11 Marzo 2018
13:23

6 cose da sapere su Cipro che probabilmente non sai

Una vacanza in una delle perle del Mediterraneo che forse non si coosce abbastanza. Ecco 6 curiosità su Cipro che è bene sapere prima di partire.
A cura di Stefania Lombardi
Cipro. Forto di Lefteris Katsouromallis
Cipro. Forto di Lefteris Katsouromallis

Cipro è una delle isole più incantevoli del Mediterraneo, dove storia e leggenda si fondono, e le spiagge da sogno si alternano ai siti archeologici che raccontano miti e storie lontane. Greci, Romani, Cavalieri, mercanti veneziani, si sono alternati a Cipro creando un mix di culture del'isola considerata un ponte tra Oriente ed Occidente. Anche oggi l'isola è divisa in due, da un parte c'è la bandiera della Turchia, dall’altra, invece, la Repubblica di Cipro. Quest'ultima è la parte Sud dell'isola, la più popolata e in pieno sviluppo, ma anche la più turistica. La parte Nord, è sotto il controllo della Turchia dal 1974, ed è una zona più selvaggio e turisticamente meno sviluppata.

Il passaggio di popoli e culture diverse ha reso l'isola di Cipro molto interessante, insieme agli spendidi passaggi ed ad un clima mite, che la rende visitabile quasi tutto l'anno, non a caso si dice che a Cipro splenda sempre il sole.

Ecco 6 curiosità su Cipro che è bene sapere prima di partire.

1. Cipro è il paese di Afrodite

Cipro. Foto di Lefteris Katsouromallis

Secondo la leggenda proprio qui è nata Afrodite, la dea della bellezza. A Cipro sono molti i luogi legati alla dea: pochi chilometri a sud di Pafos si trova Petra tou Romiou, la baia in cui, secondo la leggenda, la dea è nata, generata dalla spuma del mare. A nord di Pafos, invece, sulla costa occidentale dell’isola, a Cape Arnaoutis si trovano i Bagni di Afrodite. È possibile visitare questo luogo a bordo delle barche che percorrono la costa partendo dal porto di Latsi, un piccolo villaggio di pescatori, situato nella punta a nord ovest dell’isola. A sud dell’isola si trova invece il sito archeologico dell'antica città, nei pressi della città di Limassol. Qui si trovano i resti del tempio dedicato alla dea, mentre nel Museo Archeologico del Distretto di Limassol è custodita una raccolta di oggetti legati al suo culto.

2. Si può fare il bagno ad Ottobre

Panorama di Cipro. Foto da Pixabay
Panorama di Cipro. Foto da Pixabay

Cipro gode di un clima mite da maggio ad Ottobre. Ed è proprio nei mesi di bassa stagione che si può approfittare per un viaggio più rilassato senza lo stress del troppo caldo o dei troppi turisti. Nei mesi di Settembre e ottobre le acque, scaldate dalla calda estate cipriota, sono perfette per fare il bagno e il sole non è aggressivo come a luglio o ad agosto.

3. L’isola ospita numerose postazioni militari

Cipro Nord. Foto di W***
Cipro Nord. Foto di W***

Nei pressi della frontiera c’è una zona cuscinetto presidiata dai militari dell'Onu. A Cipro Nord, inoltre, la presenza di militari turchi è altissima. La presenza è più che altro simbolica, basta soltanto ricordarsi di rispettare i cartelli che vietano di fare foto in quelle zone. La presenza militare è molto evidente anche nella capitale Nicosia, dove si trovano i check point pedonali dell’isola.

4. A Cipro si guida a sinistra

Nicosia. Foto di Nico Trinkhaus
Nicosia. Foto di Nico Trinkhaus

Nell'isola si sentono ancora le influenze britanniche, infatti la guida è a sinistra. Ma non solo, inltre si usano anche le prese elettriche tipiche inglesi. La maggior parte dei turisti provengono proprio dalla Gran Bretagna, ed anche per questo molti locali e pub sono di ispirazione britannica e propongono cucina inglese. Sull’isola sono presenti anche due basi militari inglesi.

5. Le città e i villaggi hanno due nomi: uno greco e uno turco

Pafos. Foto di Marai Rosaria Sannino
Pafos. Foto di Marai Rosaria Sannino

Non stupitevi se troverete le città con un doppio nome. A volte i due nomi sono abbastanza simili, altre completamente diversi. A complicare le cose, le diciture in inglese presenti in alcuni casi. Ad esempio: Larnacain aeroporto è scritto Larnaka, mentre Pafosa volte viene scritto Paphos. Nicosia è il nome greco, mentre in turco si dice Lefkosia.

6. In inverno si può sciare

Trodos. Foto di Lefteris Katsouromallis
Trodos. Foto di Lefteris Katsouromallis

Vivere a Cipro non è soltanto sinonimo di sole e mare. Al centro dell’isola si erge la catena montuosa dei Troodos, dove d’inverno si può anche andare a sciare, utilizzando l’unico impianto di risalita esistente. Sui monti, oltre a fuggire dal caldo dell’estate torrida, si possono fare passeggiate e visitare monasteri, tra cui quello di Kykkos, dove troneggia una statua, alta quasi 8 metri, dell’amatissimo Arcivescovo Makarios III, che fu il primo Presidente della Repubblica di Cipro dopo l’indipendenza politica.

Quanto ne sai dell'adozione a distanza? Scoprilo con Cane Secco.
Quanto ne sai dell'adozione a distanza? Scoprilo con Cane Secco.
277.153 di BrandedContent
5 cose che non sai sull'architettura di Capitol Hill, sede dell'insediamento di Joe Biden
5 cose che non sai sull'architettura di Capitol Hill, sede dell'insediamento di Joe Biden
Elettra Lamborghini e Afrojack, fuga romantica a Cipro: il resort di lusso costa 2mila euro a notte
Elettra Lamborghini e Afrojack, fuga romantica a Cipro: il resort di lusso costa 2mila euro a notte
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni