Chris Ford
in foto: Chris Ford

Da Nord a Sud l'Italia non si ferma mai, ed ogni week end è un susseguirsi di eventi, manifestazioni e sagre a cui è impossibile mancare. Per non parlare poi dei luoghi meravigliosi da scoprire e visitare. In Italia, infatti, sono talmente tanti che non si finisce mai di meravigliarsi di fronte alle nostre bellezze che sono sempre una buona scusa per una piacevole gita fuori porta. Ciò che non manca mai sono gli appuntamenti con il gusto che fa scoprire il territorio attraverso il suo patrimonio di bontà. Ecco le sagre più golose, gli eventi e le cose da fare dal 6 all'8 novembre in tutto lo stivale, per trascorrere un fine settimana in Italia da non dimenticare.

Campania
Lazio
Lombardia
Altre regioni

Eventi e cose da fare dal 6 all'8 novembre in Campania

–  Sagra della castagna e del vino, Sorbo Serpico (Avellino). Anche novembre è mese di castagne ed in provincia di Avellino la castagna si festeggia insieme al vino. Da venerdì 6 a domenica 8 novembre a Sorbo Serpico dalle 19:00 di ogni sera si potrà gustare la famosa maccaronara e poi altri prodotti tipici come caldarroste, dolci di castagne e tanti altri piatti speciali accompagnati dai vini dei Feudi di San Gregorio. Nel paese i potrà passeggiare tra gli stand che propongono tanti altri prodotti gustosi e saporiti propri del territorio avellinese.

–  Sagra dei Funghi e “Grande festa della Tammorra”, San Giuseppe Vesuviano. Un ritmo comune a tutto il sud Italia, ma che nella tradizione campana si è arricchito di un ballo ancora più vivace: la tammurriata. Ed è proprio questa danza e i suoi strumenti che vuole celebrare la Festa della Tamorra di San Giuseppe Vesuviano, comune in provincia di Napoli. L'evento è giunto ormai alla sua nona edizione, e diventa sempre più popolare di anno in anno. La serata, a ingresso libero, si svolgerà sabato 7 novembre a partire dalle ore 20 e fino a tarda notte, quando l'ultimo paio di gambe sarà collassato dopo la numerosa serie di balli ritmati. Ma c'è anche di che riempirsi lo stomaco: la festa si svolgerà in parallelo con la Sagra dei Funghi.

–  Sagra della “Pizzetta ‘e Vin Cuott”, Scisciano (Napoli). Il 7, 8 e 11 novembre all'interno del Circolo Polivalente di S. Martino ci sarà la XIX Edizione della Sagra della “P’zzetta ‘e Vin Cuott”.  Nel centro storico ci saranno vari punti di accoglienza e di ristoro sparsi tra case rurali, vicoli, cortili e portoni, che per l’occasione verranno trasformati con addobbi, luci e tendaggi per rendere più suggestiva la visita del borgo. Ci saranno poi esposte le attrezzature della cucina di una volta e tanti cuochi che prepareranno le bontà locali. Da provare: penne alla boscaiola, Pasta e patate sfritta, Baccala’ fritto con papacelle, Angus Argentina, Panino con salsicce e frigitelli, Panino con porchetta d’Ariccia, Pizza fritte e patatine, Dolci, Caldarroste e Vino novello e naturalmente la speciale “Pizzetta ‘e Vin Cuott”.

–  Sagra della castagna, Montella. Una delle città delle castagne per eccellenza in Campania, Montella. Uno splendido borgo sui monti avellinesi, che questo week end accenderà le sue braci per offrire a tutti le squisite caldarroste. Inoltre i visitatori potranno partecipare a visite guidate tra i castagneti del territorio e ai convegni sulla sua salvaguardia, per scoprire tutti i suoi segreti.

– Gran ballo Borbonico alla Reggia di Caserta. Un evento molto originale è stato organizzato sabato 7 novembre nei saloni della maestosa Reggia di Caserta.  Nell’ambito delle iniziative per “Una notte al Museo”, presso l’appartamento storico si terrà il Gran Ballo dei Borbone. Inoltre è previsto anche un concerto per orchestra nella Cappella Palatina. Il costo per L'ingresso è di 9 euro.

6-8 novembre: cosa fare nel Lazio

Flickr
in foto: Flickr

– Sagra della Polenta, Nerola. Domenica 8 novembre sarà una serata speciale, si potranno, infatti, gustare prodotti unici e genuini. Tra questi ricordiamo il tris di bruschette con olio DOP nerolese, pomodori e crema d'olive e soprattutto la polenta, protagonista principale. Inoltre per i più golosi, crepes e patatine fritte. tutto sarà allietato da musica dal vivo.

– Sagra del Vino e dell’Olio Novello, Tor Lupara di Fonte Nuova. Finalmente a novembre l'uva raccolta si trasforma in vino e può essere finalmente assaggiato. Sabato 7 e domenica 8 novembre alle porte di Roma lungo via Nomentana a Tor Lupara di Fonte Nuova, si terrà la tradizionale sagra dell'Olio e del Vino Novello. La sagra sarà caratterizzata da degustazioni, menù con prodotti genuini e a prezzi accessibili, musica dal vivo.

Eventi e cosa da fare dal 6 all'8 novembre in Lombardia

Franco Follino
in foto: Franco Follino

– Sapori e cultura, Sedrina, Zogno e Brembilla. Per ben due mesi questi comuni saranno lo scenario che porterà alla scoperta di tradizioni gastronomiche e culturali nell'area bergamasca. A Sedrina, Zogno e Brembilla, con Sapori e cultura, si potrà prendere parte ad itinerari che incroceranno i migliori ristoranti e i siti museali del territorio. L'iniziativa inizia il 7 novembre e continua fino alla fine di dicembre per offrire a cittadini, ospiti e visitatori ghiotti momenti di scoperta delle tradizioni, sia gastronomiche che culturali.

– Valtellina Wine Trail. Un evento sportivo che attira ogni anno veri atleti ma anche semplici curiosi ed appassionati. Poichè durante i quattro giorni dell'evento oltre a correre si potranno anche scoprire tesori difficili da ammirare in altre occasioni. Da Giovedì 5 Novembre a Domenica 8 Novembre si terrà la terza edizione del Valtellina Wine Trail, la gara di corsa che si snoda tra vigne, cantine, borghi e castelli della Valtellina.

Appuntamenti in altre regioni

Flickr
in foto: Flickr

– Trieste Coffee Festival. L'aroma di caffè questo week end invaderà la città di Trieste. All'interno del Salone degli Incanti saranno organizzati tanti eventi che vedranno gare tra baristi e assaggiatori di caffè, sfide tra baristi, laboratori per bambini e incontri sul mondo del caffè.

–  Merano Wine Festival. Calici già pronti a Merano per il Festival dedicato al vino, che si svolgerà dal 5 al 10 novembre per la maggior parte nell'imponente monumento del Kurhaus nel centro della città trentina. Il Merano Wine Festival nasce da un'idea di Helmuth Köcher, ed è un evento eno gastronomico di richiamo mondiale che propone il meglio dell'enologia italiana e internazionale. L'evento raccoglie i migliori produttori accuratamente selezionati, gli appassionati e i giornalisti di settore, che si riuniranno per degustare il meglio del vino prodotto negli ultimi anni. Il Merano Wine Festival non è solo vino, ma propone delle sezioni dedicate a diversi settori, infatti anche quest'anno ci saranno aree dedicate a diversi prodotti. Insomma, visitare Merano e partecipare al Wine Festival è un'opportunità unica per gustare i migliori vini presenti sul mercato italiano ed internazionale, assaggiare vecchie annate e deliziarsi con i sapori più gustosi del territorio.

– Frantoi aperti, Assisi. Il 7 e l'8 novembre la città umbra ospiterà la manifestazione Frantoi Aperti. Durante questo evento saranno proposte delle degustazioni guidate e gratuite di olio, ma anche raccolta di olive, trekking tra gli ulivi e nei frantoi con degustazioni e tanto altro. Indiscusso protagonista sarà, quindi, l'Olio extravergine di Oliva Dop Umbria. Durante questa manifestazione, inoltre sarà molto interessante visitare Assisi, poichè per questa occasione saranno aperti dei luoghi speciali, come percorsi i legati alla gastronomia, agli ulivi secolari, ai Teatri, ai castelli medievali, alle chiesette romaniche, ai palazzi.

– Fiera dei Becchi a Santarcangelo Di Romagna, Rimini. Questa fiera è famosa per due cose: i cantastorie e le corna. La festa è conosciuta come Fiera dei Becchi, che significa caproni, ossia dei cornuti. Per l'occasione vengono appese delle grandi corna sull'arco trionfale di Clemente XIV, nella piazza centrale del paese, e, secondo tradizione, sembra che queste si muovano al passaggio dei becchi. Il paese sarà animato da tantissime bancarelle con delizie enogastronomiche provenienti da ogni parte d'Italia.