Luci scintillanti, addobbi colorati, decorazioni ricercate: che Natale è senza la magia di un albero? Immancabile simbolo della festa familiare per eccellenza, l'albero di Natale contribuisce a ravvivare l'atmosfera di un luogo. E le strutture ricettive in giro per il mondo ci tengono a stupire i loro ospiti con effetti speciali. trivago.it ha scovato 5 hotel che si distinguono per gli addobbi natalizi fuori dal comune.

West Baden Springs, USA
in foto: West Baden Springs, USA

Immerso in uno scenario incantato, l'albero del Disney's Grand Floridian Resort sembra uscito dal mondo delle fiabe. Giochi di luce si riflettono in ogni angolo della hall creando scintillii fatati da far sgranare gli occhi a grandi e piccini. E in effetti qui zio Walt ci ha messo lo zampino: l'intera struttura è la riproduzione del castello di Cenerentola, una delle più amate produzioni disneyane. Non solo: l'hotel è situato a Lake Buena Vista, a pochi passi dal Walt Disney World Resort. Sempre negli USA troviamo il West Baden Springs, wellness hotel dotato di una rinomata SPA e collocato all'interno di una dimora storica risalente all'epoca vittoriana. Nel cortile interno spicca l'enorme albero con luci che cambiano colore per ogni giorno della settimana. Gli States vincono per originalità con il Fairmont Scottsdale Princess, hotel che sorge nel bel mezzo del deserto. Palme e cactus illuminati a festa creano uno spettacolo per gli occhi, superato solo dal gigantesco albero color rubino che si erge alla fine del viale d'entrata.

Per un Natale con suggestioni da Mille e una Notte ecco lo sfarzoso Emirate Palace Hotel, simbolo di Abu Dhabi. In questo lussuoso hotel a 5 stelle le decorazioni non sono lasciate al caso e culminano con l'imponente abete situato nella hall. E la mattina del 25 dicembre, gli ospiti dell'hotel troveranno sotto l'albero dei regali gentilmente offerti dallo staff. Non può mancare un hotel della Vecchia Europa: il Four Seasons George V, situato nella romantica Parigi. Il suo connubio di classico e moderno è irresistibile: il duplice trend si riflette anche nelle sue decorazioni natalizie e negli alberi dal design decisamente alternativo.