29 Gennaio 2010
15:45

Buoni Vacanze Italia: vacanze a prezzi ridotti

Un’iniziativa del governo permette di ottenere sconti per vacanze nel nostro paese per chi ha un reddito inferiore ad una determinata soglia. E a patto di partire nel periodo non estivo.

Dal 20 gennaio il Ministero del Turismo ha varato un’iniziativa che farà felice non pochi: i Buoni Vacanze Italia (BVI), un pacchetto di buoni sconto che permettono di accedere a strutture e servizi turistici nel Bel Paese a prezzi scontati.

Si tratta di un’agevolazione per nuclei familiari, composti da una o più persone, a basso reddito. A seconda di una tabella pubblicata sul sito ufficiale dei BVI si potrà vedere di quale sconto si può usufruire e comprare i rispettivi voucher: ad esempio un nucleo di 4 persone con reddito annuo di meno di 25.000 € potrà ottenere uno sconto del 45% su un pacchetto del valore di 1230.00 €, pagandolo così solo 676,50 € (da versare in banca).

I buoni potranno essere usati solo in Italia, al di fuori del comune di residenza, in strutture convenzionate (alloggi, ristoranti, servizi, ecc.) che aderiscono all’iniziativa. L’elenco è presente sempre sul sito dei Buoni Vacanze.

L’iniziativa, secondo il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, servirà a contribuire allo sviluppo di quel turismo sociale che vede soddisfatta l’esigenza di svago e benessere psico-fisico di tutte le persone appartenenti a ogni classe sociale, in modo da creare aggregazione culturale e migliorare la qualità di vita delle persone.

Giuseppe D’Angelo

Festività 2011 in Italia: ponti e vacanze ridotte all'osso
Festività 2011 in Italia: ponti e vacanze ridotte all'osso
Appartamenti in Croazia: una vacanza a prezzi economici, ma non troppo
Appartamenti in Croazia: una vacanza a prezzi economici, ma non troppo
Buoni Vacanza Italia, altri 5 milioni dal governo
Buoni Vacanza Italia, altri 5 milioni dal governo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni