344 CONDIVISIONI
8 Maggio 2015
21:42

Cina: una lista nera per i turisti maleducati

Con una normativa recentemente approvata, Pechino ha deciso di inserire in una blacklist tutti i turisti cinesi che con i loro atti di vandalismo danneggiano il patrimonio pubblico e privato degli altri paesi. Oltre alla reputazione della Repubblica Popolare Cinese.
A cura di Angela Patrono
344 CONDIVISIONI

La maleducazione in viaggio non ha confini. Turisti di tutto il mondo si rendono ogni giorno protagonisti di atti di vandalismo, che vanno dal semplice furto di accappatoi in hotel al danneggiamento di monumenti storici, come nel recente caso della donna giapponese che ha deturpato la Cupola del Brunelleschi a Firenze. Tuttavia la Cina ha deciso di adottare misure drastiche per salvaguardare la reputazione della Repubblica Popolare ed evitare che i turisti indulgano in comportamenti scorretti.

Il governo di Pechino, in evidente imbarazzo per le bravate dei connazionali all'estero, ha voluto mettere un freno a questi atteggiamenti che rischiano di incidere negativamente sull'immagine della Cina del mondo. La scorsa settimana l'Amministrazione per il Turismo di Pechino ha creato una lista nera dei turisti cinesi maleducati, inserendo le prime quattro persone nell'elenco. Tra questi figura la protagonista di un recente atto di follia ad alta quota: Zhang Yan, una donna che ha versato una ciotola di noodles e acqua bollente in faccia a una hostess di AirAsia, coprendola di insulti e minacce. Insieme a lei, il compagno Wang Shen, che ha avuto un pesante alterco con l'assistente di volo. Per colpa loro l'aereo, diretto in Cina, è stato costretto a tornare a Bangkok.

Interessante scoprire anche le motivazioni che hanno portato a inserire nella black list gli altri due individui. Il primo ha aperto forzatamente il portellone d'emergenza di un aereo per protestare contro i ritardi dei voli ed è stato sottoposto a un fermo di 15 giorni. L'altro è un diciottenne che si è arrampicato sulle statue di soldati rivoluzionari per scattare delle foto.

Già nel 2013 la Cina ha iniziato a emettere le prime linee guida per viaggiatori. La lista nera appena entrata in vigore identifica i colpevoli di atti di vandalismo contro la proprietà privata e pubblica, chi danneggia il patrimonio culturale, chi non rispetta usi e costumi di un paese, chi si dedica alla pornografia o al gioco d'azzardo.

[Foto di Wikipedia]

344 CONDIVISIONI
Turisti cinesi maleducati? Interviene il governo orientale
Turisti cinesi maleducati? Interviene il governo orientale
Patrimonio mondiale Unesco: nessuno come l'Italia. Ecco la lista
Patrimonio mondiale Unesco: nessuno come l'Italia. Ecco la lista
Cina, i turisti si filmano a un passo dal precipizio: il sentiero più pericoloso al mondo
Cina, i turisti si filmano a un passo dal precipizio: il sentiero più pericoloso al mondo
668 di ViralVideo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni