20 Febbraio 2011
10:34

Carnevale 2011: inizio della festa a Venezia

Il Carnevale 2011 di Venezia ha avuto inizio ieri a Piazza San Marco con uno scoppiettante brindisi che ha coinvolto migliaia di visitatori.
A cura di Fernanda Pica

Il Carnevale 2011 è ormai approdato in Italia e soprattutto a Venezia, dove la festa gode di una secolare tradizione e attira ogni anno migliaia di turisti provenienti da ogni angolo del pianeta.

Proprio ieri sera, Sabato 19 Febbraio 2011, ha avuto inizio la tradizionale festa di Carnevale con un esplosivo brindisi d'inaugurazione a Piazza San Marco, dove si sono raccolti circa 10mila visitatori attorno alla cossidetta "fontana del vino" sotto Palazzo Ducale, per partecipare a questa attesissima manifestazione.

In realtà, questo festoso "cin cin" anticipa di una settimana l'inizio ufficiale del Carnevale veneziano previsto per il 26 Febbraio e che durerà fino all'8 Marzo. Con l'invito "Lasciate da parte la tristezza e fatevi invadere dall'allegria: che il carnevale cominci!", il direttore artistico Davide Rampello ha dato inizio al valzer a Piazza San Marco, a cui hanno partecipato sia le coppie in costume che i visitatori.

A questo entusiasmante evento ha partecipato anche Dario Ballantini di "Striscia la notizia" interpretando la parte di Valentino e Piero Rosa Salva, il presidente di Venezia Marketing Eventi. E con il primo weekend del Carnevale si dà anche inizio alle cene-burlesque.

Ma il tema centrale del Carnevale di Venezia 2011 sarà l'Ottocento e l'Unità d'Italia (i cui festeggiamenti sono poi previsti per la giornata del 17 Marzo), con particolare attenzioni alle figure femminili che hanno rivestito un ruolo importante nella storia del nostro Paese.

Data d'inizio del Carnevale di Venezia
Data d'inizio del Carnevale di Venezia
Carnevale di Venezia 2011: il volo del'angelo
Carnevale di Venezia 2011: il volo del'angelo
Carnevale di Venezia 2011: il volo della Colombina tra storia e modernità
Carnevale di Venezia 2011: il volo della Colombina tra storia e modernità
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni