5 Gennaio 2015
18:56

Allarme puntatori laser: un pericolo per la sicurezza in volo

È in crescita il grave fenomeno dei puntatori laser usati per “accecare” i piloti degli aerei in fase di atterraggio. Un’indagine statistica condotta nel Regno Unito parla di 54 episodi avvenuti nel corso dell’ultimo anno.
A cura di Angela Patrono

Il fenomeno dei puntatori laser usati contro gli aerei è in continua impennata. Questi comportamenti criminali mettono a rischio la vita dei passeggeri e dell'equipaggio sui voli di linea, provocando conseguenze irreparabili. Se molti velivoli centrati dai laser sono costretti ad atterraggi di emergenza, altri episodi si concludono con seri danni per i piloti, tra cui l'ustione e la cecità.

Una ricerca condotta nel Regno Unito ha rivelato uno scenario sconfortante. Tra gennaio e novembre 2014, ben 54 attacchi con pennette laser sono stati segnalati all'Aviazione Civile britannica. Prendendo in esame la sola città di Liverpool, le fonti dichiarano che tra il 2013 e il 2014 si sono verificati quasi 100 incidenti. Il numero dei gesti sconsiderati è in crescita e molti piloti hanno lamentato di essere stati abbagliati dal flash di un laser puntato negli occhi proprio mentre si accingevano alla manovra di atterraggio.

Nel 2013 il pilota di un affollatissimo Airbus è stato accecato temporaneamente da un fascio di luce proiettato da un puntatore laser, che ha mirato due volte alla cabina di pilotaggio. Richard Taylor, presidente dell'Ente per l'Aviazione Civile britannica, ha affermato: "Il numero degli incidenti provocati dai puntatori laser negli aeroporti del Regno Unito è ancora troppo elevato. Diversi casi mettono a repentaglio la sicurezza dei voli, ma siamo determinati a fermarli una volta per tutte. Puntare un laser contro un aereo in volo è considerato un reato penale, perciò chiunque assista a un simile episodio è tenuto a segnalarlo immediatamente alla polizia." Nel Regno Unito, puntare un laser contro un aereo è reato dal 2010 e da allora diversi sabotatori sono stati arrestati. Lo scorso novembre, l'inglese William Sprout è finito in cella dopo aver colpito un elicottero della polizia con un puntatore laser. Il dettaglio preoccupante è che i puntatori laser sono reperibili online a cifre irrisorie. Ma i danni che possono provocare non sono quantificabili.

[Foto in apertura di Hebi65]

Le migliori spade laser Star Wars
Le migliori spade laser Star Wars
Le 10 migliori livelle laser 2022
Le 10 migliori livelle laser 2022
Elisabetta Canalis rimuove un tatuaggio: con il laser dice addio al bracciale sul bicipite
Elisabetta Canalis rimuove un tatuaggio: con il laser dice addio al bracciale sul bicipite
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni