Nasco a Napoli, come chiunque possa desiderare, ma le mie esperienze lavorative sono per lo più in giro per il mondo: Europa, Stati Uniti, Africa. Da qualche anno vivo a Londra, anche se molti di quelli che mi leggono non ci credono perché se ne parli male significa che non la conosci. Ma il mio desiderio di viaggiare mi spinge a vedere proprio il bello e il brutto di ogni luogo, per cercare di togliermi quelle fette di prosciutto dagli occhi che, volente o nolente, hanno tutti i turisti. Sì, sono un turista. E sono un viaggiatore. E nessuno dei due. Chi si affanna ad attribuirsi un'etichetta da urlare al mondo forse non viaggia abbastanza. Sogno l'Antartide: un giorno la raggiungerò.
Guida di Matera: cosa vedere nella città Capitale Europea della Cultura
Tour delle distillerie in Scozia: un viaggio nella storia del whisky
Il castello di Arcen e i suoi giardini delle meraviglie
House of MinaLima, il piccolo museo di Harry Potter a Londra
10 motivi per visitare Copenaghen quest’estate
La pacchianeria di New York e la semplicità di Boston: due Little Italy a confronto
5 “trappole per turisti” di Londra che io invece vi raccomando
Montecarlo, una pausa tranquilla nella Toscana meno conosciuta
Quel maledetto problema della mancia negli Stati Uniti
Visitare il Museo delle Cere di Londra: statue, prezzi e orari