Pilots of Swiss
in foto: Pilots of Swiss

Quali sono le cose che nessun pilota vi dirà mai? Il sito dell'Independent ha riportato le affermazioni degli utenti di Quora, pubblicando 8 segreti sui voli aerei che i piloti hanno confessato in forma anonima.

1 – Non bere caffè

Un utente anonimo e sedicente pilota di un'importante compagnia aerea ha raccomandato di non bere caffè in volo. Le sostanze chimiche contenute nell'acqua per prevenire i batteri sono il risultato del sapore disgustoso del caffè.

2 – Dove si trovano i posti migliori

Per avere maggiore stabilità durante le turbolenze o i vuoti d'aria è consigliabile sedersi vicino alle ali. I sedili in fondo vi daranno invece la sensazione di essere sballottati qua e là come sulle montagne russe. Inoltre sugli aerei le correnti d'aria si propagano dal lato anteriore a quello posteriore del velivolo. L'aria più fresca è concentrata nella parte anteriore dell'aereo, mentre l'aria calda in quella posteriore.

3 – I piloti non mangiano i pasti della compagnia aerea

I piloti non mangiano il cibo offerto della compagnia aerea ma consumano pasti separati per timore di intossicazioni alimentari.

4- Il segnale di allacciare le cinture non è così importante

Un pilota coperto dall'anonimato ha confessato che il segnale di allacciare le cinture non ha molta importanza, perché molti piloti dimenticano di spegnerlo e altri lo lasciano acceso per tutta la durata del volo.

5- Alcuni piloti maneggiano armi

Ad alcuni piloti sugli aerei americani è consentito portare delle pistole in cabina di pilotaggio.

6- Come capire se un aereo è stato dirottato

Un utente ha rivelato che in caso di dirottamento aereo restano sollevati i flap delle ali che rallentano l'aereo dopo l'atterraggio, per segnalare all'aeroporto un'anomalia.

7- Non bisogna preoccuparsi delle turbolenze

La maggior parte degli incidenti aerei avviene durante il decollo o l'atterraggio. La turbolenza che causa semplici sbalzi desta poca preoccupazione nei piloti. Tuttavia i passeggeri devono stare attenti alle correnti ascensionali, che possono essere descritte come "colpire un gigantesco dosso artificiale a 500 km all'ora".

8- Tenere il telefono acceso non è un rischio per la sicurezza

I telefoni cellulari possono essere usati sia durante il decollo e l'atterraggio che durante il volo vero e proprio. Non ci sono prove che causino disturbi al sistema del velivolo. Un utente ha riferito che gli stessi piloti usano il cellulare per trasmettere messaggi quando i normali metodi di comunicazione radio diventano difficoltosi.