le fasce di età con tanti laboratori interattivi.

– Festa del perdono. Per chi ha qualcosa da farsi perdonare, la direzione giusta è Melegnano per partecipare ad una delle feste più antiche del milanese. Dal 2 al 6 aprile per tutte le vie della cittadina, ci sarà una vera e propria festa ottocentesca con bancarelle, stand gastronomici, spettacoli di artisti e falconeria, artigiani e giochi del luna park.

Cosa fare a Napoli tra Pasqua e Pasquetta

[Foto da Flickr]

– Fiera di Pasqua ai Decumani. Dal 7 marzo fino al 12 del mese di aprile, il centro storico di Napoli ospita ola Fiera di Pasqua ai Decumani. L'evento ha l'obiettivo di supportare le attività commerciali e turistiche degli antichi quartieri di Napoli e di tutta la città. La manifestazione interesserà oltre ai Decumani, le piazze più suggestive del centro antico come piazza del Gesù Nuovo, piazza San Domenico Maggiore, piazza San Gaetano, Largo Corpo di Napoli; Piazza dei Girolamini.

Appuntamenti in altre città

[Foto di remob85]

– Folk Festival, Cassano delle Murge (Puglia). Ogni anno il giorno di Pasquetta torna il Folk Festival, un giorno di musica, folklore e gastronomia tipica. La musica è quella della pizzica e delle musiche popolari. Durante il festival si potrà visitare il mercatino, pranzare all'aria aperta, fare escursioni nella natura e far divertire i più piccoli nella grande zona giochi attrezzata.

– La processione delle fracchie, San Marco In Lamis (Foggia). Il tre aprile in proincia di Foggia si tiene una festa molto particolare. delle enormi fiaccole, dette fracchie, realizzate con dei grossi tronchi di albero, vengono incendiate e vengono portare per strada. Queste devono illuminare il cammino della Madonna Addolorata lungo il tragitto per il paese alla ricerca del figlio Gesù morto.

– Lu Bbongiorne e il Palio delle Contrade, Pianella (Pescara). Seguendo un'antica tradizione, la mattina di Pasqua, dei giullari accompagnati da un’orchestrina, trasportati su un carro, si recano per le vie del paese a fare serenate ironiche e sfottò alle famiglie di Pianella. La rappresentazione comprende anche poesie in dialetto e teatro popolare itinerante. Lo stesso giorno si svolge anche il Palio, una volta percorso da cavalli, ma oggi il carro viene trainato da sei contradaioli lungo un percorso di 500 metri.

– I Giochi di Carnasciale, Parco delle Cascine (Firenze). Dal 2 al 6 aprile il Parco delle Cascine diventa un vero e proprio villaggio medioevale. Potrete provare i giochi di un tempo, provare a tirare con la balestra o ritrovarvi improvvisamente in un matrimonio celtico. Per l'occasione viene anche realizzato l'assedio a Firenze, con provetti tiratori con l'arco e la fanteria. Potrete concludere il tutto con un romantico ballo rinascimentale.

– Giardini di Sissi, Merano. Un modo incantevole e rilassante per trascorere il week end di Pasqua e Pasquetta è visitare i giardini di Castel Trauttmansdorff, detti anche giardini di Sissi. Questo luogo da favola riapre proprio questa settimana anche con una nuova attrazione, Water Blooming, ospitato nel laghetto delle ninfee. Si tratta di una particolare scultura realizzata dall'artista giapponese Ichi Ikeda. All'interno del parco si svolgerà anche il festival della Primavera Meranese, che riunisce molte iniziative a Merano dal 28 marzo al 15 maggio.

[Foto da Flickr]